Montepaschi Siena – Emporio Armani 7 Milano 86-58 ,gara 2 finale scudetto

Milano – ” L’uragano” Mens Sana si abbatte sull’Olimpia. Gara 2 della finale scudetto sembra aver già dato il suo verdetto finale, o quanto meno dare un’ indicazione ben precisa. La forza e l’organizzazione della Montepaschi Siena non conoscono rivali. L’EA 7 Milano non ha potuto nulla al cospetto della strepitosa formazione toscana che si avvicina al suo sesto scudetto consecutivo.

 

Lester Bo Mc Calebb trascina la Mens Sana mettendo a segno 21 punti totali. Andersen e Thornton hanno fatto anche una buona gara. Kaukenas e Zizis hanno dato fastidio all’Olimpia in fase difensiva. La banda Pianigiani, insomma, è un rullo compressore.

 

Risultato finale imbarazzante per l’Olimpia. I meneghini nel primo e nel terzo quarto hanno provato a dare del filo da torcere ai padroni di casa. Poi, però, si sono arresi minuto dopo minuto, concedendo la passerella finale ai biancoverdi.

 

Nessuno in doppia cifra, e questo è un dato preoccupante. Alessandro Gentile è il top scorer biancorosso con 9 centri. Troppo poco per arginare i campioni d’Italia mai seriamente in difficoltà. La serie parla chiaro: 2-0 in favore di Siena.

 

Fotsis parte dalla panchina a causa della distorsione alla caviglia rimediata 48ore fa. Bourousis, Melli, Cook, Hairston e Gentile compongono il quintetto titolare milanese. Mc Calebb, Andersen, Thornton, Stonerook e Aradori, invece, quello schierato da Pianigiani.

 

Come in gara 1 Bourousis ha la megli nella palla a due, ma Milano sciupa la prima occasione. Mc Calebb accende il match con una bomba dai 6,75. Gentile risponde a Stonerook. Melli a Thornton. Avvio di gara combattuto.

 

Siena, però, spezza l’equilibrio guidata da Andersen e Mc Calebb. Padroni di casa che alimentano il vantaggio andando a +5. Milano riprende la gara con gli artigli, grazie all’ingresso di Leon Radosevic che da più equilibrio alla squadra. Giachetti i tiri liberi che chiudono il primo quarto sul 18-15 in favore della MPS Siena.

 

Nei secondi dieci minuti di gioco il copione non cambia. Il roster di Pianigiani approfitta delle sbavature difensive meneghine alimentando il parziale a proprio favore. Ress entra e mette a segno quattro punti. Segue Andersen. Milano si sveglia e con il tandem greco Fotsis-Bourousis torna a canestro. Siena non esita a controbattere: parziale di 8-0 in favore dei toscani e punteggio che vede l’EA7 indietro di 10 lunghezze. Il secondo quarto terminerà 43-32, in virtù di un tiro libro realizzato da Cook.

 

Nel terzo periodo, dopo l’intervallo, Milano sembra rigenerata. Subito 6-0 in favoe dei meneghini grazie alle triple di Cook e Gentile. EA7 che prepotentemente si fa sotto e riduce il gap a soli 4 punti: 44-40. Pianigiani ordina il time-out dopo i primi tre minuti di sbandamento.

 

Milano nel momento cruciale della gara sbaglia in ripartenza e concede a Mc Calebb e Andersen di perforare la difesa e riprendere il largo. Da li è monologo Siena. Terzo quarto concluso 65-46 in favore dei ragazzi di Pianigiani.

 

Nell’ultimo quarto non c’è storia. Radosevic apre con due tiri liberi, ma è l’unico sussulto meneghino prima del trionfo senese. Lavrinovic di tripla, Mc Calebb e Carraretto che tagliano la difesa biancorossa come la lama nel burro. Troppo molle Milano che subisce le giocate di Siena.

 

Lo score finale non da alcun segnale positivo per Scariolo che si attendeva una reazione d’orgoglio dei suoi dopo il ko di sabato. Finisce 86-58. La serie vede la MPS avanti per 2-0. Si gioca al meglio delle cinque partite, per Milano servirà un miracolo. Gara 3 in programma mercoledì al Forum di Assago alle ore 20.30 ha già il sapore di sfida decisiva.

 

SCRIVETECI – Se desiderate venga approfondito un particolare argomento sulle squadre del basket milanese, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà lieto di valutare ogni richiesta e approfondire le vostre tematiche preferite, i dubbi “storici”, le proiezioni, le analogie o qualsiasi vostra curiosità.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni per qualsiasi vostra esigenza economica, a partire da pochi euro.

 

Giovanni Parisio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here