Intercettazioni basket, l’Olimpia Milano presenta esposto alla FIP

Milano –  Si prospetta un’estate rovente anche nel mondo del basket. A far compagnia allo scandalo “Scommessopoli”, che sta scombussolando il mondo del calcio, ecco che arriva l’ennesimo terremoto sportivo in Italia. Già battezzato con lo pseudonimo di “Baskettopoli”, la nuova carrellata di polemiche, deferimenti e sanzioni, è in fase di decollo.

 

Nella giornata di giovedì 26 luglio 2012, l’Olimpia Milano del Presidente Livio Proli ha presentato un dossier alla FIP contenente alcune intercettazioni telefoniche tra i dirigenti della Mens Sana Siena, con il Presidente Minucci in particolare,  ed i vertici del comitato italiano arbitri, presieduto all’epoca da Giovanni Garibotti, risalenti alla stagione 2008.

 

La documentazione, pervenuta in mano dei dirigenti biancorossi, prende in considerazione anche alcune conversazione tra i vertici toscani ed alcuni commissari del CIA, tutto ciò per favorire la Montepaschi Siena mediante qualche “aiutino di troppo” nella fase decisiva della stagione in questione.

 

IN STILE “MOGGIOPOLI”– Lo scandalo intercettazioni che sta emergendo dall’ esposto presentato dalla dirigenza di Piazzale Lotto, ha la fisionomia dello scandalo “Calciopoli” del 2006 che vide coinvolto Luciano Moggi e la Juventus.

– Come comparso su altri organi di stampa, come La Gazzetta dello Sport e Corriere della Sera, il dossier presentato da Livio Proli prende in considerazione alcune intercettazioni telefoniche risalenti alla stagione 2008, dove Minucci, Presidente della Montepaschi, chiede garanzie all’ ex numero uno del Comitato arbitri Garibotti.

– Le conversazioni riguardano in particolar modo la finale scudetto tra Roma e Siena e Fortitudo- Montepaschi, quarti di finale,  dove le cariche toscane chiedono rassicurazioni sulle gare in oggetto.

 

LE REAZIONI  –  Come da consuetudine ecco che arrivano le pronte reazioni da parte degli organi Federali e della società imputata. La FIP (Federazione Italiana Pallacanestro) mediante un comunicato stampa apparso sul proprio canale ufficiale ha prontamente dichiarato che “nessun nuovo esposto è pervenuto agli uffici della Procura Federale .

– “Pronta risposta anche da parte della società Montepaschi Siena che ieri in serata ha divulgato un comunicato stampa attraverso il suo canale ufficiale dove si evince che: “La Mens Sana Basket nega fermamente ogni illazione relativa a presunte facilitazioni di ogni genere che mai ha concesso a nessun tesserato.In merito alle frasi imputate al Presidente Ferdinando Minucci e riportate nei quotidiani si chiarisce che sono solo parte di una conversazione avvenuta dopo che il massimo dirigente dell’altra società, si era introdotto al termine di gara 2 di finale scudetto della stagione 2007/08, negli spogliatoi degli arbitri, senza essere accompagnato da un dirigente della nostra squadra. La Mens Sana Basket si riserva quindi di valutare ogni iniziativa a tutela dell’onorabilità della società, dei dirigenti e di tutti i collaboratori.”

 

PROLI ASCOLTATO IN PROCURA FEDERALE – Mentre le notizie e gli articoli sui principali organi di stampa vengono smentiti dalle parti imputate, ieri il Presidente dell ‘Olimpia Milano, Livio Proli, è stato ascoltato dal Procuratore Federale Alabiso, in riferimento alle dichiarazioni fatte durante la stagione ai danni degli organi della FIP. All’uscita il numero uno biancorosso ha confermato di aver preparato e presentato un esposto alla FIP senza aggiungere altro in quanto è ancora in corso un procedimento a suo carico, in merito appunto ai commenti fatti nei confronti del sistema e del comitato arbitri.

 

SCRIVETECI – Se desiderate venga approfondito un particolare argomento sulle squadre del basket milanese, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà lieto di valutare ogni richiesta e approfondire le vostre tematiche preferite, i dubbi “storici”, le proiezioni, le analogie o qualsiasi vostra curiosità.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

Giovanni Parisio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here