Calciomercato Inter, Osvaldo è il primo acquisto per l’attacco. Ora tutto su Medel

Pablo Daniel OsvaldoDopo tre anni di attesa ecco che Walter Mazzarri può finalmente allenare uno dei suoi pupilli. Stiamo parlando di Daniel Pablo Osvaldo che, seppur non ancora ufficialmente, è un giocatore dell’Inter. Il club neroazzurro lo ha acquisito in prestito gratuito con diritto di riscatto. L’attacco del club di Milano si arricchisce di una pedina di grande esperienza, ma con un grande punto di domanda: riuscirà Mazzarri a domarlo?

 

INTER-OSVALDO: LA FORMULA – Da diversi giorni la notizia era nell’aria, ma nelle ultime ore le due parti hanno dato una importante accelerata. Daniel Osvaldo ci ha messo del suo: non presentandosi al ritiro della sua ex squadra, il Southampton e accettando di ridursi l’ingaggio pur di vestire la casacca neroazzurra.

– Trovare l’accordo tra club è stato più facile e veloce: prestito gratuito con diritto di riscatto fissato a 7 milioni di euro; decisamente meno dell’accordo trovato dalla Juventus di Conte nello scorso gennaio, quando il riscatto era stato fissato in 19 milioni di euro.

– La stessa squadra inglese, poco più di un anno fa, lo pagò il doppio prelevandolo da una Roma che aveva appena perso il derby di Coppa Italia contro la Lazio.

 

SCOPRIAMO IL NUOVO ATTACCANTE PER MAZZARRI – Nato a Buenos Aires il 12 gennaio del 1986, Daniel Pablo Osvaldo è un attaccante argentino naturalizzato italiano. Amato più dalle tifose per la sua bellezza più che dai tifosi per la sua efficacia in campo, Osvaldo vanta una importante esperienza in campo europeo.

– La sua carriera inizia in patria, nel settore giovanile del Lanus, dove debutta a 9 anni. Nel 2005 arriva l’esordio in prima squadra e il trasferimento all’Huracan; qui disputa 33 presenze e mette a segno 11 gol.

– La Fiorentina mette gli occhi su di lui e, con la compartecipazione dell’Atalanta, lo acquista per poco meno di 2 milioni di euro nell’estate del 2007. Con i Viola si mette in mostra, ma non appare ancora all’altezza del campionato italiano: 6 gol in 38 presenze. Viene ricordato soprattutto per la rete in rovesciata con cui condanna il Milan a rimanere fuori dalla Champions League.

– Dopo una stagione e mezza a Bologna, Osvaldo decide di tornare all’estero. Questa volta è l’Espanyol a bussare alla sua porta: è la sua dimensione. Con gli spagnoli si riscatta: 22 reti in 47 partite.

– La Roma decide di dargli fiducia e Osvaldo, fortunato, riesce ad avere il suo secondo grande trasferimento: all’ombra del Colosseo non manca certo di efficacia. In due anni realizza 28 reti in 57 presenze, ma inizia a distinguersi per il suo carattere poco mite.

– Se ne va nell’estate di un anno fa sbattendo la porta e insultando Andreazzoli, l’allenatore giallorosso del momento. L’avventura inglese al Southampton, però, non va molto meglio: solamente 3 reti in 13 partite e una rissa con José Fonte che gli costa il posto in squadra.

– La Juventus si affida a lui per completare il reparto offensivo dell’ultima stagione di Conte. Osvaldo gioca poco, ma mette comunque a segno 3 gol. Uno, quello contro la sua Roma, decisivo per la conquista dello scudetto.

– Il resto è storia recente: il ritorno, non voluto, al Southampton e l’accordo con l’Inter.

 

ORA SOTTO CON MEDEL – Se l’attacco ha avuto il rinforzo tanto atteso, ora è tempo di concentrarsi sul centrocampo. Sì, perchè Jonathan non può continuare a giocare come interno di centrocampo.

– Il nome è sempre lo stesso: il cileno Medel. Il Cardiff non si muove facilmente dalla richiesta di 11 milioni di euro, forte anche dell’interessamento del Galatasaray, ma la trattativa sembra ben avviata e potrebbe chiudersi già in questo fine settimana.

 

SCRIVETECI – Se desiderate venga approfondito un particolare argomento di Milan o Inter, o volete dettagli sul calciomercato, scriveteci a  redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà lieto di valutare ogni richiesta e approfondire le vostre tematiche preferite, i dubbi “storici”, le proiezioni, le analogie o qualsiasi vostra curiosità.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Calendario Serie A 2014 – 15, inizio in salita per i rossoneri. Derby di Milano alla 12esima

Sorteggi coppa Italia 2014 – 15, possibile derby di Milano in semifinale

Balotelli e Icardi nel mirino del Monaco, chi finirà in Francia?

Amichevoli Milan – Monza 2 a 0 e Inter – Prato 1 a 0, le due milanesi vincono grazie ai giovani

M’Vila all’Inter, mentre il Milan cerca di vendere Balotelli, ma a che squadra? Ipotesi

Matteo Torti

Foto: wikipedia.org

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here