Anteprima Sorteggi Gironi Champions League 2013 – 14, il Milan in seconda fascia

Allegri MilanUn sospiro di sollievo. E’ quanto possono tirare i tifosi rossoneri dopo il risultato finale di Milan – Psv di ieri sera. Alle 22.35 circa, al triplice fischio di Clattenburg, Allegri & Co. si sono lasciati andare in un’esultanza importante: la fase a gironi della Champions League è raggiunta. Prestigio e fondi economici anche. Non c’è troppo tempo per gioire, però; quest’oggi, a partire dalle 17.30 a Montecarlo si terranno i sorteggi della fase a gironi ed i rossoneri sono inseriti in seconda fascia in virtù del ranking.

 

MILAN E RANKING: E’ SECONDA FASCIA – Ormai lo sappiamo bene. Il ranking UEFA è di fondamentale importanza; non solo per determinare quanti club di ciascun Paese possono accedere alle competizioni europee, ma anche per definire la fascia in cui viene inserita una società durante i sorteggi.

– Ed i rossoneri, in virtù dell’uscita di scena ai Quarti di finale nell’edizione precedente, si trovano in seconda fascia. Retrocessi di un’urna rispetto allo scorso anno, quando Galliani si poteva vantare di essere ‘Testa di Serie’.

 

LE 32 QUALIFICATE – L’anno scorso il girone fu decisamente abbordabile: Zenit San Pietroburgo, Anderlecht e Malaga. Quest’anno, invece, potrebbe andare peggio. Sono diverse le minacce che si nascondono nelle altre tre urne di Montecarlo.

– A partire dalla prima fascia, dove troviamo i Campioni d’Europa del Bayern Monaco, ma dove sono inserite le più forti selezioni del momento: le spagnole Barcellona e Real Madrid, le inglesi Arsenal, Chelsea e Manchester United e le portoghesi Benfica e Porto.

– Pericolosi anche alcuni club inseriti in terza fascia: Ajax, Borussia Dortmund, Manchester City, Bayer Leverkusen, Zenit San Pietroburgo e Galatasaray. Più abbordabili, sempre nella terza urna, Basilea ed Olympiacos.

– In quarta fascia da evitare c’è solamente il Real Sociedad; poi Anderlecht, Steaua Bucarest, Austria Vienna, Copenhagen, Celtic e Viktoria Plzen. Qui troviamo anche il Napoli di Benitez, che però non potrà essere ‘pescata’ da un’altra italiana.

– Nella seconda urna, oltre al Milan, troviamo la Juventus in virtù dell’eliminazione del Lione. Poi Atletico Madrid, Shakhtar Donetsk, Schalke 04, Marsiglia, Cska Mosca e Psg.

 

DATE E REGOLE DEI GIRONI – Martedì 17 e mercoledì 18 settembre 2013 ci sarà la prima giornata della Fase a gironi della Champions League 2013-14.

– 1-2 ottobre, 22-23 ottobre, 5-6 novembre, 26-27 novembre e 10-11 dicembre 2013 le altre cinque giornate.

– Negli 8 gruppi sorteggiati, ciascuno da 4 squadre, passeranno solamente le prime due. Le sedici squadre così risultanti, il 13 dicembre 2013 a Nyon, conosceranno gli accoppiamenti per gli Ottavi di Finale.

 

MILAN: E ORA MERCATO – Con la qualificazione alla Fase a gironi della Champions League ottenuta, è tempo di mercato. Trasferimenti, però, che si aprono con una notizia negativa.

– Nel pomeriggio di ieri si è appreso che Adam Ljajic, serbo classe ’91 tanto seguito dal Milan, si è accasato altrove. Più precisamente alla Roma, unica squadra con cui la Fiorentina ha voluto intavolare una trattativa. Ai Viola sono andati 10 milioni di euro più 1 di bonus; all’attaccante 1,8 netti a stagione per quattro anni. Nel contratto anche una clausola rescissoria non certo impossibile: 20 milioni di euro.

– Chiaro e netto il commento di Adriano Galliani: “Ljajic alla Roma? Nessun rancore, nessuna polemica. Non c’è molto da commentare riguardo la vicenda Ljajic, semplicemente la Fiorentina ha deciso di prendere in considerazione l’offerta di un’altra squadra e non la nostra”.

– Come poter superare il mancato arrivo del serbo? Innanzitutto con Honda. Nella giornata odierna la dirigenza rossonera incontrerà quella del Cska Mosca a Montecarlo, durante i sorteggi. In questa circostanza si dovrebbe definire il passaggio del giapponese a Milano.

– E poi? Le prime partite di campionato hanno evidenziato lacune in mezzo al campo e nel ruolo di trequartista. Recentemente si è tornato a parlare di Christan Eriksen. Il gioiello danese, classe ’92, va in scadenza al 30 giugno 2014. Con 10-15 milioni si potrebbe chiudere.

– Le richieste del tecnico, però, sono altre. Galliani ha ammesso che il ritorno in campo di Pazzini non si sa quando avverrà e che, quindi, Allegri ha chiesto una prima punta. L’obiettivo numero uno è Alessandro Matri: si lavora ad un prestito con diritto di riscatto fissato a 10 milioni di euro.

 

L’APPUNTAMENTO – Il primo obiettivo stagionale è stato raggiunto. Ora non si può far altro che attendere i sorteggi di questa sera e sperare di essere inseriti in un girone non troppo insidioso per avere delle speranze di passare agli Ottavi.

– L’appuntamento è per le 17.30 di questa sera. Domani, invece, andranno in scena i sorteggi di Europa League che interesseranno la Lazio e, speriamo per i nostri colori, Fiorentina ed Udinese.

 

SCRIVETECI – Se desiderate venga approfondito un particolare argomento di Milan o Inter, o volete dettagli sul calciomercato, scriveteci a  redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà lieto di valutare ogni richiesta e approfondire le vostre tematiche preferite, i dubbi “storici”, le proiezioni, le analogie o qualsiasi vostra curiosità.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Milan – Psv Eindhoven 3 a 0 Champions League ritorno Playoff, rossoneri qualificati

Analisi Milan – Psv Eindhoven ritorno playoff Champions League 28 agosto 2013: il punto della situazione

Verona – Milan 2 a 1 prima giornata Serie A, esordio pessimo per i rossoneri

Il Milan punta su Ljajic e Honda; già in porto lo scambio Traoré – Birsa con il Genoa

Anteprima prima giornata Serie A2013 – 2014 Hellas Verona –Milan e Inter – Genoa 24 e 25agosto 2013, orari, programma e precedenti

Matteo Torti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here