Napoli – Inter 2 a 2 Serie A ventiseiesima giornata, grande reazione per i neroazzurri

RanocchiaSi stava mettendo realmente male, ma la reazione dell’Inter è di quelle che fanno esultare e entusiasmare i tifosi. I due gol subiti nella prima metà del secondo tempo hanno dato la scossa giusta all’Inter per reagire e le sostituzioni azzeccate da Mancini hanno fatto il resto. Palacio decisivo con il gol del 2 a 1 e il rigore procurato, poi trasformato da Icardi con il cucchiaio. Neroazzurri che superano l’esame Napoli e possono affrontare con maggiore serenità e fiducia la trasferta di Wolfsburg in Europa League.

 

Confermato 4-3-1-2 per Mancini con Shaqiri che torna titolare alle spalle di Palacio e Icardi. Panchina, quindi, sia per Podolski che per Kovacic. Centrocampo con Guarin, Medel e Brozovic. In difesa, davanti ad Handanovic, dirottamento per Santon a destra con D’Ambrosio a sinistra e Ranocchia e Juan Jesus in mezzo.

 

Di fronte 4-2-3-1 per il Napoli con Callejon, Hamsik e Mertens alle spalle di Higuain. Mediana con David Lopez e Inler. In difesa, davanti ad Andujar, spazio per Henrique, Albiol, Koulibaly e Strinic.

 

Dopo quaranta secondi primo intervento delicato di Rocchi che sanziona con un cartellino giallo Juan Jesus, reo di aver fermato Higuain lanciato a rete. Della battuta si incarica Mertens: pallone in mezzo, ma Ranocchia (nella foto) allontana.

 

Al 5′ bella percussione di Mertens che entra facilmente nell’area neroazzurra, ma finisce per perdere palla di fronte all’intervento in scivolata di Medel. Ottimo tempismo del centrocampista.

 

E’ una bella partita: pochi secondi dopo buona chance per Palacio che, tutto solo davanti ad Andujar, è costretto a decentrarsi e finisce per perdere palla. Ribaltamento di fronte e miracolo di Handanovic che vola mandando sopra la traversa un destro davvero insidioso di Higuain.

 

All’8′ invenzione di Guarin che da settanta metri cerca di sorprendere Andujar, fuori dalla linea di porta; ottima mira del colombiano che però imprime troppa potenza alla sfera e la manda sopra la traversa.

 

Al 13′ ancora Napoli pericoloso con Higuain che scatta sul filo del fuorigioco e sorprende Juan Jesus, ma chiude troppo e manda la palla sul fondo. Passano pochi secondi e i partenopei ci provano ancora: nuovo intervento decisivo di Samir su Hamsik e corner per i padroni di casa.

 

Al 15′ secondo giallo del match: Rocchi ammonisce Mertens che simula a metà campo. Al 20′ ancora una grande opportunità per il Napoli con Higuain: argentino fermato da Handanovic che rimane in piedi e non si fa sorprendere dal pallonetto.

 

Al 31′ ancora Napoli vicinissimo al gol: Mertens serve perfettamente Higuain che, tutto solo, non colpisce bene la sfera e alza sopra la traversa. Che chance per i padroni di casa.

 

Al 41′ arriva la risposta degli uomini di Mancini: Shaqiri si accentra e va al tiro di sinistro, ma Andujar blocca.

 

Nei minuti finali del primo tempo non arrivano altre occasioni da gol. Finisce sullo 0 a 0 un primo tempo in cui il Napoli può certamente recriminare per non aver concretizzato le numerose e pericolose occasioni da rete prodotte.

 

L’Inter ha sofferto troppo le ripartenze dei partenopei e la velocità di Mertens, rischiando di capitolare in più di un’occasione. Migliore in campo Handanovic, decisivo in almeno due occasioni.

 

La ripresa inizia senza cambi, in campo gli stessi effettivi che hanno concluso il primo tempo. Pochi minuti dopo ammonito anche Henrique nel Napoli. La supremazia territoriale dei padroni di casa si concretizza al 50′: cross di Henrique e colpo di testa ravvicinato di Hamsik che deposita in rete. 1 a 0 al San Paolo ed immagini che evidenziano un errore di posizione di Juan Jesus.

 

Al 52′ arriva la risposta dell’Inter: cross di Shaqiri e colpo di testa di Icardi che termina di poco a lato. Inter che rischia di capitolare al 59′: nuova percussione di Hamsik che va al tiro di destro, ma Handanovic respinge bene.

 

L’appuntamento con il gol, per il Napoli, è solo rimandato di tre minuti. E’ il 62′ quando Higuain approfitta dello spazio lasciatogli da Ranocchia ed esplode un bel tiro dal limite dell’area che si infrange sul palo interno prima di terminare in rete. 2 a 0 e tiro imprendibile per Handanovic.

 

Al 65′ primo cambio per Mancini: fuori uno spento Brozovic e dentro Hernanes. Pochi minuti dopo è proprio il brasiliano a impensierire Andujar, ma Koulibaly deposita in corner.

 

Al 71′ Palacio riapre la partita depositando in rete dopo un batti e ribatti nell’area partenopea con Hernanes che intercetta la conclusione a rete di Medel, ma finisce per favorire l’argentino ex Genoa. 2 a 1 e quarto gol in questo campionato per el Trenza.

 

Benitez non si fida e inserisce il fresco De Guzman per Mertens, apparso in calo negli ultimi minuti. Al 79′ dentro anche Gabbiadini per capitan Hamsik, autore della prima rete del match. Mancini risponde con Puscas per Juan Jesus.

 

All’85’ altro bello spunto di Palacio che conquista un rigore venendo trattenuto da Henrique che si prende il secondo giallo e la conseguente espulsione. Dal dischetto si presenta Icardi: grande cucchiaio e 2 a 2.

 

Ora Benitez inserisce un difensore, Mesto, per Callejon. Tutto da rifare per il Napoli quando mancano cinque minuti circa. All’89’ reazione di Higuain che si porta con sé Guarin e lo fa ammonire.

 

Nei minuti finali non succede più nulla. Rocchi fischia la fine del match, 2 a 2 al San Paolo. Bella e positiva la reazione dell’Inter al doppio svantaggio con Palacio decisivo in entrambe le reti.

 

Punto importante per l’Inter che si porta a quota 36 e mantiene la lunghezza di distanza dai cugini rossoneri in attesa della sfida tra Lazio e Fiorentina.

 

Sarà una settimana delicata per l’Inter che giovedì affronterà il Wolfsburg nell’andata degli Ottavi di finale di Europa League; la Serie A torna domenica per il posticipo casalingo contro il Cesena.

 

SCRIVETECI – Se desiderate venga approfondito un particolare argomento di Milan o Inter, o volete dettagli sul calciomercato, scriveteci a  redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà lieto di valutare ogni richiesta e approfondire le vostre tematiche preferite, i dubbi “storici”, le proiezioni, le analogie o qualsiasi vostra curiosità.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Milan – Verona 2 a 2 Serie A ventiseiesima giornata, ora arriva l’esonero

Vendita Milan, vediamo tutti i nomi

Inter – Fiorentina 0 a 1 Serie A venticinquesima giornata, brutto stop per i neroazzurri

Sorteggi Europa League Ottavi di finale, tutto il calendario

Matteo Torti

Foto: wikipedia.org

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here