Anteprima Azerbaigian – Italia e Italia – Norvegia Qualificazioni Europei 2016 Francia, convocati, probabili formazioni e statistiche

Palla_al_centroVincere sabato sera a Baku per mettere una certezza sul discorso Qualificazioni Europee e affrontare la gara casalinga di martedì contro la Norvegia con una tranquillità maggiore. L’obiettivo per Antonio Conte è chiaro, la sfida almeno sulla carta appare assolutamente alla portata degli Azzurri. Sono 12 i punti che separano la nostra Nazionale da quella Azera nella classifica del Girone H.

 

LA CLASSIFICA DEL GIRONE H – Italia saldamente in testa con 18 punti, 2 in più della Norvegia e 4 in più della Croazia. E un aiuto in chiave qualificazione potrebbe arrivare anche dagli avversari, soprattutto dalla Bulgaria che affronterà proprio la Croazia, ora terza a 14 punti.

– Qualora i croati non dovessero far punti contro la Bulgaria, gli Azzurri si troverebbero qualificati matematicamente a prescindere dall’esito della sfida contro l’Azerbaijan. C’è poco da sperare nell’incrocio tra Norvegia – Malta.

– Martedì, invece, big match a Roma tra Italia e Norvegia; una sfida che potrebbe valere il primo posto nel Girone, mentre la Croazia qualora dovesse essere ancora in lizza, scenderà in campo a Malta.

 

I CONVOCATI DI ANTONIO CONTE – I fari erano puntati tutti su Lorenzo Insigne, l’Azzurro più in forma del momento che ha trovato in Sarri l’allenatore giusto in grado di farlo decollare al fianco di Higuain. Un’attesa che, come spesso accade, si è interrotta nelle divergenze tra Napoli e staff medico italiano per alcuni fastidi al ginocchio destro del talento partenopeo.

– Lo staff medico italiano non ha valutato come serio l’infortunio, mentre il Napoli ha voluto che Lorenzo tornasse a Castelvolturno per ulteriori accertamenti. Al suo posto dentro il milanista Bonaventura; torna nella lista anche Montolivo, pronto a riconquistarsi un posto da titolare anche nell’Italia, approfittando anche dell’assenza per squalifica di De Rossi.

PORTIERI: Gianluigi Buffon (Juventus), Daniele Padelli (Torino), Salvatore Sirigu (Paris Saint Germain).

DIFENSORI: Davide Astori (Fiorentina), Andrea Barzagli (Juventus), Leonardo Bonucci (Juventus), Giorgio Chiellini (Juventus), Matteo Darmian (Manchester United), Mattia De Sciglio (Milan), Alessandro Florenzi (Roma), Andrea Ranocchia (Inter), Davide Santon (Inter).

CENTROCAMPISTI: Andrea Bertolacci (Milan), Riccardo Montolivo (Milan), Marco Parolo (Lazio), Andrea Pirlo (New York City), Roberto Soriano (Sampdoria), Marco Verratti (Paris Saint Germain).

ATTACCANTI: Domenico Berardi (Sassuolo), Antonio Candreva (Lazio), Eder (Sampdoria), Stephan El Shaarawy (Monaco), Sebastian Giovinco (Toronto), Lorenzo Insigne (Napoli), Graziano Pellè (Southampton), Fabio Quagliarella (Torino), Simone Zaza (Juventus).

 

AZERBAIGIAN: LE STATISTICHE SONO DALLA PARTE DELL’ITALIA – 3 sfide e 3 vittorie, tutte e tre piuttosto nette: 2 a 0 nel 2002, 4 a 0 nel 2003 e 2 a 1 il 10 ottobre dello scorso anno.

– Sfide che hanno sempre avuto luogo tra le Qualificazioni agli Europei; la più complicata è stata proprio l’ultima, andata in scena un anno fa al Renzo Barbera di Palermo dove fece tutto Chiellini: doppietta e in mezzo autorete del momentaneo 1 a 1.

 

DENTRO O FUORI CONTRO LA NORVEGIA – Chiudere già sabato sera il discorso Qualificazioni è d’obbligo per affrontare la sfida casalinga di martedì prossimo contro la Norvegia con meno pressione.

– Non tanto per le statistiche, favorevoli agli Azzurri cono 9 vittorie su 16 incroci, quanto piuttosto per la formazione e l’entusiasmo dei nordici che con una serie di risultati utili sono riusciti a scavalcare Bulgaria prima e, soprattutto, Croazia poi nel Girone H.

 

IL PROGRAMMA – Prima sfida in programma per sabato 10 ottobre alle 18.00 ora italiana, le 21.00 locali, a Baku contro l’Azerbaigian, mentre martedì prossimo fischio d’inizio all’Olimpico di Roma contro la Norvegia per le 20.45.

 

SCRIVETECI – Se desiderate venga approfondito un particolare argomento di Milan o Inter, o volete dettagli sul calciomercato, scriveteci a  redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà lieto di valutare ogni richiesta e approfondire le vostre tematiche preferite, i dubbi “storici”, le proiezioni, le analogie o qualsiasi vostra curiosità.

 

PUBBLICITA’ A PARTIRE DA 10 EURO  – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, ad eventi, mostre o spettacoli, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie.

 

Leggi anche:

Milan – Napoli 0 a 4 Serie A settima giornata, disastro rossonero

Sampdoria – Inter 1 a 1 Serie A settima giornata, neroazzurri belli a metà

Chiusura calciomercato Inter e Milan, ecco gli ultimi colpi

Balotelli torna al Milan, prestito gratuito dal Liverpool, Galliani e Mihajlovic d’accordo

Matteo Torti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here