Convocazioni Prandelli Italia Europei 2012, a casa l’indagato Criscito

La giornata che doveva vedere, come protagoniste assolute, le convocazioni di Prandelli per i prossimi europei di Polonia ed Ucraina verrà ricordata, in tutta Italia, come l’ennesimo scossone che il calcio e, soprattutto coloro che tale sport seguono, sono costretti a subire. Tra arresti, avvisi di garanzia e perquisizioni, anche le convocazioni di Prandelli passano in secondo piano.

 

COVERCIANO: UNA MATTINATA MOVIMENTATA – Demetrio Albertini, vice presidente della Federcalcio, ha ricostruito quanto successo nella mattinata di lunedì 28 maggio 2012 a Coverciano.

– “Stamattina (ieri, ndr) ho ricevuto una telefonata alle 6,20 dal nostro segretario Mauro Vladovich. Mi ha detto che erano arrivate a Coverciano due macchine con sei persone per consegnare un avviso di garanzia a un nostro giocatore. Hanno svegliato il ragazzo. Come potete immaginare, non è questo un luogo dove accadono queste cose. Non avrei mai voluto vivere questa giornata. Innanzitutto per il dispiacere della famiglia, ha un bambino piccolo. Ho visto la sua increduilità”.

– Albertini ha poi proseguito svelando il calciatore in questione: “Alle 9,15 hanno terminato la procedura e quindi si è cominciato a fare tutte le valutazioni del caso, partendo da un avviso di garanzia. Per noi è un ragazzo straordinario. Questa è una tempistica un po’ anomala per noi, ravvicinata alla partenza per gli Europei, ma l’avviso di garanzia gli permette di precisare tutto. Ha chiamato i suoi legali ed è stato in contatto col suo procuratore. Mimmo (Domenico Criscito, ndr) l’ho trovato abbastanza provato, però sereno per quanto potrà discutere col pm. Ha fatto visita alla squadra, è sceso negli spogliatoi, dopo che aveva parlato con gli avvocati. C’erano affetto e disappunto nel condividere un momento di amarezza”.

 

CRISCITO: NIENTE EUROPEI – L’avviso di garanzia ricevuto da Domenico Criscito, pochi minuti prima che venisse perquisita anche la casa dell’attuale tecnico juventino Antonio Conte, recita che il laterale in forza allo Zenit di Sant Pietroburgo è indagato per associazione a delinquere.

– Nel mirino è finita Lazio – Genoa, terminata 4 a 2, dove Criscito vestiva ancora la maglia rossoblu. Per la stessa partita sono state prese in considerazione anche le posizioni di Sculli e Kaladze.

– È sempre Demetrio Albertini, capo della delegazione Azzurra ad Euro 2012, ad annunciare in anteprima l’esclusione di Criscito dalla lista dei 25 convocati di Prandelli: “Mimmo non sarà della spedizione azzurra. Adesso deve pensare a mettersi nelle condizioni e più serene possibili un giiocatore, lui ha tanta fretta di concludere, è questo il suo obiettivo principale”.

– In serata sono arrivate anche le parole del ct Azzurro, Cesare Prandelli: “Non porto Criscito perché avrebbe vissuto una pressione che nessun essere umano può reggere. Non è assolutamente sereno. L’altro motivo è che avrebbe potuto essere chiamato dai pm in qualsiasi momento, prima di una partita”.

– Discorso diverso, invece, per l’altro indagato Azzurro; si tratta di Leonardo Bonucci. Il mister non ha voluto approfondire il discorso fermandosi ad un: “E’ tranquillo, come noi”.

 

TUTTE LE CONVOCAZIONI DI PRANDELLI – Tornando al calcio giocato, nel pomeriggio di lunedì 28 maggio 2012 è stata diramata la lista dei 25 convocati da Prandelli per il match di domani sera contro il Lussemburgo. Da questo elenco, entro le 12 di martedì 29 maggio, il ct azzurro dovrà scegliere i 23 ‘eletti’ per la fase finale di Euro 2012. Scopriamo assieme le scelte del mister:

– Nessuna sorpresa tra i portieri dove troviamo: Gianluigi Buffon (Juventus), Morgan De Sanctis (Napoli), Salvatore Sirigu (Paris St. Germain)

– In difesa, oltre all’addio di Criscito, Prandelli decide di rinunciare anche ad Astori e Bocchetti; i convocati sono: Ignazio Abate (Milan), Federico Balzaretti (Palermo), Andrea Barzagli (Juventus), Leonardo Bonucci (Juventus), Giorgio Chiellini (Juventus), Christian Maggio (Napoli), Angelo Obinze Ogbonna (Torino), Andrea Ranocchia (Inter)

– A centrocampo niente convocazione per la sorpresa Verratti; restano a casa anche i due atalantini Cigarini e Schelotto. Partono, invece: Daniele De Rossi (Roma), Alessandro Diamanti (Bologna), Emanuele Giaccherini (Juventus), Claudio Marchisio (Juventus), Riccardo Montolivo (Fiorentina), Thiago Motta (Paris St. Germain), Antonio Nocerino (Milan), Andrea Pirlo (Juventus)

– In avanti non c’è spazio, come preventivato, per le varie prime punte come Borriello, Matri e Pazzini. Prandelli preferisce la velocità e la tecnica: Mario Barwuah Balotelli (Manchester City), Fabio Borini (Roma), Antonio Cassano (Milan), Mattia Destro (Siena), Antonio Di Natale (Udinese), Sebastian Giovinco (Parma).

 

PRIMA AMICHEVOLE: STASERA CONTRO IL LUSSEMBURGO – I match amichevoli di avvicinamento agli Europei di Polonia e Ucraina che la Figc e Prandelli hanno organizzato sono due: Lussemburgo (29 maggio 2012) e Russia (1 giugno 2012).

– La prima di queste due si disputerà questa sera, martedì 29 maggio 2012, alle ore 20.45 allo stadio Tardini di Parma. L’arbitro sarà lo svizzero Kever.

– La probabile formazione che Prandelli schiererà in campo è la seguente; Sirigu tra i pali. Difesa a quattro con Maggio e Balzaretti sulle fasce e Bonucci e Barzagli in mezzo. A centrocampo dentro Nocerino, Thiago Motta e De Rossi con Diamanti alle spalle di Cassano e Balotelli.

 

AGGIORNAMENTO del 29 maggio 2011 ore 14,30:  A causa della nuova scossa di terremoto in Emilia, la partita prevista a Parma non verrà disputata.

 

SCRIVETECI – Se desiderate venga approfondito un particolare argomento di Milan o Inter, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà lieto di valutare ogni richiesta e approfondire le vostre tematiche preferite, i dubbi “storici”, le proiezioni, le analogie o qualsiasi vostra curiosità.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni per qualsiasi vostra esigenza economica, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Nuri Sahin Inter e Milan, il centrocampista turco scatena il derby di mercato

Palacio all’Inter riscatta Poli, Lavezzi sceglie il Psg

Novità calciomercato Inter e Milan 2012, news su Isla, Lavezzi e Destro per l’Inter, su Montolivo e Traorè per il Milan; ipotesi su Ibrahimovic e Thiago Silva

Calciomercato Milan e Inter e calendario stagione 2012 – 2013: Guarin riscattato dall’Inter, Ambrosini rinnovato dal Milan che fa firmare anche Montolivo

Lavezzi all’Inter a breve l’accordo, Stramaccioni verso la riconferma. E si parte dall’Indonesia

Calciomercato Inter estate 2012 Coutinho, Lavezzi, Lucas, Palacio, Isla, Kolarov e Kucka i nomi caldi

Milan: Gattuso ed Inzaghi lasciano, Thiago giura amore e Pato riparte dal Brasile

Calciomercato Milan 2012, il saluto di Alessandro Nesta, Ambrosini e Flamini rinnovano, Inzaghi lascia, Gattuso non si sa, Traoré arriva

Calciomercato Inter estate 2012 Coutinho, Lavezzi, Lucas, Palacio, Isla, Kolarov e Kucka i nomi caldi

Montolivo e Traoré al Milan, il calciomercato dei rossoneri entra nel vivo

Kevin Strootman al Milan, ecco il nome caldo per l’estate rossonera; dettagli e carriera

 

Matteo Torti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here