Acea Roma – Olimpia EA7 Milano 66 a 79, Basket, Lega A, diciannovesima giornata; Fotsis e Langford super

EA7 vs Zagabria foto ©Andrea MeneghiniMilano riparte dalla capitale. La delusione delle final eight di Coppa Italia, dove Milano ha ceduto il passo alla Cimberio Varese, viene in qualche modo messa in secondo piano dalla bella vittoria ottenuta sul parquet dell’Acea Roma. Grandi protagonisti Keith Langford ed Antonis Fotsis. Per lo statunitense i punti a referto sono 17, tra cui 4 triple su 6 tentativi. Il greco, invece, si mette in evidenza per il 100% maturato dai 6,75. Cinque bombe da 3 su 5: cecchino. Magra consolazione per Lawal: il giocatore romano mette a segno 24 punti, ma non bastano ai padroni di casa. Bene l’Olimpia, dunque, che aggancia proprio l’ACEA in classifica. I meneghini vanno a caccia di un buon piazzamento per le finali scudetto, ultimo obiettivo stagionale.

 

PRIMO QUARTO – Scariolo schiera il quintetto titolare composto da Langford, Melli, Gentile, Bourousis e Hairston. I capitolini scendono in campo con Goss, Jones, D’Ercole, Lawal, Lorant.

– Partenza sprint dell’Olimpia Milano: Gentile firma il primo canestro, Melli piazza una tripla. Subito 0-5 in favore dei meneghini. Jones firma due tiri liberi, muovendo lo “zero” dal tabellone. Czyr illude i capitolini, Marques Green fredda gli entusiasmi di casa con una bomba da 3 punti.

– Meneghini che prendono il largo grazie ai due liberi di Antonis Fotsis ed il canestro di Hairston. Parziale di 7-0 in favore della banda Scariolo. Il greco Fotsis sigla 7 punti consecutivi: 2 da sotto canestro, una tripla.

– Milano conduce 21-6, chiudendo un parziale di 16-2. Padroni di casa in balia dell’avversario. L’Olimpia gioca con grinta e determinazione. Bobby Jones e Lorant mettono a segno due tiri liberi ciascuno. Jr Bremer firma un canestro da due chiudendo il primo quarto sul parziale di 10-23.

 

SECONDO QUARTO – Lawal apre il secondo periodo con un canestro da due punti. Langford recupera un importante rimbalzo a seguito del tentativo di Lorant, Milano non soffre la partenza arrembante dei padroni di casa. Hairston prova dalla distanza, Bourousis recupera a rimbalzo e schiaccia.

– Olimpia avanti di 13 lunghezze. Lorant e Taylor siglano 4 punti consecutivi. Langford realizza un tiro libero su 2 a disposizione. Lawal, da due, tiene a galla i suoi.

– Jr Bremer firma la prima tripla della serata. Roma non molla e grazie a Taylor accorcia a -9.

– Time out ordinato da Calvani a cinque minuti dal termine. Si rientra in campo e Langford si fa perdonare l’errore dalla lunetta ricambiando con una tripla. Lawal replica schiacciando prepotentemente, Taylor fa -8 e accorcia a -6 grazie a due tiri dalla lunetta.

– Lawal fa -4, chiudendo un parziale di 6-0 in favore di Roma. Fotsis realizza due bombe da tre, Langford mette a segno la terza della serata.

– Milano rialza la testa. Si va all’intervallo sul parziale di 30-43.

 

TERZO QUARTO – Dopo la sosta tra i due tempi, Roma prova subito a rendersi pericolosa.

– Jones realizza il primo canestro nel terzo periodo, replica Hairston per l’Olimpia: 32-45.

– Goss firma due tiri liberi, i padroni di casa rimangono a meno undici.  Gentile fa lo stesso dalla lunetta, 100%. Lawal realizza dall’arco, andando in doppia cifra. Milano è una furia, Keith Langford sigla il nono punto della serata.

– Lawal è il faro del roster allenato da Calvani, il numero 31 sigla il punto numero 14.

– Tanti errori e tanti falli caratterizzano il terzo quarto. Gentile piazza altri due liberi su altrettanti concessi.

– Milano conduce 51-38.  Lorant fa 1/2  dai liberi, così come Radosevic. Goss realizza da due, Roma è a -9.

– Time-out Olimpia.  Jr Bremer alla ripresa sigla quattro punti, tra cui due liberi: l’EA 7 allunga nuovamente a +11.  Finisce sul 48-59 il terzo quarto.

 

ULTIMO QUARTO – I rimanenti dieci minuti di gioco si aprono con la tripla di Keith Langford, il quale sale in doppia cifra. Replica Czyz sempre dai 6,75. Lawal ancora a segno, risponde Alessandro Gentile.

– Il vantaggio dei meneghini rimane mediamente sui 9 punti, la formazione di casa non riesce ad arginare le giocate offensive dei giocatori “Armani”.

– Cinque punti messi a segno da Goss, dove figura una bomba dalla distanza.

– Keith Langford dimostra di avere una mira da cecchino firmando la quarta tripla in gara.

– Lawal supera quota 20 punti (24), l’ ACEA torna a -7 quando mancano 120’’ alla sirena.

– Jones realizza da due, i padroni di casa cominciano a credere nella rimonta. Jr Bremer prova da tre, ma trova il ferro.

– Scariolo ordina il time-out. Fotsis piazza due bombe da tre al rientro in campo: 100% da fuori e nuovamente +11.

– Le speranze capitoline vengono annientate dalle giocate del greco. L’Olimpia Milano espugna la capitale con il punteggio di 66 a 79.

 

TABELLINO ACEA ROMA – OLIMPIA EA7 MILANO 66-79 (10-23; 30-43; 48-59; 66-79)

– ACEA ROMA: Taylor, Goss, D’Ercole, Czyz, Lawal, Tambone, Tonolli, Gorrieri, Jones, Datome, Carida, Lorant. Coach: Calvani

– OLIMPIA EA7 MILANO:  Langford, Chiotti, Fotsis, Gentile, Green, Giachetti, Melli, Bourousis, Radosevic, Hairston, Jr Bremer, Basile. Coach: Sariolo.

– Arbitri: Mattioli, Sardella, Bettini

 

Leggi anche:

Olimpia EA7 Milano – Sidigas Avellino 108 a 57, Basket, Lega A, diciottesima giornata. Bourousis asfalta i campani

Olimpia EA7 – Milano SAIE3 Bologna 91 a 78, Basket, Lega A, diciassettesima giornata. Sfatato il tabù “Forum”

Juve Caserta – Olimpia EA7 Milano 69 a 78, Basket, Lega A, sedicesima giornata. Settima vittoria consecutiva in trasferta

Enel Brindisi – Olimpia EA7 Milano 76 a 83, Basket Lega A, quindicesima giornata; Olimpia alle final-eight di Coppa Italia

Olimpia Milano – Pallacanestro Cantù 76 a 84, Lega A basket, quattordicesima giornata: Carbone per l’Olimpia, cioccolatini per Cantù

Giovanni Parisio

foto:  Andrea Meneghini