Sorteggi coppa Italia 2014 – 15, possibile derby di Milano in semifinale

Palla_al_centroSi inizia il 10 agosto e si finisce il 7 giugno all’Olimpico di Roma. Sono queste le date principali della Coppa Italia, edizione 2014/15. Una Coppa Italia che, in semifinale, potrebbe mettere di fronte Milan ed Inter da una parte e Roma e Juventus dall’altra.

 

TUTTI I NUMERI DELL’EDIZIONE 2014/15 – Saranno 78 le società a prendere parte alla prossima edizione della Coppa Nazionale. Tutte le società di Serie A e Serie B, oltre a 28 società appartenenti alla Lega Pro e a 9 squadre segnalate dalla Lega Nazionale Dilettanti.

– Il Primo Turno inizierà il prossimo 10 agosto e vedrà la presenza di 27 club di Lega Pro e di 9 società Dilettanti. Poi sarà la volta dei vincitori del Primo Turno e di 21 club di Serie B più il Novara. Al Terzo Turno, che si svolgerà il 24 agosto, si vedranno le prime società di Serie A: Lazio, Verona, Atalanta, Sampdoria, Udinese, Genoa, Cagliari, Chievo, Sassuolo, Palermo, Empoli e Cesena.

– Le big entreranno in gioco con la Fase Finale, in programma a partire dal 14 gennaio 2015: Juventus, Roma, Napoli, Fiorentina, Inter, Parma, Torino e Milan.

– Tutte le gare, ad eccezione delle Semifinali che si disputeranno il 4 marzo e l’8 aprile 2015, si disputeranno in gara di sola andata. La finalissima è in programma all’Olimpico di Roma per il 7 giugno 2015 o, in alternativa, per il 20 maggio.

 

IL TABELLONE – Roma, Fiorentina, Juventus e Parma nella parte destra; Milan, Torino, Inter e Napoli in quella sinistra. Lazio ed Udinese, nella parte sinistra, sono gli spauracchi principali.

– Il tabellone, però, sembra molto chiaro: da una parte ci si aspetta una semifinale tutta milanese con Milan ed Inter, con il Napoli a fare da guastafeste, mentre dall’altra l’idea è quella che possano arrivare in fondo Roma e Juventus.

– C’è ancora la possibilità di una finale tra Fiorentina e Napoli, ma quella tra Napoli e Juventus sembra, ad oggi, la più probabile.

 

INTER E MILAN: I POSSIBILI AVVERSARI – Chievo o Sassuolo per il Milan, Sampdoria o Brescia per l’Inter. La fase finale, per le due milanesi, non sembra riservare particolari pericoli.

– I rossoneri inizieranno a gennaio sfidando, probabilmente, una tra il Chievo ed il Sassuolo che, rispettivamente, potrebbero affrontare il Pescara ed il Cittadella. Mentre i cugini interisti, verosimilmente, se la vedranno con la Sampdoria dell’ex Mihajlovic.

– Le difficoltà potrebbero iniziare dall’eventuale Quarto di finale: i rossoneri si troveranno di fronte una tra Lazio e Torino, mentre i neroazzurri di Mazzarri potrebbero sfidare proprio il Napoli dell’ex Benitez.

 

SERIE A: SI PARTE IL 31 AGOSTO – Nell’attesa di gennaio, quando anche la Coppa Italia entrerà nel vivo, non si può non chiudere ricordando i primissimi appuntamenti della prossima stagione: non ci sarà la Supercoppa Italiana ad aprire l’anno visto che, su richiesta del Napoli e su benestare della Juventus, questa è stata spostata al 23 dicembre.

– Il primo appuntamento ufficiale, quindi, sarà la prima giornata di Serie A in programma per il weekend del 30 e 31 agosto. Poi subito lo stop per la Nazionale.

 

SCRIVETECI – Se desiderate venga approfondito un particolare argomento di Milan o Inter, o volete dettagli sul calciomercato, scriveteci a  redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà lieto di valutare ogni richiesta e approfondire le vostre tematiche preferite, i dubbi “storici”, le proiezioni, le analogie o qualsiasi vostra curiosità.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Balotelli e Icardi nel mirino del Monaco, chi finirà in Francia?

Amichevoli Milan – Monza 2 a 0 e Inter – Prato 1 a 0, le due milanesi vincono grazie ai giovani

M’Vila all’Inter, mentre il Milan cerca di vendere Balotelli, ma a che squadra? Ipotesi

Prandelli contro l’Italia: Balotelli non è un campione, delusione da Giuseppe Rossi

Pato tra poco all’Inter, che intanto punta su Astori e Dodò. Dettagli

Matteo Torti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here