Palacio all’Inter riscatta Poli, Lavezzi sceglie il Psg

Dopo un anno di frecciate, critiche e accuse, l’Inter finisce per dare ragione al suo ex-ex tecnico. La dirigenza neroazzurra, nella calciomercato dell’estate 2010, aveva deciso di non prendere in considerazione il suggerimento di Gasperini per puntare tutto su Ricky Alvarez e Diego Forlan. Rodrigo Palacio, con dodici mesi di ritardo, approderà quindi ad Appiano Gentile. Sempre nella giornata odierna si sono gettate le basi per il riscatto di Andrea Poli. Niente Inter, invece, per l’altro doriano: Angelo Palombo.

 

PALACIO – INTER: MANCA SOLO L’UFFICIALITA’ – Nei giorni scorsi si era fatta larga l’idea, in corso Vittorio Emanuele, di sondare il terreno per Rodrigo Palacio. La dirigenza neroazzurra aveva preso consapevolezza del fatto che la trattativa per arrivare ad Ezequeil Lavezzi era ben difficile da portare a termine.

– Oggi è arrivato lo scatto decisivo. Grazie all’intervento diretto del presidente neroazzurro e visti i buoni rapporti con la società rossoblu, ecco che si è trovato l’accordo per portare a Milano l’argentino classe ’82. Alla società di Preziosi andranno 11 milioni di euro.

– Nel pomeriggio altra accelerata con l’arrivo, nella sede interista, di Gabriele Giuffrida. Il procuratore di Palacio, all’uscita, è sembrato ottimista sull’esito della trattativa: “Sono molto positivo”.

– L’Inter ha deciso di dare una sterzata alla trattativa per Palacio dopo essersi resa conto delle difficoltà nell’arrivare a Lavezzi e dopo aver preso conoscenza dell’interessamento, sempre per Rodrigo, della Roma. Giallorossi che, ora, cercheranno l’assalto ad un altro pupillo neroazzurro: Mattia Destro.

 

RODRIGO PALACIO: SCOPRIAMOLO ASSIEME – Nato a Bahìa Blanca il 5 febbraio del 1982, Rodrigo Palacio ha trascorso gran parte della propria carriera in patria. In Argentina è cresciuto calcisticamente per poi approdare, nell’estate del 2009, a Genova sponda rossoblu.

– Cresciuto nel Bella Vista, nel 2002 si trasferisce all’Huracan e, nell’annata seguente, al Banfield. Con l’Huracan mette a segno 15 reti in 53 partite mentre con il Banfield totalizza 9 gol in 36 presenze.

– Il grande salto arriva nel 2005 quando viene acquistato dal Boca Juniors. Le sue performance iniziano ad essere ben più costanti ed in 4 stagioni e mezzo mette a segno 80 reti in 175 partite.

– Con il Boca Juniors alza al cielo 3 Campionati Argentini (Apertura nel 2005 e 2008 e Clausura nel 2006), 3 Recope Sudamericana (2005,2006 e 2008), una Coppa Sudamericana nel 2005 ed una Libertadores nel 2007.

– In questi anni riceve qualche convocazione dalla sua nazionale, guidata da Pekerman; l’esordio, in amichevole contro il Messico, arriva il 9 marzo del 2005. L’anno seguente partecipa al Mondiale tedesco. La prima marcatura con la maglia della Seleccion è datata 15 giugno 2008 durante un match contro l’Ecuador valido per la qualificazioni ai Mondiali sudafricani del 2010.

– La svolta della carriera arriva nell’estate del 2009; è il 15 luglio quando Enrico Preziosi decide di acquistarlo sborsando 5 milioni di euro. Il 6 novembre dello stesso anno realizza il primo gol con la maglia del Grifone e chiude la stagione con 8 marcature in 36 presenze.

– L’annata seguente fa ancora meglio: 9 reti in 28 stagione. Magica, invece, la stagione da poco conclusasi; nonostante una retrocessione evitata solo nelle ultime giornate, l’argentino si mette in luce con i suoi 21 gol in 33 match.

 

DA GENOA NON SOLO PALACIO – L’asse Milano-Genova è attivo su due fronti; con la società di Preziosi per portare ad Appiano Gentile Palacio e con la società di Garrone per il riscatto di Poli.

– Il giovane centrocampista blucerchiato, autore di una stagione positiva nella mediana interista, si è guadagnato il riscatto. Pasquale Sensibile, ds della Sampdoria, è uscito dalla sede interista pochi minuti fa. Con Branca si è parlato del futuro di Palombo e Poli, entrambi in prestito all’Inter durante la stagione 2001/12.

– Quale sarà il loro futuro? Palombo farà ritorno a Genova, mentre Poli sarà riscattato per 6 milioni di euro. Ancora da decidere se pagare ‘cash’ o con qualche contropartita tecnica.

 

IN ATTESA DELLE PROSSIME MOSSE – L’acquisto di Palacio, per lui si parla già di una bozza di contratto da 4 anni a 2,5 milioni di euro, è una buona mossa in vista della prossima stagione. Certo, l’argentino ha già compiuto i 30 anni, tuttavia sembra poter ripercorrere le orme di Milito, approdato in neroazzurro proprio alla stessa età.

– Palacio e Poli sono due ottimi tasselli per l’Inter di Stramaccioni. Ora, però, c’è da completare l’opera: serve un altro centrocampista e, possibilmente, un difensore.

 

SCRIVETECI – Se desiderate venga approfondito un particolare argomento di Milan o Inter, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà lieto di valutare ogni richiesta e approfondire le vostre tematiche preferite, i dubbi “storici”, le proiezioni, le analogie o qualsiasi vostra curiosità.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni per qualsiasi vostra esigenza economica, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Novità calciomercato Inter e Milan 2012, news su Isla, Lavezzi e Destro per l’Inter, su Montolivo e Traorè per il Milan; ipotesi su Ibrahimovic e Thiago Silva

Calciomercato Milan e Inter e calendario stagione 2012 – 2013: Guarin riscattato dall’Inter, Ambrosini rinnovato dal Milan che fa firmare anche Montolivo

Lavezzi all’Inter a breve l’accordo, Stramaccioni verso la riconferma. E si parte dall’Indonesia

Calciomercato Inter estate 2012 Coutinho, Lavezzi, Lucas, Palacio, Isla, Kolarov e Kucka i nomi caldi

Milan: Gattuso ed Inzaghi lasciano, Thiago giura amore e Pato riparte dal Brasile

Calciomercato Milan 2012, il saluto di Alessandro Nesta, Ambrosini e Flamini rinnovano, Inzaghi lascia, Gattuso non si sa, Traoré arriva

Calciomercato Inter estate 2012 Coutinho, Lavezzi, Lucas, Palacio, Isla, Kolarov e Kucka i nomi caldi

Montolivo e Traoré al Milan, il calciomercato dei rossoneri entra nel vivo

Kevin Strootman al Milan, ecco il nome caldo per l’estate rossonera; dettagli e carriera

Matteo Torti

1 COMMENTO

  1. L Inter prenderà sia Lavezzi ke palancio secondo me …e destro lo lascerà in prestito ancora un anno a Genoa …poi spero ke prendi isla ..e secondo me dovrebbe prendere M.Veloso del Genoa un giocatore ke darebbe qualità .

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here