Lazio – Milan 1 a 1 Serie A ventinovesima giornata, Gonzales risponde a Kakà

Kaka_in_Moscow_2007Mezzo pieno o mezzo vuoto? Come vi sembra il bicchiere rossonero dopo la trasferta contro la Lazio? Mezzo pieno perchè dopo tre partite di campionato il Milan torna alla vittoria; mezzo vuoto perchè i rossoneri sono stati autori di un’altra prestazione deludente. Gli uomini di Seedorf si vivacizzano solamente nel finale dei due tempi, ma si conferma ancora una volta la media di un gol fatto e un gol preso a partita. Diavolo che può anche recriminare per due episodi arbitrali sfavorevoli: Perea nel primo tempo e Ledesma nel secondo tempo dovevano essere espulsi; solo giallo per loro.

 

Il futuro in due partite. Anche se Seedorf non lo ammette, la sua permanenza sulla panchina rossonera è fortemente legata alle prossime due sfide, quella odierna contro la Lazio e quella di mercoledì sera contro la Fiorentina.

 

Il tecnico rossonero rivoluziona la squadra e decide di “silurare” quattro giocatori fin qui sempre titolari: Emanuelson, Montolivo, Taarabt e Balotelli. In avanti c’è Pazzini con Kakà, Honda e Poli alle sue spalle. Mediana con Essien e De Jong. In difesa, davanti ad Amelia, spazio per De Sciglio, Mexes, Rami e Constant.

 

Di fronte Reja perde Klose per un problema alla schiena. Attacco affidato sulle spalle di Perea, con Candreva e il giovanissimo Keita a supporto. Centrocampo con Gonzales, Ledesma in cabina di regia e Biglia. Difesa con Konko, Biava, Novaretti e Radu. Tra i pali Berisha.

 

La partita inizia su ritmi piuttosto lenti e le due squadre faticano a creare degne occasioni da rete. Per assistere al primo tiro bisogna attendere il 17′ quando Poli ferma Biglia al limite dell’area rossonera. Della punizione si incarica Ledesma, ma il colpo di testa di Novaretti termina sopra la traversa.

 

Al 20′ protestano i rossoneri per un brutto intervento di Perea su Rami; Rocchi estrae il giallo, ma il fallo sembrava proprio richiedere il cartellino rosso. Il giovane laziale è intervenuto a gamba tesa, con tanto di saltello, sul polpaccio del difensore francese.

 

Il Milan della prima mezz’ora è tutto in un tiro di Honda dai venticinque metri che si spegne nella curva laziale. Una vera delusione l’approccio alla gara dei rossoneri.

 

E’ sempre il giapponese a provarci al 37′: questa volta la mira migliora, ma il pallone termina comunque a fondo campo.

 

Nella pochezza generale, la Lazio arriva anche alla rete, poi annullata dalla terna arbitrale per fuorigioco attivo di Biava sul colpo di testa di Novaretti. Nell’occasione papera di Amelia. Il risultato resta comunque sullo 0 a 0.

 

Passano due minuti ed i rossoneri riescono a passare in vantaggio. Kakà va via sulla sinistra e cerca il cross, ma la deviazione di Konko è decisiva ed il pallone termina in rete. Berisha non può farci nulla. 0 a 1 per il Milan all’Olimpico di Roma.

 

Nell’ultimo minuto del primo tempo giallo anche a Ledesma che entra a gamba unita su Constant. Sugli sviluppi della punizione, Honda si divora un gol già fatto colpendo malamente di testa dall’area piccola.

 

Termina con questa azione la prima frazione di gioco. Il Milan, pur con una prestazione da dimenticare, riesce ad essere in vantaggio all’Olimpico di Roma. Giusta la decisione di annullare la rete a Novaretti, ma tutti si aspettano un secondo tempo migliore.

 

La ripresa inizia con gli stessi uomini; al 48′ ci prova Mexes: lancio lungo del francese per Pazzini, poi il pallone arriva tra i piedi di Essien che però non inquadra la porta. Due minuti dopo Candreva supera Constant e va al cross, ma Amelia blocca in uscita.

 

Al 53′ primo cambio per Seedorf: esce un disastroso Honda ed entra Balotelli. Ora i rossoneri si schierano con due punte e Kakà al loro supporto. Reja risponde inserendo Lulic per Perea. Al 58′ ammonito Essien.

 

Al 60′ arriva il pareggio della Lazio con Gonzales che sfrutta al meglio una dormita difensiva di De Sciglio sul fuorigioco e deposita in rete dal limite dell’area piccola. 1 a 1 all’Olimpico. Fa discutere, però, la mossa di Seedorf di inserire la seconda punta proprio mentre si sta vincendo, per di più in trasferta.

 

Nei minuti successivi continua il forcing dei biancocelesti con Candreva e Lulic, ma la difesa del Milan riesce a tenere. Al 69′ ammonizione per Poli; il centrocampista era diffidato, salterà la Fiorentina.

 

I rossoneri sono in affanno. Al 74′ la Lazio sfiora la rete, ancora con Gonzales che viene fermato in extremis da Mexes. Pochi secondi prima dentro Muntari per Poli, nervoso dopo l’ammonizione.

 

Al 78′ Kakà dribbla netto Ledesma che gli rifila un calcione sulla coscia. Rocchi non fischia nemmeno il fallo, per il laziale sarebbe stato il secondo giallo. Subito dopo cross di Balotelli e grande chance per Pazzini che manda sopra la traversa da ottima posizione.

 

La Lazio la mette sul piano fisico. All’80’ ammonito anche Lulic. All’82’ sugli sviluppi di un corner ci prova Balotelli, ma il suo destro termina sul palo. Tre minuti dopo De Sciglio è costretto ad uscire per il fallo subito poco prima Lulic; entra Bonera.

 

Dopo cinque minuti di recupero finisce la partita. All’Olimpico di Roma il tabellone indica 1 a 1. Di Kakà e Gonzales le reti. Prestazione negativa per entrambe le squadre.

 

Il Milan guadagna un timido punticino che consente i rossoneri di portarsi a 36 punti, riagganciando il Genoa. Diavolo che viene superato dalla Sampdoria, ora a 37 punti dopo la vittoria per 5 a 0 sul Verona e che vede l’Udinese, salita a quota 34, sempre più vicina. L’Europa, 11 punti più in alto, rimane un sogno irraggiungibile.

 

Dopo il pareggio odierno, Seedorf sarà chiamato a superare indenne anche la trasferta di Firenze in programma mercoledì sera alle ore 20.45.

 

SCRIVETECI – Se desiderate venga approfondito un particolare argomento di Milan o Inter, o volete dettagli sul calciomercato, scriveteci a  redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà lieto di valutare ogni richiesta e approfondire le vostre tematiche preferite, i dubbi “storici”, le proiezioni, le analogie o qualsiasi vostra curiosità.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Milan fuori da tutti gli obiettivi, l’analisi di queste ultime dieci partite. Seedorf è da esonero?

Milan – Parma 2 a 4 Serie A ventottesima giornata, un’altra pessima figura per i rossoneri

Stage per convocazioni Italia Mondiali 2014 Brasile, tutti i nomi di Prandelli

Vidic all’Inter, Thohir sistema la difesa con l’ex capitano del Manchester United

Amichevole Spagna – Italia 1 a 0, decide Pedro nel secondo tempo

Matteo Torti

Foto: wikipedia.org

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here