Coppa Italia 2013 – 2014, tabellone e possibili avversarie di Inter e Milan

Nazionale-Italiana-2012La Coppa Italia 2013-2014 inizia a prendere forma. Nella giornata di ieri è stato sorteggiato e definito il tabellone della manifestazione nazionale e già possiamo dare qualche verdetto. Alla finalissima, in programma a Roma il 3 maggio 2014, non ci potrà essere né il derby di Milano né la stracittadina capitolina. Il sorteggio di ieri, però, ha rivelato anche i possibili avversari dell’Inter nel terzo turno preliminare di fine agosto 2013.

 

COPPA ITALIA 2013-2014: LE DATE – Il 4 agosto 2013 prende avvio la Coppa Italia; le 78 partecipanti si daranno battaglia per succedere ai detentori del trofeo, la Lazio di Petkovic che ha sconfitto nella finalissima la Roma di Andreazzoli.

– Tra il 4 e l’11 agosto 2013 prenderà il via la competizione con il primo ed il secondo turno preliminare. Le otto big della Serie A entreranno in gioco a partire dagli Ottavi di finale, che si svolgeranno il 9 gennaio 2014.

– Nel mezzo, il 17 agosto 2013, farà il debutto nella Coppa Italia l’Inter, che nel precedente campionato italiano si è classificata al nono posto. Oltre al terzo turno preliminare, i neroazzurri dovranno affrontare anche il quarto turno preliminare, in programma per il 4 dicembre 2013.

– Ottavi e Quarti di finale si disputeranno in gara unica, mentre le Semifinali (in programma per il 5 ed il 12 febbraio 2014) si giocheranno su andata e ritorno. Ultimo atto il 3 maggio 2014, all’Olimpico di Roma.

 

INTER: LE POSSIBILI AVVERSARIE – Come detto poche righe sopra, l’Inter entrerà in gioco a partire dal terzo turno preliminare, che è in programma per il 17 agosto 2013.

– I neroazzurri di Walter Mazzarri potranno affrontare una tra Perugia, Savona e Cittadella. Le prime due si troveranno di fronte al primo turno preliminare, mentre la vincente giocherà contro la squadra veneta l’11 agosto 2013.

– Dopodiché i neroazzurri potrebbero incrociare, al quarto turno preliminare, una tra Trapani, Padova ed Albinoleffe. Insomma, niente avversari trascendentali, ma comunque due impegni in più rispetto alle altre big italiane che non potranno essere sottovalutati se non si vorrà incappare in brutte figure.

– Qualora la squadra di Moratti riuscisse a superare i due turni preliminari ai quali parteciperà, agli Ottavi di finale si troverà di fronte l’Udinese; e poi possibile derby ai Quarti.

 

MILAN: LE POSSIBILI AVVERSARIE – I rossoneri, avendo concluso lo scorso campionato nei primi otto posti, entreranno nella competizione nazionale a partire dagli Ottavi di finale.

– Qui potranno trovare subito una tra Torino e Genoa, con il Pescara possibile sorpresa. Dopodiché, nei Quarti, potrebbero avere di fronte una tra Udinese ed Inter.

– Fiorentina, Chievo, Catania o Bologna potrebbero essere le avversarie di una possibile finale, mentre Juventus, Roma, Napoli e Lazio sono le indiziate numero uno per un’eventuale finalissima.

 

TABELLONE ED APPUNTAMENTI A questo link potrete trovare il tabellone nella sua interezza.

– Non resta che attendere domenica 4 agosto 2013 per vedere l’inizio di questa competizione.

 

SCRIVETECI – Se desiderate venga approfondito un particolare argomento di Milan o Inter, o volete dettagli sul calciomercato, scriveteci a  redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà lieto di valutare ogni richiesta e approfondire le vostre tematiche preferite, i dubbi “storici”, le proiezioni, le analogie o qualsiasi vostra curiosità.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Trofeo Tim 2013 Milan, Juventus e Sassuolo: cronaca in tempo reale, fino alla vittoria

Robinho al Milan fino al 2016: è ufficiale, il brasiliano rimane

Scambio Inter Milan: Ranocchia per Boateng, Kuzmanovic per Nocerino. Tutte le news

Ambrosini lascia il Milan e va alla Fiorentina, rinnegando il passato e tirando frecciate sul finale della scorsa stagione

Matteo Torti