Montepaschi Siena – Olimpia EA7 Milano 72 a 66, Gara 6 play-off. Tra 48 ore il verdetto decisivo

SIENA – Montepaschi contro Olimpia, la sfida infinita. Tra le due principali antagoniste del torneo è il fattore campo a fare la differenza. Tre su tre per Milano in casa, tre su tre per Siena sul parquet amico. Serie, ovviamente, sul 3-3. Mercoledì 22 Maggio 2013 l’ultimo, decisivo, fondamentale match al Mediolanum Forum di Assago, dove Scariolo si aspetta il tutto esaurito per spingere l’Emporio Armani 7 al successo e, dunque, alle semi-finali dove la Cimberio Varese attende di sapere chi sarà il prossimo avversario.

 

L’Olimpia parte bene, cala vistosamente nel secondo quarto, torna in corsa fino agli ultimi 120’’. Hairston non è in serata di grazia, Jr Bremer accende la luce a tratti così come Green. Sono i soliti Bourousis e Gentile a trascinare l’EA7. 16 punti per il greco, 4/4 ai liberi e 2/3 da tre punti, con 7 rimbalzi conquistati. 18, invece, le realizzazioni di Alessandro Gentile, con un 60% al tiro da tre ed ai tiri liberi.

 

Daniel Hackett leader assoluto della Mens Sana: 18 punti, 13 rimbalzi e 5/6 dalla lunetta. Migliore in campo. Bobbie Brown segue a quota 15, anche lui come Gentile 60% al tiro. Bene anche Carraretto, il quale in questa serie si mette in mostra per  le bombe da tre realizzate.

 

PRIMO QUARTO – L’ Olimpia gioca il primo match ball della serie, che vede i meneghini avanti 3-2. Scariolo schiera dal primo minuto Gentile, Fotsis, Bourousis, Hairston e Green. I padroni di casa rispondono con Brown, Moss, Hackett,                 Ortner e Carraretto. Apre la gara Alessandro Gentile con una tripla. Bourousis ed Hackett colpiscono da due, mentre Bobbie Brown pareggia (7-7) finalizzando una bomba dalla distanza. Ritmo alto nei primi minuti di gara. L’ EA7 sembra in serata positiva.

– Gentile e Bourousis, cinque punti consecutivi per il greco, chiudono un parziale di 7-0 in favore dei milanesi. La Montepaschi alza il baricentro e colpisce con Eze. Moss piazza un’altra bomba da tre punti. Siena accorcia a meno uno. Carraretto piazza due triple consecutive, in mezzo i liberi di Langford, chiudendo il primo quarto sul 23-20 in favore dei padroni di casa.

 

SECONDO QUARTO – La formazione di Banchi rientra in campo sfruttando l’entusiasmo del finale di primo quarto. Moss da tre, Kangur da due, i padroni di casa avanzano sul +7. L’ Olimpia sembra aver perso lo smalto di inizio match. Nervosismo e falli complicano il gioco meneghino. Due falli antisportivi ad opera di Langford ed Hairston complicano i piani di coach Scariolo. Bremer sigla il primo canestro, da tre punti, del secondo periodo dopo 3 minuti.

– Carraretto sigla due liberi, Hackett schiaccia, Sanikidze affonda il colpo. Olimpia in balìa dell’avversario. Tante palle perse, circa 15, tanti errori in attacco, ma soprattutto una serie infinita di falli. Solo  cinque punti messi a segno in otto minuti. Radosevic rompe il digiuno siglando due liberi su due, 6/6 di squadra, Tomas Ress manda le squadre all’intervallo sul punteggio di 40-27. Scariolo ha da lavorare durante la pausa.

 

TERZO QUARTO – Tredici punti da recuperare per la banda Scariolo. Subito a canestro con una tripla Jr Bremer. Gentile fa lo stesso, ma il divario rimane di undici punti con il canestro di Brown. Gentile, già in doppia cifra, prova nuovamente il gioco da tre punti, palla sul ferro. Bourousis e Gentile per l’EA7, Ress e Brown per Siena, i padroni di casa rimangono sul +9 (46-37). Il greco sale in doppia cifra, Gentile fa 1/2 dalla lunetta, Fotsis recupera un rimbalzo, serve Green il quale piazza la bomba del -5: 46-41.

– Moss spezza il ritmo meneghino con un canestro da due. Bourousis fa 100% dalla lunetta: 48-43 MPS. Bobbie Brown centra la terza tripla (3/7), risponde con la stessa moneta Ioannis Bourousis (1/2). Il greco prende per mano l’ Olimpia piazzando altri due liberi. Milano è a -3 a 180’’ dalla sirena. Milano sciupa due nitide chance da dentro l’area con Gentile ed Hairston, autore di un solo punto in 27 minuti. Hackett sfrutta due tiri liberi, Jr Bremer uno. Terzo quarto che si chiude sul 55-51 in favore di Siena.

 

ULTIMO QUARTO – E’ Rasic ad aprire l’ultimo periodo con un canestro da due. Hairston si sveglia e siglando un tiro da dentro l’area ed un libero. Melli porta a meno uno la compagine meneghina (57-56). Gentile sbaglia un gioco da tre punti, Hackett sigla un tiro da dentro, subisce fallo e realizza due liberi. Milano colleziona quattro punti consecutivi con Gentile e Bourousis, meneghini a meno uno. Moss tiene a distanza la banda Scariolo. Parziale di 63-60 in favore dei padroni di casa.

– Milano prova a pareggiare con il tentativo da tre di Bourousis, palla sul ferro. Scariolo ordina il time out a quattro dal termine. Daniel Hackett conferma di essere il più in forma tra i toscani: cinque punti consecutivi e +8 Siena (68-60). Altro time out ordinato da Scariolo. Hairston al rientro fa 2/3 ai liberi (68-63). Langford fa 1/2  dalla lunetta, meno quattro Milano a 1’: 18’’ dal termine. Eze e Brown conquistano due rimbalzi fondamentali per la Mens Sana su un errore di Langford. Brown ai liberi fa 2/2. Siena conquista gara 6. Mercoledì alle 20.30 ultima, decisiva, partita al Forum di Assago. Chi vince affronterà Varese in semi-finale. Termina 72-66 in favore della Mens Sana.

 

TABELLINO MONTEPASCHI SIENA – OLIMPIA EA7 MILANO 72-66 (23-20; 40-27; 55-51; 72-66)

– Montepaschi Siena: Rasic, Sanikidze, Ress, Brown, Carraretto, Ortner, Moss, Christmas, Kangur, Eze Lechthaler, Hackett. Coach: Banchi.

– Olimpia EA7 Milano: Jr Bremer, Fotsis, Radosevic, Hairston, Gentile, Giachetti, Chiotti, Melli, Langford, Basile, Green. Coach: Scariolo

– Arbitri: Paternicò, Martolini, Aronne.

 

SCRIVETECI – Se desiderate venga approfondito un particolare argomento sulle squadre del basket milanese, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà lieto di valutare ogni richiesta e approfondire le vostre tematiche preferite, i dubbi “storici”, le proiezioni, le analogie o qualsiasi vostra curiosità.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni per qualsiasi vostra esigenza economica, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Olimpia EA7 Milano – Montepaschi Siena 82 a 67, Gara 5 play-off scudetto: Milano si porta sul 3 a 2 e vede le semifinali

Giovanni Parisio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here