Saponara al Milan, scopriamo tutto del nuovo acquisto rossonero per giugno 2013

Riccardo-Saponara“Voglio una squadra di giovani”: non ha usato mezze parole il presidente Berlusconi per annunciare il nuovo Milan che ha in testa. Anche Galliani non ha tergiversato ed ha firmato il primo vero colpo di questo mercato di riparazione acquisendo la metà del cartellino di Riccardo Saponara, ala dell’Empoli classe ’91. Arriverà a giugno, ma è già tutto deciso. Vediamo i dettagli.

 

IL BLITZ DI IERI – Sono le 12.30 quando una delegazione della dirigenza dell’Empoli è stata vista entrare nella sede rossonera di via Turati. Inizialmente si è pensato potesse essere un incontro per discutere di Ricardo Fereira, giovane centrale milanista in prestito ai toscani.

– Poco dopo, però, si è compreso il reale ordine del giorno: Riccardo Saponara. Sul giovane, cercato anche da Inter, Juventus e Parma (con l’ad Leonardi che pochi giorni fa aveva dichiarato: “Abbiamo ottimi rapporti con loro (l’Empoli, ndr), ci sono buone probabilità che il ragazzo arrivi da noi”), ha messo gli occhi l’ad del Milan Adriano Galliani che, in poche ore, ha chiuso l’affare.

– Le conferme arrivano dallo stesso plenipotenziario del Diavolo: “Saponara? Vediamo. È un giocatore che mi piace molto. Rientra nei parametri con cui vogliamo far crescere il Milan”.

– Non finisce qui, visto che l’ufficialità della trattativa viene data anche da Marcello Carli, ds dell’Empoli: “Abbiamo raggiunto un’intesa col Milan, la prossima settimana verrà definito il tutto”.

 

TUTTE LE CIFRE DELL’OPERAZIONE – Riccardo Saponara, ad oggi, è in comproprietà tra Empoli – squadra nella quale milita – ed il Parma; il Milan si è assicurato il 50% del cartellino versando alla società toscana 4 milioni di euro.

– E’ ancora Marcello Carli, ds dell’Empoli, a spiegare la situazione contrattuale del giovane giocatore: “Con loro (Parma, ndr) abbiamo già un accordo raggiunto prima dell’inizio della stagione, a fine campionato cederemo a loro l’altra metà di Saponara (a 2,5 milioni di euro, ndr).

 

RICCARDO SAPONARA: SCOPRIAMOLO ASSIEME – Nato a Forlì il 21 dicembre del 1991, Riccardo Saponara ha un fisico non indifferente: 184 cm d’altezza per 74 kg di peso. Il suo ruolo ideale è l’esterno destro in un attacco a tre, ma si adatta anche come esterno di centrocampo.

– Calcisticamente è cresciuto nelle giovanili della Sammartinese e dello Sporting Forlì, ma dal 2007 milita nel Ravenna. Dapprima viene utilizzato nella Primavera e, dalla stagione 2008-09 – all’età di 17 anni – debutta nel campionato di Lega Pro Prima Divisione, collezionando 3 presenze.

– L’Empoli, da sempre casa madre di giovani talenti del panorama calcistico italiano, decide di investire su di lui nel gennaio del 2009 acquisendone la metà per 750 mila euro.

– Dopo un anno e mezzo di match con la Primavera, il 14 agosto 2010 debutta in prima squadra. Il match è un 2° turno di Coppa Italia; l’esordio nel campionato cadetto, invece, è datato 10 ottobre 2010. Sono 19 le presenze della sua prima stagione con la maglia degli Azzurri (di cui 7 da titolare). Va molto meglio la stagione successiva, 2011-12, quando Riccardo colleziona 35 presenze e firma il suo primo gol, il 26 settembre del 2011 contro la Reggina.

– Il resto è storia recente; stiamo parlando dell’esplosione avuta nella stagione in corso, dove fin qui ha disputato 18 presenze in Serie B collezionando 8 reti (media di un gol ogni 194 minuti giocati) e 7 assist.

– Chi meglio di Fabrizio Corsi, presidente dell’Empoli, può dare un’opinione sul ragazzo? Ecco le sue dichiarazioni datate 28 dicembre 2012: “In vent’anni che sono presidente ne ho visti davvero pochi con la sua classe. In questi anni tanti campioni sono passati da Empoli e tanti giocatori hanno avuto una carriera importante. Però nessuno a quell’età era forte come Saponara a parte Montella e Di Natale, ovvero due giocatori che hanno fatto la storia del calcio italiano”.

 

A MILANELLO DA LUGLIO 2013 – Ulteriori dettagli sono arrivati nel corso della serata di ieri; l’accordo tra Milan ed Empoli prevede che il giocatore, già dal prossimo luglio, sarà aggregato al Milan e parteciperà al ritiro con la squadra rossonera.

– Non male ipotizzare la presenza di Saponara in un possibile attacco a tre affiancato da Niang ed El Shaarawi. Ad agosto, quando ripartirà la Serie A, farebbero 62 anni in totale.

 

IL NUOVO MILAN – La politica di un Milan giovane sta prendendo corpo; con l’arrivo di Saponara Galliani spera di ripetere il successo dell’operazione El Shaarawi. Le affinità – età e performance messe in mostra nella Serie B – non mancano.

– Non finisce con Saponara però; la dirigenza rossonera ha messo gli occhi su Santon, che potrebbe approdare in rossonero qualora dovesse partire Abate ed ha già prenotato con il Genoa Mattia Perin.

– Il giovanissimo portiere classe ’92, che difende attualmente i pali del Pescara, è in Abruzzo in prestito dai rossoblu. I rossoneri, da sempre in buoni rapporti con Preziosi, hanno ottenuto una prelazione; occhio al cartellino però, difficile poter trattare con una base inferiore ai 10 milioni di euro.

– Nel reparto avanzato, invece, stanno crescendo le voci su Gaston Ramirez; il 22enne uruguaiano, acquistato sei mesi fa dal Southampton, è molto conosciuto in Italia per aver disputato due ottime stagioni con il Bologna. Ha un neo: è extracomunitario e, quindi, non può arrivare prima di giugno.

 

SCRIVETECI – Se desiderate venga approfondito un particolare argomento di Milan o Inter, o volete dettagli sul calciomercato, scriveteci a  redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà lieto di valutare ogni richiesta e approfondire le vostre tematiche preferite, i dubbi “storici”, le proiezioni, le analogie o qualsiasi vostra curiosità.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Calciomercato Milan: Robinho al Santos, Abate allo Zenit, arrivo di Santon; news su Balotelli, Boateng, Destro e Drogba

 

Rocchi va all’Inter, ora si tratta per Sorrentino, Andreolli e Schelotto

Pato lascia il Milan, il Papero va al Conrinthians per 15 milioni di euro

Calciomercato Inter e Milangennaio 2013: Consigli, Llorente, Lampard, Walcott e Cole

Inter: Ranocchia squalificato due turni; Rocchi o Pinilla come vice-Milito; novità per Paulinho e Sneijder

Sorteggi Champions League Milan – Barcellona e Europa LeagueInter – Cluj, elenchi dettagliati

 

Matteo Torti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here