Sorteggi Europa League Ottavi di finale, tutto il calendario

Europa LeagueSi è svolto ieri nella cornice di Nyon il sorteggio per gli Ottavi di finale di Europa League. L’Italia è la nazione più rappresentata con cinque club su cinque che hanno superato i Sedicesimi e sono entrate nella top 16 della seconda competizione europea. L’urna non è stata benevola; poteva andare senza dubbio meglio, a parte per il Napoli che se la dovrà vedere contro la Dinamo Mosca. Più difficile per l’Inter che affronterà il Wolfsburg, per il Torino che incrocerà lo Zenit e per Fiorentina e Roma che si giocheranno l’accesso ai Quarti in un derby tutto italiano.

 

SORTEGGI E CALENDARIO – Quindici giorni di pausa prima di tornare a parlare di Europa League. Le gare degli Ottavi di finale si disputeranno con la consueta formula di andata e ritorno il 12 e il 19 marzo. Questo l’elenco delle gare in programma:

– Everton – Dinamo Kiev; Dnipro – Ajax; Zenit – Torino; Wolfsburg – Inter; Villareal – Siviglia; Napoli – Dinamo Mosca; Brugge – Besiktas; Fiorentina – Roma.

– All’andata saranno Torino e Inter a giocare alle 19, con Napoli e Fiorentina – Roma alle 21.05. Al ritorno orari invertiti con Inter e Torino alle 21.05 e Napoli e Roma – Fiorentina alle 19.

 

UN SORTEGGIO NON BENEVOLO – Poteva andare decisamente meglio; soprattutto per quattro delle cinque italiane. Se il Napoli può dirsi soddisfatto, lunga trasferta a parte, di aver trovato la Dinamo Mosca, altrettanto non possono dire Torino, Inter, Fiorentina e Roma che dall’urna hanno pescato le avversarie più temibili.

– Con l’eliminazione del Liverpool per mano del Besiktas, le squadre che facevano più paura in vista dell’urna di Nyon di ieri erano senza dubbio le due spagnole, Siviglia e Villareal (ma qui la buona notizia è che si sfideranno tra loro), e poi Wolfsburg e Zenit. Con un occhio al possibile derby italiano; un derby che ci sarà e che andrà in scena opponendo la Fiorentina alla Roma.

 

L’INTER TROVA IL WOLFSBURG – Piuttosto che Siviglia, Zenit o un rischio Napoli piuttosto che Roma, il Wolfsburg è certamente meglio. Ma i tedeschi non sono da sottovalutare visto che stanno mettendo assieme un’ottima stagione. In Bundesliga sono al secondo posto, a 8 punti di distanza dalla capolista Bayern Monaco.

– Dopo il successo della Bundesliga datato 2008-09, con Dzeko assoluto protagonista, il club tedesco ha vissuto anni tristi e con poca luce, ma in questa stagione sta raccogliendo tutti i frutti seminati nelle stagioni passate. Una ricostruzione lunga, lenta, ma che sta risultando essere davvero efficace.

-Le ambizioni dei verdi si è vista dal mercato: Luiz Gustavo, Perisic e De Bruyne prima, Hunt e Jung poi, infine il colpaccio Schurlle che non ha fatto altro che rafforzare una squadra già di primissimo piano. Un club che in Bundesliga è si secondo a otto punti di distacco dal Bayern, ma che vanta un + 10 dalla terza in classifica, il Borussia M’gladbach.

 

LE REAZIONI INTERISTE – Imbattuti da 3 mesi, non perdono da 13 partite e un 4-2-3-1 in grado di mettere in difficoltà le difese avversarie. Il Wolfsburg non lascia tranquilli e Mancini e Thohir ne sono consapevoli.

– Abbiamo pescato la seconda miglior squadra del campionato tedesco che ha battuto da poco il Bayern Monaco 4-1. Sarà tosta, gli ottavi di una competizione europea sono difficili e belli. Lavoreremo per prepararci al meglio”. Questo il tweet di Mancini.

– Anche Thohir non ha allentato la tensione: “Sono i secondi in Bundesliga, sono davvero forti ma questo è il calcio. Io credo nel mio team, giovedì è stata una partita tosta ma ci siamo fatti trovare pronti. Sono fiducioso della crescita della squadra”.

 

IL WOLFSBURG, MA PRIMA OCCHIO A FIORENTINA E NAPOLI – L’Europa League e la trasferta di Wolfsburg sono vicine, l’andata si giocherà giovedì 12 marzo, ma i neroazzurri non devono perdere di vista il campionato visto che sono attesi da due sfide non certamente facili.

– Domenica alle 18.00 troveranno a San Siro la Fiorentina, reduce dalla bella vittoria per 2 a 0 sul Tottenham, mentre domenica 8 marzo è in programma la trasferta a Napoli.

– Due match che diranno molto sul reale valore di quest’Inter e sulla reale ripresa mostrata dagli uomini di Mancini nelle ultime cinque partite.

 

SCRIVETECI – Se desiderate venga approfondito un particolare argomento di Milan o Inter, o volete dettagli sul calciomercato, scriveteci a  redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà lieto di valutare ogni richiesta e approfondire le vostre tematiche preferite, i dubbi “storici”, le proiezioni, le analogie o qualsiasi vostra curiosità.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Inter – Celtic 1 a 0 Europa League ritorno Sedicesimi di finale, altra gioia per Mancini

Cagliari – Inter 1 a 2 Serie A ventiquattresima giornata, quanti rischi al Sant’Elia

Celtic – Inter 3 a 3 andata Sedicesimi di finale Europa League, ritorna la “pazza Inter”

Chiusura calciomercato invernale 2015, Antonelli e Paletta al Milan, Osvaldo all’Inter ma nulla di fatto con Rolando

Bocchetti e Destro al Milan, Galliani risponde così alle critiche. Tutto sul calciomercato rossonero

 Matteo Torti

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here