Nuri Sahin Inter e Milan, il centrocampista turco scatena il derby di mercato

Nuri Sahin: è questo il nome nuovo che, nelle ultime ore, circola sulle scrivanie di Inter e Milan. Branca da una parte e Galliani dall’altra sanno bene che, per costruire la squadra del futuro, c’è bisogno di qualità e di qualche ‘saldo eccellente’. Il 24enne turco rappresenta l’identikit perfetto: giovane, prezzo di saldo e tanta tecnica a servizio della squadra.

 

SAHIN: SCOPRIAMOLO ASSIEME – Nato a Lüdenscheid il 5 settembre del 1988, il centrocampista turco, è nato calcisticamente in Germania a Dortmund presso il Borussia. Gli esperti lo definiscono un centrocampista elegante in fase di costruzione del gioco e concreto in fase di copertura.

– Nonostante le sue origini turche, Sahin cresce calcisticamente nelle giovanili del Borussia Dortmund. L’avventura in Germania inizia nel 2001; ha solamente 13 anni quando alcuni osservatori del Borussia Dortmund lo prelevano dai tedeschi del RSV Meinerzhagen.

– Tra il 2005 ed il 2007, con i tedeschi, si mette subito in luce: 48 presenze e una rete per l’allora 17enne. Nella stagione seguente viene dato in prestito al Feyenoord, dove ritrova l’olandese van Marwjik, che lo aveva lanciato tra i professionisti. Altra stagione entusiasmante per il turco: 29 gettoni di presenze e 6 gol coronati dalla conquista della Coppa d’Olanda.

– Nel 2008-09 torna a Dortmund e diventa un titolarissimo della prima squadra; la stagione si conclude con 25 presenze e due marcature; per Sahin arriva anche l’esordio in Europa, nella Coppa Uefa, contro l’Udinese.

– La consacrazione definitiva arriva nella stagione seguente: il quinto posto del Borussia è, per buona parte, merito suo. In 33 partite sigla 4 gol e 8 assist. Gioca tutte le partite stagionali, fatta eccezione per il match contro il Bayer Leverkusen, saltato per diffida.

– L’ascesa continua nella stagione 2010-11, quando il Borussia si consacra campione di Germania; il ‘mago’ Klopp lo piazza davanti alla difesa nel suo 4-2-3-1 e Sahin ricambia siglando 8 reti in 40 partite.

 

LE DIFFICOLTA’ ALLA CORTE DI MOURINHO – Dopo i brillanti anni al Borussia Dortmund, il 9 maggio del 2011 arriva la svolta della carriera; il Real Madrid versa 10 milioni di euro e si assicura le prestazioni di Sahin fino al giugno del 2017.

– L’inizio dell’avventura con le Merengues è però travagliato: nel pre-campionato riporta una distorsione al ginocchio sinistro che lo costringe a rimandare il debutto. Questo avviene il 6 novembre del 2011 contro l’Osasuna.

– Alla corte di Mourinho Sahin totalizza 11 match siglando una sola rete. Le presenze sono così distribuite: 4 in Liga ed altrettante in Champions League, 2 in Coppa del Rè e una in amichevole.

– Mourinho, anche complici i continui guai muscolari del giovane centrocampista turco, difficilmente ha deciso di schierarlo al posto dei titolarissimi Khedira e Xabi Alonso.

– La stagione conclusa, quindi, non è stata certamente esaltante; la poca considerazione avuta dallo ‘SpecialOne’ ha spinto l’agente, Reza Fazeli, a cercare qualche pregiato acquirente per il suo assistito in modo da rilanciarlo nel calcio che conta.

 

INTER E MILAN ALLA FINESTRA – Ad oggi, non si può negare che il mercato di Inter e Milan sia profondamente differente. La società di Moratti, tra riscatti ed acquisti, ha già speso 30 milioni di euro per il trio Guarin, Poli e Palacio. Berlusconi, invece, ha preferito l’usato sicuro con Montolivo, Traorè e Gabriel spendendo, ad oggi, solo 500mila euro per il portiere brasiliano.

– Entrambe le dirigenze sanno però che nel mercato, fino al 31 agosto, ci sono delle occasioni interessanti da cogliere al volo. Sono molte le big d’Europa che, inevitabilmente, dovranno liberarsi di qualche illustre panchinaro.

– Nuri Sahin sembra corrispondere a questo identikit; il club spagnolo, probabilmente, acconsentirà alla sua cessione in modo da poter occupare la casella con un nuovo centrocampista.

 

LA TRATTATIVA – Ad oggi il Real Madrid vorrebbe cederlo in via definitiva, ma Florentino Perez ci ha già abituato a questo tipo di trattative. Tra maggio e giugno cerca di piazzare i suoi ‘gioielli’ chiedendo, in cambio, cash per poi finire, dalla prima metà di luglio fino agli ultimi giorni di mercato, a ‘regalarli’ in cambio di una promessa di riscatto per l’anno venturo.

– La richiesta attuale del club di Madrid è di 10 milioni di euro, ossia quelli versati lo scorso anno al Borussia Dortmund per assicurarsi le sue prestazioni; chi lo vuole, oggi, con 8 milioni può chiudere. Tra qualche settimana lo si potrebbe ufficializzare con un semplice prestito con diritto di riscatto.

– Inter e Milan lo sanno e, ad oggi, stanno tastando il terreno con il centrocampista turco. Ad entrambe farebbe comodo: ad Appiano Gentile potrebbe far rifiatare Cambiasso e prendere il posto di un indeciso Stankovic.

– A Milanello, invece, aggiungerebbe un po’ di qualità alla mediana che, ad oggi, vanta un unico giocatore dai piedi buoni: Riccardo Montolivo. Senza contare che l’eventuale ingaggio del turco consentirebbe a Galliani di non dover insistere con il Liverpool per un rinnovo di prestito per Aquilani.

 

SAHIN: COSI’ GIOVANE E GIA’ DUE RECORD – Nonostante la sua giovane età, Nuri Sahin può già contare due illustri record; uno in Germania ed uno in Turchia.

– Con il Borussia Dortmund, e grazie al tecnico olandese Bert van Marwjik, è diventato il 6 giugno del 2005 il più giovane esordiente della Bundesliga: 16 anni e 335 gioni.

– Con la sua Nazionale, a soli 17 anni e 33 giorni, diventa il più giovane marcatore della storia. La prima rete arriva nel giorno dell’esordio proprio contro la Germania che l’ha cresciuto calcisticamente.

 

SCRIVETECI – Se desiderate venga approfondito un particolare argomento di Milan o Inter, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà lieto di valutare ogni richiesta e approfondire le vostre tematiche preferite, i dubbi “storici”, le proiezioni, le analogie o qualsiasi vostra curiosità.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni per qualsiasi vostra esigenza economica, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Palacio all’Inter riscatta Poli, Lavezzi sceglie il Psg

Novità calciomercato Inter e Milan 2012, news su Isla, Lavezzi e Destro per l’Inter, su Montolivo e Traorè per il Milan; ipotesi su Ibrahimovic e Thiago Silva

Calciomercato Milan e Inter e calendario stagione 2012 – 2013: Guarin riscattato dall’Inter, Ambrosini rinnovato dal Milan che fa firmare anche Montolivo

Lavezzi all’Inter a breve l’accordo, Stramaccioni verso la riconferma. E si parte dall’Indonesia

Calciomercato Inter estate 2012 Coutinho, Lavezzi, Lucas, Palacio, Isla, Kolarov e Kucka i nomi caldi

Milan: Gattuso ed Inzaghi lasciano, Thiago giura amore e Pato riparte dal Brasile

Calciomercato Milan 2012, il saluto di Alessandro Nesta, Ambrosini e Flamini rinnovano, Inzaghi lascia, Gattuso non si sa, Traoré arriva

Calciomercato Inter estate 2012 Coutinho, Lavezzi, Lucas, Palacio, Isla, Kolarov e Kucka i nomi caldi

Montolivo e Traoré al Milan, il calciomercato dei rossoneri entra nel vivo

Kevin Strootman al Milan, ecco il nome caldo per l’estate rossonera; dettagli e carriera

Matteo Torti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here