Sorteggi Mondiali 2014, Italia con Uruguay, Inghilterra e Costarica. Analisi, precedenti, elenco delle partecipanti

Nazionale-Italiana-2012Poteva andare decisamente meglio. L’urna di ieri pomeriggio ha dato il verdetto: l’Italia, nei Mondiali 2014 organizzati dal Brasile, è stata inserita nel Gruppo D con Uruguay, Inghilterra e Costarica. Un girone non certamente facile che vede la presenza, oltre agli Azzurri, di altre due top club: la Celeste e gli inglesi. Vediamo tutti i gironi ed il programma degli uomini di Prandelli per la prossima estate.

 

IL GRUPPO D – Prandelli l’ha subito etichettato come “il girone più difficile”. Non facile dargli torto visto che gli Azzurri si trovano di fronte due Nazionali di primo livello come l’Uruguay di Cavani e Suarez e l’Inghilterra di Rooney.

– Da non sottovalutare il Costarica che ha chiuso al secondo posto il proprio gruppo del Centro e Nord America e che arriva alla fase finale dei Mondiali per la quarta volta nella sua storia.

– Oltre alle avversarie, un altro punto che rende complesso il girone degli Azzurri sono i trasferimenti. Si inizia a Manaus, nell’Amazzonia, dove si giocherà di sera (le 3 di notte in Italia) per evitare la soffocante umidità. Dopodiché seconda e terza gara nel Nord-Est del Brasile: a Recife prima e Natal poi. Trasferimenti non facili e non immediati visto che tra il ritiro e la Costa Verde brasiliano distano oltre 2.800 km.

 

TUTTI I GIRONI DEI PROSSIMI MONDIALI – Sorridono Brasile, Francia e Argentina, mentre qualche complicazione potrebbero averla Spagna, Colombia, Germania e Russia che dovranno affrontare, rispettivamente, Olanda e Cile, Giappone, Portogallo e Ghana e Belgio.

GRUPPO A: Brasile, Croazia, Messico, Camerun

GRUPPO B: Spagna, Olanda, Cile, Australia

GRUPPO C: Colombia, Grecia, Costa d’Avorio, Giappone

GRUPPO D: Uruguay, Costarica, Inghilterra, Italia

GRUPPO E: Svizzera, Ecuador, Francia, Honduras

GRUPPO F: Argentina, Bosnia, Iran, Nigeria

GRUPPO G: Germania, Portogallo, Ghana, USA

GRUPPO H: Belgio, Algeria, Russia, Corea del Sud

 

I NOSTRI AVVERSARI – Uruguay, Inghilterra e Costarica. Quali sono i punti forti ed i punti deboli delle tre avversarie degli Azzurri? Cosa dicono le statistiche dei precedenti? Cerchiamo di scoprirlo.

URUGUAY: vanta due titoli Mondiali (1930 e 1950) ed ha partecipato ben 11 volte alla fase finale dei Mondiali. Il ct, Oscar Tabarez, lo conoscono bene soprattutto i cagliaritani ed i rossoneri e può contare su autentici fuoriclasse come Edinson Cavani e Luis Suarez. Senza dimenticare Lugano, Caceres, Gargano e Forlan. I precedenti con l’Italia sono in equilibrio: 3 vittorie per gli Azzurri con 4 pareggi e 2 sconfitte. L’ultimo incrocio è relativamente recente; 30 giugno 2013 all’Arena Fonte Nova per la finalina della Confederations Cup: 2 a 3 dopo i calci di rigore per l’Italia di Prandelli.

INGHILTERRA: per la 14esima volta la troviamo ad una fase finale dei Mondiali, anche se il titolo l’ha vinto solamente una volta (nel 1966, nell’edizione casalinga). Ha vinto il girone H con 22 punti in 10 partite grazie all’esperienza ed alla classe di alcuni suoi uomini simbolo: Ashely Cole, Steven Gerrard, Frank Lampard e Wayne Rooney. I precedenti sono 24: 8 vittorie per l’Italia, 7 pareggi e 9 sconfitte. L’ultima sfida risale all’amichevole svizzera del 15 agosto 2012: 1 a 2 per gli inglesi grazie alle reti di Jagielka e Defoe che hanno ribaltato l’iniziale vantaggio di De Rossi.

COSTARICA: nata nel 1921, partecipa per la quarta volta ad una fase finale dei Mondiali. Il miglior risultato è l’ottavo di finale raggiunto proprio a Italia ’90. Pochi i giocatori conosciuti ai più. Spiccano i nomi di Ruiz del Fulham e Joel Campbell dell’Olympiacos. Nella storia c’è un unico precedente: 1 a 0 per gli Azzurri di Sacchi l’11 giugno 1994 in amichevole con rete decisiva di Signori al 65′.

 

IL PROGRAMMA DELL’ITALIA – Il Mondiale 2014 inizierà il 12 giugno alle 22.00, ora italiana, a San Paolo. La manifestazione FIFA sarà aperta da Brasile – Croazia. L’Italia, invece, esordirà domenica 15 giugno, ore 2.00 nel nostro Paese, contro l’Inghilterra a Manaus.

– Seconda sfida in programma alle 18 italiane di venerdì 20 giugno contro Costarica e finale martedì 24 giugno, sempre alle 18 italiane, contro l’Uruguay.

 

LE PROSSIME SFIDE – Per prepararsi al meglio all’appuntamento del Brasile, la Figc ha già organizzato alcune amichevoli che andranno in scena a partire da mercoledì 5 marzo 2014, quando l’Italia affronterà la Spagna

 

SCRIVETECI – Se desiderate venga approfondito un particolare argomento di Milan o Inter, o volete dettagli sul calciomercato, scriveteci a  redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà lieto di valutare ogni richiesta e approfondire le vostre tematiche preferite, i dubbi “storici”, le proiezioni, le analogie o qualsiasi vostra curiosità.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Anteprima sorteggio gironi Mondiali 2014 Brasile 6 dicembre 2013, i possibili avversari dell’Italia

Italia – Nigeria 2 a 2 amichevole 18 novembre 2013, reti e spettacolo a Londra

Anteprima Italia – Germania e Nigeria – Italia 15 e 18 novembre 2013, precedenti e probabili formazioni

Convocazioni Prandelli Italia – Germania e Italia – Nigeria, poche le novità per le due amichevoli, elenco

 

Matteo Torti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here