Acerbi e Constant al Milan, Muntari si infortuna, Boateng, Robinho ed Ibrahimovic restano

Così come si è chiusa la scorsa stagione, si apre la prossima. Il Milan del 2012/13 riparte, oltre che dal confermatissimo Thiago Silva, anche dagli infortuni. È di ieri, infatti, la notizia del pesante stop di Sulley Muntari che difficilmente si rivedrà in questo 2012. Galliani si cautela ed, oltre al centrale difensivo Acerbi, acquista Constant dal Genoa. Scopriamo tutti i movimenti dei rossoneri.

 

MUNTARI K.O. – Durante un’amichevole con la sua nazionale, il Ghana, Sulley Muntari ha riportato un grave infortunio. L’ex centrocampista dell’Inter, autore del gol-non gol-gol più discusso della scorsa stagione, ha riportato la frattura del legamento crociato del ginocchio sinistro.

– Nemmeno il tempo di iniziare la stagione 2012/13 ed Allegri deve affrontare già la prima tegola; Muntari, pupillo del tecnico livornese che lo volle fortemente nello scorso mercato di gennaio, difficilmente si rivedrà nel 2012.

– Nella serata di mercoledì 20 giugno, il Milan, ha ufficializzato la notizia con il seguente comunicato: “AC Milan comunica che Sulley Muntari si è sottoposto a operazione chirurgica per la ricostruzione del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. L’intervento eseguito presso la clinica La Madonnina di Milano dal professor Schonhuber, assistito dal medico sociale rossonero Stefano Mazzoni, è perfettamente riuscito. I tempi di recupero si aggirano intorno ai 5/6 mesi, salvo complicazioni”.

 

SUPERMARKET GENOA –  “Con la conferma di Thiago siamo quasi a posto così. Manca un quinto difensore centrale, che dovrebbe essere Acerbi ed un centrocampista, poi siamo altamenti competitivi”. Adriano Galliani, autore della frase riportata, non ha smentito le proprie parole. Per un Milan competitivo si rendeva necessario un difensore centrale ed un centrocampista. Detto fatto.

– Nella giornata di mercoledì 20 giugno 2012 l’ad rossonero, con l’amico Preziosi, ha chiuso due ottimi affari; prima ha acquistato il cartellino di Francesco Acerbi, difensore centrale in forza al Chievo nella passata stagione, e poi, una volta saputo dell’infortunio occorso a Muntari, ha strappato anche Kevin Constant, centrocampista mancino del Grifone.

– Acerbi, in orbita Milan da diverse settimane, dopo essere stato riscattato dal Genoa è stata, come promesso da Preziosi, girato al Diavolo. Il giovane difensore centrale si è legato ai rossoneri con un contratto di 5 anni.

– Constant, invece, arriva in prestito con diritto di riscatto; l’operazione è stata conclusa in tempi rapidissimi dopo che i rossoneri hanno avuto la notizia del brutto infortunio occorso a Muntari. Il francese, dopo una stagione ottima al Chievo, nell’agosto del 2011 è stato acquistato da Preziosi, ma con la maglia rossoblu non ha brillato, come del resto tutta la squadra guidata da Malesani, Marino e De Canio.

 

GALLIANI NON SI FERMA – Nella frase di apertura del paragrafo precedente, Galliani aveva posto come obiettivi un difensore centrale ed un centrocampista. Il primo, Acerbi, è arrivato; il secondo, Constant, è più un sostituto di Muntari che un nuovo innesto per Allegri.

– Ecco quindi che si apre la strada per l’approdo, a Milanello, di un nuovo centrocampista. Difficile, però, che si possa trattare di un nome altisonante.

– L’idea del Milan, dopo che Flamini ha rifiutato il rinnovo al ribasso proposto dalla dirigenza rossonera, è quella di ritesserare Aquilani che, però, è attualmente sotto contratto dal Liverpool.

– L’ex Roma, autore di buone prestazioni nel girone d’andata e sparito in quello di ritorno a causa dei soliti guai muscolari che perseguitano la sua carriera, dovrebbe rescindere il suo contratto con i Reds e venire acquistato, a parametro zero, dalla società di via Turati.

– L’idea è concreta e concretizzabile, tuttavia ci sarà bisogno di attendere le prossime settimane; difficile che si arrivi ad una soluzione prima della metà di luglio.

 

CAPITOLO CESSIONI: BOA NON PARTE E BINHO? – Dopo la telenovela Thiago Silva, conclusasi positivamente per i tifosi rossoneri, il mercato in uscita del Milan si è agitato sotto i nomi di Boateng, Robinho ed Ibrahimovic.

Sul Bhoateng, secondo alcuni organi di stampa, si sarebbe fatto avanti il Real Madrid di Mourinho mettendo, sul piatto, 20 milioni di euro. Galliani, però, ha smentito nettamente questa ipotesi: “Il Real Madrid non ci ha mai chiesto Boateng, sono cose che si leggono solo sui giornali”. Il Ghanese, come ripetiamo da settimane, nella prossima stagione è chiamato alla svolta della carriera: sarà campione o, soltanto, un buon giocatore condizionato dagli infortuni?

Passiamo al capitolo Robinho; nel fine settimana scorsa era trapelata la notizia che il Malaga, guidata dallo sceicco Al Thani, avesse messo gli occhi sul duttile brasiliano; l’idea degli spagnoli era quella di acquistare il rossonero per circa 18 milioni di euro. Su questo tema, Galliani, è stato meno netto di quanto fatto con Boateng: “Per Robinho al Malaga non c’è nulla di concreto”.

 

GRAN FINALE: IBRAHIMOVIC – Ed infine come non parlare di Zlatan Ibrahimovic? Lo svedese, sempre chiacchierato e sempre al centro del calciomercato, sembra però deciso a concludere la sua carriera a Milano; dagli Europei di Polonia ed Ucraina, la punta ex Juventus ed Inter, ha così dichiarato: “Il Milan? Nonostante le voci posso dire che rimarrò, ho ancora due anni di contratto”.

 

MERCATO MILAN: LE MOSSE FUTURE – Parlare di mosse future, in un mercato rossonero dominato dall’aver trattenuto Thiago Silva, è un po’ esagerato; non resta che attendere l’ufficialità di Acerbi e Constant, che arriverà subito dopo che i due sosterranno le visite mediche.

– Per il resto, a meno che non parta qualcuno, difficile vedere arrivi sorprendenti. Si tratta, come detto, dell’ingaggiare un centrocampista low-cost: Aquilani, ad oggi, sembra il più indiziato.

 

SCRIVETECI – Se desiderate venga approfondito un particolare argomento di Milan o Inter, scriveteci a  redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà lieto di valutare ogni richiesta e approfondire le vostre tematiche preferite, i dubbi “storici”, le proiezioni, le analogie o qualsiasi vostra curiosità.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni per qualsiasi vostra esigenza economica, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Europei 2012, calendario e gironi completi, formazioni, tabelle riassuntive, dichiarazioni di Prandelli

Maxischermo Europei 2012 Milano piazza Beccaria 8 giugno – 1 luglio, villaggio sport, campo da calcio gratuito, djset, orari e info

Thiago Silva resta al Milan, Berlusconi ha deciso di non venderlo

Nuri Sahin Inter e Milan, il centrocampista turco scatena il derby di mercato

Novità calciomercato Inter e Milan 2012, news su Isla, Lavezzi e Destro per l’Inter, su Montolivo e Traorè per il Milan; ipotesi su Ibrahimovic e Thiago Silva

Calciomercato Milan e Inter e calendario stagione 2012 – 2013: Guarin riscattato dall’Inter, Ambrosini rinnovato dal Milan che fa firmare anche Montolivo

Milan: Gattuso ed Inzaghi lasciano, Thiago giura amore e Pato riparte dal Brasile

Calciomercato Milan 2012, il saluto di Alessandro Nesta, Ambrosini e Flamini rinnovano, Inzaghi lascia, Gattuso non si sa, Traoré arriva

Montolivo e Traoré al Milan, il calciomercato dei rossoneri entra nel vivo

Kevin Strootman al Milan, ecco il nome caldo per l’estate rossonera; dettagli e carriera

 

Matteo Torti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here