Milan – Perugia 2 a 0 Coppa Italia terzo turno preliminare, bella prova a San Siro

Stadio di San SiroC’erano tutti i presupposti per fare bene: l’entusiasmo per l’arrivo di Romagnoli e per la nuova baby-coppia di difensori centrali tra l’ex Sampdoria e Roma e Rodrigo Ely, con i loro 41 anni in due; ma anche la voglia di San Siro di vedere all’opera Bacca e Luiz Adriano, la coppia di attaccanti di questa stagione. Nel primo tempo la scena l’hanno dominata loro 4: i giovani difensori sempre sicuri e attenti, con una linea alta a tratti anche oltre la metà campo e gli attaccanti molto dinamici, già in forma e con la voglia di trovarsi tra loro. Tutto è sembrato funzionare contro il Perugia, compreso Honda che nei primi 45 minuti è stato decisivo in più di una circostanza. Impegno in Coppa Italia archiviato nel migliore dei modi: ora sei giorni di tempo per preparare la sfida di domenica contro la Fiorentina, prima giornata di Serie A.

 

C’è tanta attesa per il debutto in gare ufficiali del nuovo Milan di Mihajlovic. L’avversario dell’esordio è il Perugia e la competizione la Coppa Italia, dove i rossoneri partono dal Terzo turno preliminare.

 

Il tecnico serbo vara subito la difesa giovane e italiana con Rodrigo Ely e Romagnoli al centro e De Sciglio ed Antonelli sulle fasce, davanti a Diego Lopez. A centrocampo troviamo l’arretramento di Bonaventura al fianco di Bertolacci e De Jong, mentre davanti sarà Honda a supportare Bacca e Luiz Adriano.

 

Rossoneri subito pericolosi dopo 3’: Honda si fa vedere con un bel mancino dal limite, ma l’estremo difensore del Perugia mette in corner. Rispondono gli ospiti con Marco Rossi con uno schema su punizione, ma la palla termina sopra la traversa.

 

Al 10’ i rossoneri passano in vantaggio: Antonelli ruba palla nella propria difesa e si getta nella metà campo avversaria; assist per Luiz Adriano che regala un velo per Honda e il giapponese, di misura, insacca con l’esterno sinistro. 1 a 0 e partita in discesa.

 

Nipponico in grande spolvero in questo inizio: al 15’ ci prova su punizione, ma il suo mancino viene messo in corner da Rosati. Un minuto dopo grande conclusione di destro di De Jong: sfera che termina di poco a lato.

 

Dopo qualche minuto di pausa il Diavolo si risveglia e accelera arrivando al 2 a 0: colpo di tacco di Bacca e palla per Luiz Adriano che, sul filo del fuorigioco, supera Rosati con un mancino dall’interno dell’area. Primo gol per lui con la casacca del Diavolo.

 

Azione fotocopia due minuti dopo con ancora tacco di Bacca a liberare Luiz Adriano che, in questa circostanza, perde il tempo e serve Honda quando il giapponese è ormai troppo defilato. Palla a lato.

 

Al 39’ va in rete anche Bacca, ma il gol viene annullato per la posizione di fuorigioco di Luiz Adriano che partecipa attivamente all’azione.

 

Finisce qui il primo tempo: 2 a 0 per i rossoneri e gol annullato a Bacca. Grande prova del Diavolo per intensità e personalità con Rodrigo Ely tra i migliori per la sicurezza dimostrata. Molto positive anche le prove di Honda e Bacca.

 

Al 47’ottima azione personale di De Sciglio che supera Volta sulla destra, si accentra e va al tiro di esterno: molto reattivo Rosati a respingere con i pugni.

 

Il primo tiro del match del Perugia arriva al 55’ con Lanzafame che dal vertice sinistro dell’area piccola, calcia in modo scoordinato e finisce per non trovare la porta. I ritmi sono certamente calati nella ripresa: Sinisa al 68’ inserisce Menez per Honda.

 

Al 71’ altra bella combinazione avviata da Bacca e proseguita da Antonelli e Menez; ma il guardalinee alza la bandierina e ferma tutto per fuorigioco. Pochi minuti dopo secondo cambio per Mihajlovic: dentro Poli per Bonaventura. All’80’ spazio anche per Cerci al posto di Luiz Adriano.

 

L’ultima emozione della partita la regala Bertolacci che all’87’ prova a sorprendere un acciaccato Rosati con il mancino: estremo difensore che blocca a terra.

 

Decidono Honda e Luiz Adriano: il Milan supera il Perugia e archivia il Terzo turno preliminare, in attesa di affrontare il Crotone a dicembre nel Quarto turno preliminare. Non poteva iniziare in modo migliore la stagione del Diavolo che domenica prossima è atteso al debutto anche in Serie A con la trasferta di Firenze contro i Viola.

 

SCRIVETECI – Se desiderate venga approfondito un particolare argomento di Milan o Inter, o volete dettagli sul calciomercato, scriveteci a  redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà lieto di valutare ogni richiesta e approfondire le vostre tematiche preferite, i dubbi “storici”, le proiezioni, le analogie o qualsiasi vostra curiosità.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Anteprima Milan Perugia Coppa Italia terzo turno preliminare 17 agosto 2015 San Siro, analisi e precedenti

Amichevoli Inter e Milan, è crisi a Milano? Calciomercato tra Perisic, Romagnoli e Ibrahimovic

Vendita Milan Mr Bee Taechaubol Berlusconi, siglato il preliminare accordo entro il 30 settembre 2015, tutte le cifre e i dettagli

Jovetic all’Inter per 15 milioni di euro, contratto fino al 2019

Matteo Torti

Foto: wikipedia.org