Mastour al Milan, scopriamo il nuovo talento della Reggiana

Nel 2003 un ragazzo argentino allora sconosciuto approdava, per la prima volta, in quel di Barcellona. Aveva appena 13 anni e, pochissimi anni dopo, divenne il giocatore più forte al mondo. Stiamo parlando di Lionel Messi. Al Milan sperano che questa parabola possa essere ripercosa da Hachim Mastour, giovane trequartista 14enne in forza alla Reggiana. I rossoneri se lo sono assicurati per 500mila euro. Scopriamo assieme chi è.

 

HACHIM MASTOUR: SCOPERTO DALL’INTER … – Nato il 15 giugno del 1998 a Reggio Emilia, Hachim Mastour rappresenta, oggi, il baby-talento del calcio italiano. Su di lui, da diversi mesi, hanno messo gli occhi Barcellona, Inter, Juventus, Manchester City e Real Madrid. È stato però il Milan a sbaragliare la concorrenza versando mezzo milione di euro per assicurarselo.

– Mastour, nato da famiglia marocchina ma italiano al 100%, inizia a tirare i primi calci nella Reggio Calcio. A soli 10 anni si trasferisce alla più conosciuta Reggiana dove attira su di sé le mire dell’Inter.

– Mastour, a causa dei regolamenti, non può però lasciare l’Emilia prima dei 14anni e, quindi, indossa la maglia della società di Moratti solo per brevi tornei. Uno di questi viene disputato a gennaio del 2012; il giovane trequartista mette in mostra tutta la sua bravura: 5 gol realizzati ed uno in finale contro la Roma da lustrarsi gli occhi.

– Hachim Mastour, come detto sopra, non può trasferirsi fino al 15 giugno del 2012, data del suo 14esimo compleanno. La concorrenza sul talentino, complice le ottime prestazioni fornite nei Giovanissimi Nazionali con la maglia della Reggiana, aumenta a vista d’occhio.

 

… MA INGAGGIATO DAL MILAN – Grazie ai rapporti privilegiati con Dario Paolillo, agente di Mastour e figlio del noto Gaetano Paolillo (procuratore di Kakà) ed al lavoro di Mauro Bianchessi, responsabile del settore giovanile rossonero, il trequartista italiano diventa, il 2 luglio 2012, un giocatore del Milan.

– Hachim, dopo l’intervento diretto di Adriano Galliani, arriva in via Turati per firmare un accordo. Per lui si aprono le porte della Primavera nella preparazione estiva e degli Allievi Nazionali per la prossima stagione.

– La forza con cui il Milan crede nelle potenzialità di Hachim Mastour è testimoniata dalla cifra sborsata per assicurarsi le sue prestazioni: 500mila euro. Un record per un ragazzino di, appena, 14 anni.

 

DI SICURO HA LE IDEE CHIARE – Nonostante la sua giovane età, non si può certamente dire che Hachim Mastour non abbia il carattere per diventare un leader. Dopo aver dichiarato, sulla sua pagina Facebook, “Ho un sogno: diventare il calciatore più forte al mondo”, abbiamo appreso un particolare della vita recente del trequartista ex Reggiana.

– Il quotidiano Il Giorno rivela che il ragazzo, dopo un rimprovero del vice responsabile tecnico del settore giovanile della Reggiana, ha lasciato la Reggiana a tre giornate dalla fine.

– Un altro particolare lo rivela Marco Montresor, ex tecnico del talentuoso 14enne: “Qualche mese fa, l’Inter lo aveva chiamato per andare a giocare a Barcellona. Lui che ha fatto? Ha detto no per venire a disputare un torneo con la sua Reggiana in provincia di Reggio”.

– Recentemente, in un’intervista concessa a Sky, dopo aver palleggiato addirittura con una ciliegia mettendo in mostra le sue doti tecniche si è così espresso: “Le mie caratteristiche principali? Controllo di palla e dribbling. Faccio cose che gli altri ragazzi della mia età non fanno”.

 

“MILAN: LA SCELTA GIUSTA” – Il 2 luglio del 2012, dopo essere stato nella sede del Diavolo in via Turati per firmare il contratto che lo legherà con la società rossonera, Hachim Mastour ha così dichiarato: “Cosa ho pensato quando sono entrato in sede? Ai giocatori e ai campioni che sono passati di qua, sono felice di essere al Milan”.

– Sulla questione si è espresso anche Dario Paolillo, agente del giovane trequartista: “Lo hanno cercato altre squadre, sia estere che italiane, ma siamo sicuri che qui, al Milan, sia la situazione giusta. Siamo felici di aver raggiunto queto obiettivo”.

 

UN COMMENTO DA CHI LO CONOSCE BENE – Marco Montresor, ex tecnico di Hachim Mastour, ha voluto rilasciare un commento sul talentuoso 14enne:

– “Mai visto uno forte come lui. E’ bravissimo nell’uno contro uno e ha una grande visione di gioco. Deve migliorare, invece, dal punto di vista tattico: gioca ancora troppo da solo. Il Milan? Vedrete, farà bene”.

 

L’ANALISI DI GALLIANI – “Ha 14 anni, è il futuro. Ma è poco più di un bambino, sembra abbia grandi doti ma non carichiamolo di responsabilità”.

– L’attenzione mediatica rivolta negli ultimi giorni verso il giovane trequartista neo-rossonero è stata molta. Ora è bene lasciar lavorare il ragazzo ed aspettare il prossimo anno, quando potrà iniziare a disputare partite con la Primavera.

 

SCRIVETECI – Se desiderate venga approfondito un particolare argomento di Milan o Inter, o volete dettagli sul calciomercato, scriveteci a  redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà lieto di valutare ogni richiesta e approfondire le vostre tematiche preferite, i dubbi “storici”, le proiezioni, le analogie o qualsiasi vostra curiosità.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Acerbi e Constant al Milan, Muntari si infortuna, Boateng, Robinho ed Ibrahimovic restano

Nuri Sahin Inter e Milan, il centrocampista turco scatena il derby di mercato

Novità calciomercato Inter e Milan 2012, news su Isla, Lavezzi e Destro per l’Inter, su Montolivo e Traorè per il Milan; ipotesi su Ibrahimovic e Thiago Silva

Calciomercato Milan e Inter e calendario stagione 2012 – 2013: Guarin riscattato dall’Inter, Ambrosini rinnovato dal Milan che fa firmare anche Montolivo

Montolivo e Traoré al Milan, il calciomercato dei rossoneri entra nel vivo

Kevin Strootman al Milan, ecco il nome caldo per l’estate rossonera; dettagli e carriera

 

Matteo Torti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here