Anteprima EA7 Milano – Boston Celtics 7 ottobre 2012, analisi, formazioni, curiosità

MILANO – Il basket d’oltreoceano è sempre stato un modello da seguire per migliorare schemi e prestazioni della nostra pallacanestro. C’è chi è cresciuto guardando le partite dei Chicago Bulls di Michael Jordan e Scottie Pippen o i Los Angeles Lakers di Shaquille O’Neill e Magic Jonhson, Oppure c’è chi ha visto giocare i vari Mike D’ Antoni e Jabber. Insomma, l’ NBA ha sempre incuriosito ed appassionato gli amanti della pallacanestro di tutte le età offrendo uno spettacolo impareggiabile.

 

 

Domani, domenica 7 Ottobre 2012, alle ore 18.15 al Forum di Assago va in scena l’amichevole tra Olimpia EA7 Milano e Boston Celtics. NBA e Basket italiano si incrociano in una giornata memorabile.  Dopo due anni dall’ultimo confronto con i rappresentanti d’oltreoceano, torna a far visita nella casa dell’Olimpia una formazione statunitense.

 

Nell’Ottobre 2010, infatti, i New York Knics, dove figurava Danilo Gallinari, affrontarono il roster all’ora allenato da Piero Bucchi e sostituito successivamente da Dan Peterson; si imposero al  Forum con il punteggio di 125-113 al termine di una gara combattuta.

 

NBA LIVE TOUR – I Boston Celtics allenati dal coach a stelle e strisce Doc Rivers hanno iniziato nei giorni scorsi il giro europeo per l’evento  NBA Live Tour 2012. Il roster statunitense ha già esordito ieri (venerdì, ndr) ad Istanbul contro il Fenerbaçhe di coach Simone Pianigiani. Bo Mc Calebb e Andersen, entrambi ex Mens Sana Siena, sono stati tra i migliori della gara insieme a Sato autore di 24 punti. Per i giocatori in maglia verde, Sullinger ha raggiunto quota 16 punti. C’è da dire che Doc Rivers ha risparmiato Kevin Garnett e Paul Pierce. Domenica, nel match tra EA7 Milano e Celtics, si giocherà con le regole NBA:

– in primis, quattro tempi da 12 minuti anziché da dieci;

– Il totale dei falli commessi sale a quota 6 piuttosto che i cinque del tradizionale regolamento FIBA.

– L’infrazione di passi non verrà sanzionata se il giocatore parte in palleggio, ovvero nelle regole FIBA una volta che un giocatore, con la palla, ha deciso di muovere un piede e di conseguenza sceglie l’altro piede come piede perno; quest’ultimo non dev’essere mosso per evitare l’infrazione di passi.

 

BOSTON, ECCO CHI SONO – Il conto alla rovescia nella Milano sportiva è cominciato già da qualche giorno. Domani per la città meneghina sarà una giornata importante. Oltre al derby della Madonnina, al Forum andrà in scena l’amichevole di lusso tra EA7 e Boston Celtics. Assortimento e spettacolo per gli sportivi milanesi.

– Il Roster di Doc Rivers affronta per la prima volta l’Olimpia Milano. Nel 2007 hanno preso parte all’ NBA Live Europe a Roma dove hanno affrontato oltre ai capitolini, i connazionali dei LA Lakers. La squadra è composta da giocatori importanti che fanno dei Celtics una delle favorite al titolo NBA 2013. La squadra facente parte della Eastern Conference, ha conquistato 17 Titoli NBA, 21 titoli Conference e 21 Division. I giocatori simbolo di questa formazione sono sicuramente Kevin Garnett, Rajon Rondo e Paul Pierce.

Garnett è una ala forte, alto 2,10 metri di 36 anni, ha vinto un titolo NBA nel 2008 con i Boston,mentre è stato miglior giocatore NBA svariate volte. Inoltre ha conquistato una medaglia d’oro alle olimpiadi di Sidney nel 2000.

Paul Pierce, ala, 2 metri, 34 anni. Altro veterano del roster statunitense. Soprannominato “The truth” da Squaquille O’Neill , fu vittima il 25 Settembre del 2000 di un’aggressione in un Club a seguito di una rissa, nella quale fu colpito da 13 coltellate. In carriera ha vinto un titolo NBA nel 2008.

Rojon Rondo è un giocatore classe 1986, playmaker alto 185 cm. Cresciuto nella Eastern High School, viene ingaggiato nel 2006 dal Kentucky Wildcats. Anche lui campione NBA nel 2008.

Oltre ai tre giocatori menzionati, fanno parte del roster biancoverde  Brandon Bass (Ala Centro), Avely Bradley (Guardia), Dionte Christmas (Guardia), Jason Collins (Centro), Jeff Green e Kris Joseph (Ala), Courtney Lee (Guardia), Fab Melo (Centro), Darko Milic(Centro),  Jamar Smith (Guardia), Jared Sullinger (Ala Forte), Jason Terry e Crhis Wilcox (Guardia).

 

L’APPUNTAMENTO – L’amichevole tra Olimpia EA7 Milano e Boston Celtics avrà inizio alle ore 18.15 con la palla a due. Prima della gara intrattenimento per i tifosi con musica e balli. Ancora in vendita gli ultimi tagliandi rimasti, per info visitare il sito NBA o rivolgersi alle biglietterie del Forum.

 

AGGIORNAMENTO del 7 ottobre 2012 ore 21,00: Per tutti i dettagli su EA7 Milano – Boston Celtics, CLICCA QUI

 

SCRIVETECI – Se desiderate venga approfondito un particolare argomento sulle squadre del basket milanese, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà lieto di valutare ogni richiesta e approfondire le vostre tematiche preferite, i dubbi “storici”, le proiezioni, le analogie o qualsiasi vostra curiosità.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni per qualsiasi vostra esigenza economica, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Basket, Olimpia EA7 Milano – Boston Celtics 75 a 105, Nba Live Tour 2012

Inizio campionato di basket 2012 – 13, parte la caccia dell’EA7 Milano alla Montepaschi Siena, aspettando Boston

Giovanni Parisio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here