Basket, Milano affronterà Pesaro nelle semi-finali playoff 2012

Milano – L’avversario delle prossime semi-finali, nel percorso scudetto dell’Olimpia Milano, si chiama Scavolini Pesaro. Il roster di Luca Dalmonte è stato autore di una rimonta epica ai danni della Bennet Cantù nella serie valevole per i quarti di finale dei play-off. I pesaresi dopo essere andati in svantaggio per 2-0 dopo le prime due gare, hanno avuto una reazione rabbiosa. Agguantato il pareggio dopo gara 3 e gara 4, ieri sera la banda Belmonte ha completato l’opera espugnando il Pianella di Cantù con il punteggio di 78-69.

 

L’EA 7 Milano, quindi, si appresta ad affrontare un avversario particolarmente insidioso. Durante la regular season all’Adriatic Arena la Scavolini Pesaro ha avuto la meglio per 69-66, dopo una gara opaca dei meneghini. Al ritorno, invece, Milano ha restituito il favore, mettendo al tappeto i marchigiani con lo score di 81-70.

 

Occhio a non sottovalutare il roster di Belmonte. James White, Jumane Jones, Daniel Hackett e Richard Hickman sono i nomi illustri della formazione biancorossa. Lydela è stato autore di una buona stagione così come Marco Cusin. La Scavolini, quindi, si presenta come “terzo incomodo” nella lotta scudetto che vede come favorite i Campioni d’Italia in carica della Montepaschi Siena e l’Olimpia EA7 Milano.

 

Amarcord Scariolo – Correva l’anno 1990 quando la Scavolini Pesaro vinse l’ultimo titolo (il primo fu nella stagione ’87/’88 con Bianchini in panchina). Proprio in quella stagione esordiva nel basket che conta un giovane tecnico di soli 29 anni, che alla prima esperienza scrisse una pagina importante nella storia della Scavolini Pesaro. Questo è coach Sergio Scariolo che oggi siede sulla panchina dell’Emporio Armani Milano e martedì affronterà proprio la sua ex squadra. Quella formazione che fu il trampolino di lancio di una carriera straordinaria. Chissà che effetto farà affrontare la sua ex squadra in un confronto così delicato che evoca vecchi, piacevoli, ricordi.

 

Semi-finali scudetto – I pronostici antecedenti l’inizio della serie play off valevole per i quarti di finale sono stati rispettati in parte. La Montepaschi Siena non ha faticato più di tanto ad eliminare la Cimberio Varese. I lombardi hanno soltanto punzecchiato i Campioni d’Italia vincendo gara 3. In gara 4 non c’è stata storia, con il roster di Pianigiani agevolmente vittorioso e qualificato alle final four. L’Olimpia Milano ha rispettato le attese, ma con qualche grattacapo di troppo nonostante il secco 3-0 inflitto all’Umana Venezia. In gara 2 e gara 3 la formazione di Mazzon ha dato del filo da torcere fino agli ultimi istanti di gara, decisi dai campioni meneghini Cook e Hairston. Sorprese arrivate, invece, da Sassari e Cantù. Il Banco Sardegna Sassari di coach Sacchetti ha eleiminato quasi a sorpresa Bologna con un secco 3-0. Emiliani che deludono le aspettative dei propri tifosi contro una squadra organizzata e determinata. La Scavolini Pesaro, come anticipato, ha eliminato in rimonta la Bennet Cantù. Dopo lo 0-2 dei canturini al Pianella, è arrivata la rimonta all’Adriatic Arena per poi trasformare in “Waterloo” il parquet di casa Cantù alla banda Trinchieri.

 

Tabellone completo e date delle partite:

  • Montepaschi Siena  – Banco di Sardegna Sassari

28/05 – 30/05 – 01/06 – 03/06, eventuale gara 5 il 05/06, tutte alle ore 20.30

  • Emporio Armani 7 Milano – Scavolini Pesaro

29/05 – 31/05 – 02/06 – 04/06, eventuale gara 5 il 06/06, tutte alle ore 20.30

 

SCRIVETECI – Se desiderate venga approfondito un particolare argomento sulle squadre del basket milanese, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà lieto di valutare ogni richiesta e approfondire le vostre tematiche preferite, i dubbi “storici”, le proiezioni, le analogie o qualsiasi vostra curiosità.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni per qualsiasi vostra esigenza economica, a partire da pochi euro.

 

Giovanni Parisio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here