Emporio Armani 7 Milano – Angelico Biella 97 a 77, Lega A di Basket

Milano – L’Olimpia EA7 Milano conquista il secondo posto nella Regular Season 2011/12 grazie alla vittoria contro l’Angelico Biella per 97-77 e la contemporanea sconfitta della Bennet Cantù sul campo della Canadian Solar Bologna.

 

Il roster di coach Scariolo, dunque, affronterà l’Umana Venezia nei quarti di finale dei play-off scudetto. Gara 1 venerdì 18 Maggio alle ore 20.30 al Forum di Assago. Parte la caccia alla Montepaschi Siena detentore dello scudetto.

 

Nel match contro l’Angelico biella, Milano scende in campo con il quintetto composto da Mancinelli, Hairston, Fotsis, Cook e Bourousis. Mason Rocca è il miglior realizzatore biancorosso con 19 punti messi a segno. Biella risponde con Jurak, Coleman, Pullen, Laganà e Miralles.

 

Primo quarto dominato da Milano: apre Fotsis con una bomba da tre, poi va a canestro Bourousis. Biella prova una timida reazione portandosi a meno uno grazie alle realizzazioni di Pullen e Miralles. Da lì in poi l’EA 7 mette la freccia grazie alla tripla di Omar Cook, i quattro punti di Mancinelli e la schiacciata di Hairston. Cook piazza ancora una bomba dalla distanza replicando ai punti dei piemontesi. 23-11 è il parziale dopo dieci minuti di gioco.

 

L’Angelico Biella parte bene nel secondo periodo grazie ai canestri di Pullen e Coleman. Milano replica prontamente con i neo entrati Alessandro Gentile, Jacopo Giachetti e Nicolò Melli. il roster allenato da Cancellieri si ritaglia uno spazio a metà tempo con quattro canestri consecutivi firmati Coleman e Pullen.

 

Dopo un’ ottimo parziale in favore dei piemontesi, Laganà porta in parità il punteggio sul 37-37. Leggera flessione meneghina che grazie alla tripla di Filloy ed il canestro di Giachetti allunga nuovamente alla fine del secondo quarto: 42-37 in favore dell’ EA 7.

 

Terzo periodo aperto dai cinque punti di Jurak, tra cui una bomba da tre. Bourousis e Mancinelli vanno a canestro per i biancorossi. Giachetti riporta il parziale al sicuro. Milano allunga grazie a Mason Rocca autore di cinque punti consecutivi per il 54-46. In seguito, sempre il capitano del roster di Scariolo ne mette a segno 4 di fila. Conclude il terzo quarto Hairston per il 65-52 finale.

 

L’ultimo quarto si apre con le notizie positive che giungono da Bologna. La vittoria degli emiliani consente a Milano di conquistare il secondo posto in classifica e quindi giocare contro l’Umana Venezia i quarti di finale. L’EA 7 non demorde e sulle ali dell’entusiasmo schianta Biella: Rocca e Melli sono gli autori del +14 meneghino.

 

Vantaggio invariato per l’Olimpia che manda in campo l’ennesimo prodotto del vivaio: Alessandro Bonomi esordisce in Lega A a 5 minuti dal termine. Il giovane lascia un’ ottimo biglietto da visita al Forum di Assago, infatti al primo pallone giocato il numero 19 biancorosso piazza la tripla. Finale 97-77 in favore di Milano.

 

Play-off scudetto – La vittoria contro Biella e la sconfitta di Cantù a Bologna regalano il secondo posto all’EA 7 Milano. Il roster di coach Scariolo evita l’insidiosa Scavolini Pesaro ai quarti di finale, che affronterà proprio la Bennet. L’ Olimpia scenderà in campo venerdì 18 Maggio alle 20.30 al Forum affrontando la “mina vagante” Umana Venezia. Questo il quadro completo dei play-off:

 

Giovedì 17 Maggio ore 20.30

Montepaschi Siena – Cimberio Varese

– Banco Sardegna Sassari – Canadian Solar Bologna


Venerdì 18 Maggio ore 20.30

– Emporio Armani 7 Milano – Umana Venezia

– Bennet Cantù – Scavolini Pesaro 

Giovanni Parisio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here