Chiusura calciomercato Inter e Milan 31 gennaio 2014, Hernanes e Taarabt gli ultimi colpi delle due milanesi

CalciomercatoLa sessione invernale di calciomercato si è ufficialmente chiusa alle 23.00 di ieri sera, venerdì 31 gennaio 2014. Hernanes all’Inter è l’ultimo vero colpo della serata; il comunicato ufficiale è arrivato a mezz’ora dalla chiusura. Il Milan, invece, chiude con Taarabt; sfuma Biabiany per la mancata volontà di Saponara di finire al Parma.

 

IL COLPO E’ DELL’INTER – Dopo settimane di sussulti e giorni di contestazione, Thohir è sceso in campo in prima persona e, almeno per questa volta, ha fatto il Moratti della situazione.

– Anche senza cessioni illustri, si attende sempre la decisione di Ranocchia in direzione Galatasaray visto che lì il mercato chiude lunedì, i neroazzurri si regalano quel giocatore che può far fare il salto di qualità alla squadra.

– Hernanes è quel centrocampista di sostanza e di qualità in grado di caricarsi sulle spalle il gioco di una squadra intera; di mettere ordine a centrocampo e di regalare assist e prodezze per gli attaccanti. Insomma, proprio quello che mancava all’Inter di questa stagione.

– Il brasiliano, classe ’85, arriva ad Appiano Gentile con la formula del prestito con diritto di riscatto; 2 milioni di euro subito più 13 a giugno 2014 per acquisire completamente il cartellino del Profeta.

– 2,8 milioni di euro netti all’anno fino al 2018, che con i bonus potranno arrivare a 3,3; questo l’emolumento che il brasiliano ex Lazio percepirà a Milano sponda neroazzurra.

 

BELFODIL VA, GUARIN RIMANE – Fredy Guarin. Per diversi giorni è stato l’uomo chiave del calciomercato di Inter e Juventus. Le dichiarazioni dell’agente, che ad inizio settimana aveva chiesto chiarezza, hanno avuto l’effetto sperato.

– Il colombiano rimane all’Inter; nessun’altra squadra ha portato alla dirigenza neroazzurra una proposta concreta per acquistare il centrocampista ex Porto. Guarin resta ad Appiano Gentile e per recuperarlo, anche patrimonialmente, la società è pronta ad offrirgli un prolungamento del contratto fino al 2017.

– Chi invece lascia l’Inter è Belfodil. Arrivato in estate dal Parma nell’ambito della cessione di Cassano, l’algerino ha trovato veramente poco spazio in questa prima metà di stagione ed ha deciso di accasarsi a Livorno, dove con Paulinho potrebbe formare una bella coppia in ottica salvezza.

 

RIMANE SOLO RANOCCHIA – L’unica situazione in casa neroazzurra che resta ancora da definire è quella di Andrea Ranocchia.

– Il difensore italiano è cercato dal Galatasaray e potrebbe lasciare la Pinetina anche nelle prossime ore visto che il calciomercato in entrata in Turchia chiude nella serata di lunedì 3 febbraio 2014.

– Resta da verificare la fattibilità dell’operazione. La squadra di Mancini punta ad un prestito secco dietro il pagamento di 600 mila euro; l’Inter, invece, vorrebbe un milione subito e 9 a giugno per il riscatto dell’intero cartellino.

 

MILAN: SI CHIUDE CON TAARABT – Nessun colpo di scena in casa Milan. Nonostante il timido approccio per Biabiany, la campagna di rafforzamento del Diavolo si ferma con Adel Taarabt.

– Il marocchino, classe ’89, arriva a Milanello in prestito con diritto di riscatto a giugno per 7 milioni di euro. Tanta classe, fantasia e voglia di riproporsi su alti livelli per quello che potrebbe prendere, nello scacchiere di Seedorf, il posto di Robinho.

– L’allenatore olandese si è detto soddisfatto per gli acquisti di Essien e Taarabt; entrambi sono stati convocati in vista della partita di questa sera contro il Torino, ma non scenderanno in campo dall’inizio.

– Nella giornata di ieri Galliani ha visto Ghirardi per Biabiany; l’idea era quella di acquisire il Ducale inserendo nell’operazione contanti, Zaccardo e metà Saponara; proprio il rifiuto del trequartista ex Empoli, desideroso di mettersi in mostra con i rossoneri dopo il cambio di guida tecnica, ha fatto sfumare una trattativa che convinceva molto poco i tifosi del Diavolo.

 

IL COMMENTO FINALE – D’Ambrosio, Hernanes e Polo da una parte; Ramì, Honda, Essien e Taarabt dall’altra. Entrambe le milanesi hanno messo a segno interessanti acquisti in questa sessione di calciomercato. Ramì ed Honda gli abbiamo già visti all’opera e, sinceramente, non hanno pienamente convinto. Si spera che gli altri nomi possano fare meglio.

– I neroazzurri avevano bisogno di un esterno sinistro che facesse rifiatare Nagatomo e l’hanno preso, D’Ambrosio; avevano necessità di aumentare la qualità a centrocampo e anche questo obiettivo è stato raggiunto con l’acquisto di Hernanes. Niente è stato fatto, invece, in attacco dove Mazzarri desiderava Osvaldo che però si è accasato alla Juventus.

– Il Milan aveva un’impellente necessità di rinforzare la difesa, ma ha preferito concentrarsi su altri ruoli. Il reparto offensivo ha visto aumentare ulteriormente la sua qualità con gli arrivi di Honda e Taarabt, mentre Essien a centrocampo garantisce esperienza e, soprattutto, può giocare in Champions League dove sono squalificati Muntari (1 giornata) e Montolivo (2 turni).

– Sulla carta il vero colpo potrebbe averlo fatto l’Inter con Hernanes, ma la rivelazione potrebbe essere quel Taarabt tanto visionato e tanto lodato da Galliani.

 

INTER vs. MILAN PER IL 5° POSTO IN CLASSIFICA – Dopo il calciomercato, Inter e Milan tornano a pensare al calcio giocato e, verosimilmente, si giocheranno il quinto posto valido per accedere all’Europa League.

– Sono solamente 5 i punti che separano i neroazzurri dai rossoneri. E domenica sera c’è Juventus – Inter, quindi turno favorevole al Diavolo che affronterà tra poche ore il Torino a San Siro.

– In caso di risultato favorevole per Seedorf, la distanza da Mazzarri potrebbe assottigliarsi ulteriormente ed i rossoneri potrebbero tornare a sognare l’Europa. La Lazio, con la cessione di Hernanes, sembra uscita definitivamente dai giochi.

 

SCRIVETECI – Se desiderate venga approfondito un particolare argomento di Milan o Inter, o volete dettagli sul calciomercato, scriveteci a  redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà lieto di valutare ogni richiesta e approfondire le vostre tematiche preferite, i dubbi “storici”, le proiezioni, le analogie o qualsiasi vostra curiosità.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Anteprima Juventus – Inter 2 febbraio 2014, probabili formazioni, calciomercato e precedenti

Calciomercato Inter e Milan gennaio 2014: Hernanes, Vucinic, D’Ambrosio, Armero, Taarabt e Biabiany

Essien al Milan, dal Chelsea il nuovo centrocampista dei rossoneri

Scambio Guarin Vucinic tra Inter Juventus, parte anche Ranocchia

Seedorf nuovo allenatore del Milan, intanto Matri firma con la Fiorentina

 

Matteo Torti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here