Crisi Olimpia EA7 Milano: salta Fabrizio Frates; Hendrix e Cook fuori rosa; Jr Bremer ritorna

Olimpia Armani MilanoMilano – Nella letterina scritta a Babbo Natale, il presidente dell’ Olimpia Milano, Livio Proli, aveva sicuramente chiesto regali ben più importanti per completare al meglio la stagione in corso. Invece, i risultati maturati ad oggi, non fanno certamente dormire sonni tranquilli ai vertici di Piazzale Lotto: ottavo posto in campionato ed eliminazione prematura dall’Eurolega. Tutto ciò si traduce in una sola parola: crisi. Risultati non all’altezza delle aspettative, Europa salutata in largo anticipo e meccanismi, sia in campo che fuori, di certo non ben amalgamati. Così, nella giornata di oggi, in un summit societario, si è deciso di ridisegnare lo scacchiere della squadra biancorossa.

 

Terremoto o rivoluzione? Chiamatelo come volete, fatto sta che la società di Piazzale Lotto ha deciso di dare una sterzata importante per cercare di spronare un ambiente divenuto pesante nelle ultime settimane. Risultato? Mandato via Fabrizio Frates, vice Scariolo, messi fuori rosa Cook e Hendrix. Rischia anche Rok Stipcevic, ma per l’ex Varese la posizione è più leggera rispetto agli altri due compagni “epurati”. Ritorna Ernest Jr Bremer, mentre Leon Radosevic ha già il biglietto pronto, direzione Milano. Salgono le quotazioni del playmaker Hodge, per il quale l’ Olimpia sta sondando seriamente il terreno.

 

ESONERATO FRATES – Il primo a saltare è stato  Fabrizio Frates, sollevato dall’ incarico di vice Scariolo. Dal canale ufficiale della società milanese arriva, quindi, il verdetto finale: “l’Olimpia Pallacanestro Milano comunica di aver sollevato dall’incarico il Sig. Fabrizio Frates”. Arrivato nell’ estate 2011, Frates non è stato ritenuto all’altezza di ricoprire il ruolo di vice allenatore, considerato da molti un “head-coach” di troppo.

 

COOK E HENDRIX FUORI ROSA – Nel caos che ha coinvolto la società di Piazzale Lotto nella giornata di ieri, è necessario menzionare soprattutto l’allontanamento dal roster  biancorosso di Richard Hendrix ed Omar Cook.

Richard Hendrix: arrivato nell’estate 2012, non ha convinto l’ambiente. Pagato forse troppo, un milione di euro, con un ingaggio pesante. Investimento non andato a buon fine, dunque, che verrà messo di conseguenza sul mercato.

Omar Cook: Promosso capitano, sempre nell’estate 2012 a seguito della cessione di Mason Rocca, il playmaker statunitense, ma di passaporto montenegrino, ha deluso tutto l’ambiente. Oltre alle prestazioni al di sotto delle più ottimiste previsioni, pesano, soprattutto, i tre tiri liberi su quattro falliti nel match di Eurolega contro Kaunas, crocevia della stagione europea, finita poi con la clamorosa eliminazione al primo turno.

– Sempre la società di Piazzale Lotto, quindi, ha diffuso un comunicato mediante il quale ufficializza il “divorzio” con i due giocatori: “La società Pallacanestro Olimpia EA7 Milano, comunica che i giocatori Omar Cook e Richard Hendrix sono stati esclusi dal roster della prima squadra.”

 

TORNA JR BREMER – Due giocatori che vanno, uno che viene. A seguito degli addii ad Hendrix e Cook, l’Olimpia EA7 Milano ufficializza il ritorno in casacca “Armani” di Jr Bremer.

– Arrivata ieri pomeriggio la nota ufficiale della società: “La Pallacanestro Olimpia EA7 Milano, comunica di aver sottoscritto un contratto fino al termine della stagione con il giocatore Ernest Leseli Jr Bremer, proveniente dal Fenerbaçhe Istanbul”.

Jr Bremer: Playmaker, doppio passaporto statunitense e bosniaco, rientra a Milano dopo l’esperienza dello scorso anno sul parquet del Forum, dove ha collezionato 18 partite in campionato, con 8,4 punti di media, e 3 nella top 16 di Eurolega, con una media di 10,7 punti. Anche Leon Radosevic sembra sulla via del rientro a Milano. Oltre ai due “cavalli di ritorno” è vicino anche l’ingaggio di Hodge playmaker in forza alla squadra polacca dello Stelmet Zielona Gora, con cui ha vinto il premio di MVP del campionato lo scorso anno.

 

STAGIONE DA BRIVIDI – Le notizie che hanno scombussolato la giornata di ieri (martedì 18 dicembre  2012, ndr), sono la logica conseguenza di un avvio di stagione pressoché deludente per la formazione di Scariolo: ottavo posto in campionato ed eliminazione in Eurolega. Analizzando nel dettaglio il bilancio stagionale, si può constatare una preoccupante discontinuità nei risultati:

– In campionato sono state disputate undici giornate, l’Olimpia ha fatto registrare ben cinque sconfitte e sei vittorie, collezionando appena 12 punti in classifica.

– Rilevanti i ko maturati al Forum di Assago contro Venezia, Reggio Emilia e Sassari.

– L’avvio arrembante in Eurolega, con due successi consecutivi ai danni di Anadolu Efes Istanbul  e Cedevita Zagabria, è andato progressivamente scemando nelle giornate successive, dove per Milano sono arrivate quattro sconfitte consecutive, interrotte dal successo al Forum contro Zagabria, e i tre ko finali maturati contro Caja Laboral, Zalgiris Kaunas e Olimpiakos Pireo.

 

SCRIVETECI – Se desiderate venga approfondito un particolare argomento sulle squadre del basket milanese, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà lieto di valutare ogni richiesta e approfondire le vostre tematiche preferite, i dubbi “storici”, le proiezioni, le analogie o qualsiasi vostra curiosità.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni per qualsiasi vostra esigenza economica, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Olimpia EA7 Milano – Cedevita Zagabria 75 a 60, Basket,Eurolega, settima giornata

Anadolu Efes Istanbul – Olimpia EA7 Milano 77 a 71, Basket, Eurolega, Sesta giornata

Olimpia EA7 Milano – Olimpiacos Pireo 71 a 84, Basket, Eurolega quinta giornata

Zalgiris Kaunas – Olimpia EA7 Milano 92 a 87, basket, quarta giornata Eurolega, dettagli e tabellino

Olimpia EA7 Milano – Caja Laboral Vitoria 85 a 95, Basket, Eurolega terza giornata

Cedevita Zagarbia – Olimpia EA7 Milano 71 a 83, Basket, seconda giornta di Eurolega

Giovanni Parisio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here