Rolando arriva all’Inter, con lui c’è anche Wallace; ora si puntano Osvaldo e Nainggolan

Logo_InterL’infortunio di Samuel ed i continui acciacchi al piede per Chivu hanno costretto gli uomini di mercato neroazzurri ad acquistare un nuovo difensore. Il nome è quello di Rolando, centrale difensivo classe ’85 del Porto. Arriva in prestito con diritto di riscatto. Non finisce qui; nel week-end, infatti, si potrebbe chiudere anche per Wallace, mentre Branca sta già avviando una trattativa per Osvaldo e Nainggolan.

 

ROLANDO: TUTTI I DETTAGLI – 500 mila euro subito e 4,5 milioni di euro tra un anno per il riscatto. Questi i dettagli dell’operazione Inter-Rolando. Con un autentico blitz in terra lusitana, Marco Branca ha chiuso l’acquisto del centrale difensivo classe 1985.

– Dotato di gran fisico, 190 cm di altezza per 80 kg di peso, Rolando è già conosciuto ed apprezzato da Walter Mazzarri visto che la seconda metà della scorsa stagione l’ha passata sotto il Vesuvio, con la maglia Azzurra.

– Complice una forma fisica scadente e qualche problema muscolare, il portoghese nato a Capo Verde ha però disputato solamente 9 partite, di cui 7 in Serie A e 2 in Europa League. Minutaggio totale collezionato pari a 574 minuti.

– Un po’ poco per chi, solamente due estati fa, veniva valutato 18-20 milioni dopo il mini-triplete del Porto di Villas-Boas.

– La trattativa, ad ogni modo, è conclusa. Nella giornata di venerdì il centrale difensivo è atterrato a Milano per sostenere la prima parte delle visite mediche. Queste le sue prime parole: “Sono molto felice di essere qui, ma non posso dire altro, parleremo dopo”.

– L’ufficialità, verosimilmente, arriverà già nelle prossime ore. Non resta che ultimare le visite mediche ed apporre le firme sui contratti.

 

PRESTO UFFICIALE ANCHE WALLACE – Non solo Rolando. Il restyling difensivo dell’Inter, oltre che da Campagnaro ed Andreolli, passa anche da Wallace.

– L’esterno brasiliano 19enne, in forza al Chelsea ed ex Fluminense, arriverà ad Appiano Gentile in prestito secco per un anno.

– Dopo qualche complicazione economica, legata al presunto inserimento del Napoli di Benitez, Mourinho ha confermato tutto: “Abbiamo diversi giovani interessanti, ma non possiamo tenerli tutti e quindi c’è una possibilità che Wallace vada all’Inter. Però non sono io a spingerlo verso l’Inter. O meglio, non del tutto. Loro lo conoscono bene: Branca lo conosce, Mazzarri lo conosce… Ho parlato con loro e sono molto interessati al giocatore. È il tipico terzino brasiliano: molto bravo in attacco, molto creativo e, se andrà all’Inter, auguro il meglio sia a lui che all’Inter”.

 

E IL CENTROCAMPO? NAINGGOLAN O TAIDER – La notizia è ormai nota da qualche tempo. L’Inter cerca anche un centrocampista che possa affiancarsi a Cambiasso e dare sicurezza alla mediana neroazzurra. I nomi che si fanno sono due: Nainggolan e Taider.

– Tra i due sembra più facile arrivare a Taider, valutato 15 milioni di euro. Il Bologna ha bisogno di soldi e potrebbe “accontentarsi” di 8 milioni di euro più la comproprietà di Duncan, che però Mazzarri vuole prima vedere sul campo.

– L’indonesiano del Cagliari, invece, ha dalla sua un punto di forza. E’ connazionale di Erick Thohir, il probabile nuovo proprietario dell’Inter. Ma costa di più, circa 18 milioni di euro, e Cellino non sembra molto interessato a contropartite tecniche.

– Una cosa è sicura: il centrocampista arriverà solamente dopo che si saranno risolti le questioni societarie tra Moratti e Thohir. Ecco perché nonostante sarebbe più facile arrivare a Taider, il favorito resta Nainggolan.

 

OSVALDO CILIEGINA SULLA TORTA – Una parentesi sul reparto offensivo. Possono Icardi e Belfodil non far rimpiangere Milito nella prima parte della stagione e consentire al Principe argentino ed a Palacio di rifiatare?

– Il pre-campionato neroazzurro sembra aver dato i primi verdetti. Gli ex Sampdoria e Parma sono due buoni prospetti, ma per ora niente di più. Mazzarri l’ha capito, ma forse è un po’ troppo tardi visto che per i due giovani sono stati investiti oltre 20 milioni di euro. Una cifra non da poco.

– Una possibilità per puntellare l’attacco ci sarebbe anche. Porta il nome di Osvaldo. Attenzione però alle cifre: l’attaccante italiano viene valutato 15 milioni di euro, ma sembra ci sia un’offerta del Wolfsburg pari a 20 milioni di euro.

– Difficile pareggiare queste cifre e con i giallorossi non sembra nemmeno facile inserire delle contropartite tecniche. Non resta che sperare in un eventuale regalo di Thohir che, però, ha già fatto sapere di non voler fare spese folli in questa sessione di mercato.

 

SCRIVETECI – Se desiderate venga approfondito un particolare argomento di Milan o Inter, o volete dettagli sul calciomercato, scriveteci a  redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà lieto di valutare ogni richiesta e approfondire le vostre tematiche preferite, i dubbi “storici”, le proiezioni, le analogie o qualsiasi vostra curiosità.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Silvestre è ufficialmente al Milan, l’Inter invece pensa a Wallace del Chelsea

Bonera fuori per 3 mesi, il Milanora punta a Silvestre dell’Inter

Calendario Serie A 2013 – 2014, le avversarie di Inter, Milan e Juventus

Amichevoli Amburgo – Inter 1 a 1 e Valencia – Milan 1 a 2 sabato 27 luglio 2013

Matteo Torti