Silvestre è ufficialmente al Milan, l’Inter invece pensa a Wallace del Chelsea

CalciomercatoContinuano le manovre di calciomercato in casa di Inter e Milan. Entrambi i club meneghini stanno cercando di completare il reparto difensivo, intrecciandosi nelle trattative. Nella giornata di ieri, giovedì 1° luglio 2013, è arrivata l’ufficialità del trasferimento di Silvestre al Milan; l’Inter, liberato il posto dell’argentino, pensa di occuparlo con Wallace, esterno difensivo del Chelsea.

 

SILVESTRE-MILAN: E’ UFFICIALE – Tutto è nato nella giornata del 28 luglio, quando il Milan ha compreso la reale entità dell’infortunio occorso a Daniele Bonera durante l’amichevole contro il Valencia.

– Una volta arrivato il referto medico per il difensore classe ’81, Galliani ha da subito cercato una soluzione per poter tamponare i tre mesi in cui il centrale rossonero non potrà essere disponibile. Da subito gli occhi si sono rivolti a Silvestre.

Dopo qualche scaramuccia sulla formula e le consuete visite mediche, nel pomeriggio del 1° agosto 2013 è arrivata l’ufficialità. Il sito ufficiale neroazzurro, con una nota “comunica che il difensore argentino Matias Silvestre è stato ceduto al’A.C. Milan a titolo temporaneo con diritto di opzione”.

 

ACCOGLIENZA E FELICITA’ – Non sono mancati gli elogi di Allegri e Galliani sull’acquisto rossonero.

– L’amministratore delegato del Diavolo, ieri pomeriggio, ha dichiarato: “Quando è stato ceduto Thiago Silva avevamo pensato già a lui, ma siamo arrivati tardi. Ci piaceva anche quando giocava nel Boca, al Catania e poi al Palermo. Ha avuto una cattiva annata con l’Inter e non sembrava lui, ma se uno è bravo può tornare sui suoi livelli, quelli che ha fatto vedere prima di arrivare a Milano”.

– Anche Massimiliano Allegri ha voluto esprimere il suo gradimento per l’operazione conclusa: “E’ un buon giocatore, un buon difensore, negli anni al Catania ha fatto molto bene. La Società è stata brava ad intervenire sul mercato. Silvestre si aggrega alla squadra gia negli Stati Uniti”.

– Lo stesso Silvestre si mostra felice di aver cambiato sponda del Naviglio: “Le sue parole (Galliani, ndr) mi hanno subito dato una carica incredibile. Ho sempre avuto simpatia per questi colori. Un po’ anche per merito di Nesta, mio idolo da sempre. Nella finale della Coppa Intercontinentale 2007 gli chiesi di scambiare la maglia. La conservo ancora: spero anche lui. All’Inter un infortunio ha condizionato il mio ritiro e quando sono entrato forse ho forzato per la voglia di mettermi in mostra”.

 

E L’INTER PENSA ALLE CORSIE ESTERNE – Dopo essere riuscito a piazzare Silvestre, giocatore in esubero non convocato per il ritiro di Pinzolo, i dirigenti neroazzurri stanno cercando di modellare le fasce per consegnare a Mazzarri un esterno che possa non far rimpiangere l’assenza di capitan Zanetti.

– Perso, quasi definitivamente, Mauricio Isla della Juventus, Branca sta volgendo lo sguardo verso l’Inghilterra. In particolare al Chelsea di Mourinho dove gioca Wallace, brasiliano classe ’94 proveniente dal vivaio della Fluminense.

– Il 30 novembre del 2012 il suo procuratore ha rivelato che l’esterno destro è stato acquistato dal Chelsea, ma che resterà in Brasile fino al termine della stagione per disputare la Copa Libertadores. Si è trasferito a Londra il 30 giugno 2013.

 

WALLACE-INTER: SI LAVORA PER IL PRESTITO SECCO – I problemi di tesseramento con il Chelsea nascono per il permesso di lavoro; il club inglese, per ovviare a questi fastidi burocratici, si è definitivamente convinto a cederlo in prestito.

– Mazzarri ha avallato il suo acquisto visto che già un anno fa aveva cercato di acquistarlo con il suo Napoli; anche l’Inter ha gli occhi sul 19enne laterale verdeoro da diversi mesi quando cercò di prenderlo, senza riuscirci, con il Genoa.

– La formula del trasferimento sarà quella del prestito secco, senza diritto di riscatto visto che Mourinho punta molto su di lui e lo vede nel suo undici titolare del futuro. Il giovane rimarrà a Milano solamente un anno.

 

UN UNICO DUBBIO – Resta solo un unico dubbio. Potrà Wallace fare il titolare della fascia destra dell’Inter da subito?

– Il brasiliano ha sicuramente ottime potenzialità, ma fino ad ora ha disputato solamente 23 presenze con la Fluminense tra il 2011 ed il 2013.

– Walter Mazzarri, nel suo 3-5-2, punta moltissimo sugli esterni e caricare di troppe responsabilità il verdeoro potrebbe voler dire bruciarlo; senza dimenticare che il tecnico di San Vincenzo, nella sua carriera, non ha mai dimostrato di essere in grado di valorizzare i giovani.

 

SCRIVETECI – Se desiderate venga approfondito un particolare argomento di Milan o Inter, o volete dettagli sul calciomercato, scriveteci a  redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà lieto di valutare ogni richiesta e approfondire le vostre tematiche preferite, i dubbi “storici”, le proiezioni, le analogie o qualsiasi vostra curiosità.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Preliminari Champions League Milan: possibili avversari dei rossoneri, date, infortunati e curiosità

Bonera fuori per 3 mesi, il Milanora punta a Silvestre dell’Inter

Calendario Serie A 2013 – 2014, le avversarie di Inter, Milan e Juventus

Amichevoli Amburgo – Inter 1 a 1 e Valencia – Milan 1 a 2 sabato 27 luglio 2013

Trattativa Thohir – Inter, risposta entro il 31 luglio 2013

Coppa Italia 2013 – 2014, tabellone e possibili avversarie di Inter e Milan

Matteo Torti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here