Azerbaigian – Italia 1 a 3 Europei 2016 Francia, qualificazione matematica per gli Azzurri

Antonio ConteMissione compiuta: con un turno d’anticipo, l’Italia si qualifica alla fase finale di Euro 2016 battendo per 3 a 1 l’Azerbaigian a Baku. Le reti sono di Eder, El Shaarawi e Darmian, mentre il momentaneo 1 a 1 viene firmato da Nazarov. Martedì contro la Norvegia, vittoriosa contro Malta per 2 a 0, c’è in palio il primato nel girone.

 

4-4-2 per Conte che si affida ad Eder e Pellè davanti, supportati da due ali offensive a centrocampo come Candreva sulla destra ed El Shaarawi sulla sinistra, con Verratti e Parolo in mezzo. Tra i pali Buffon, con De Sciglio, Chiellini, Bonucci e Darmian in difesa.

 

Italia che scende in campo con la giusta mentalità e spinge da subito sull’acceleratore; all’11’ Azzurri in vantaggio grazie a un’indecisione della retroguardia avversaria: bel lancio di Verratti per Eder che si presenta tutto solo davanti ad Agayev e non sbaglia. 0 a 1 a Baku per gli Azzurri.

 

I padroni di casa accusano lo svantaggio iniziale e pochi minuti dopo rischiano di capitolare grazie a una bella combinazione tra Eder e Pellé, ma il secondo tira sopra la traversa.

 

L’Italia però si siede e nonostante i ripetuti reclami di Conte, finisce per ridare fiducia agli azeri che al 31′ ottengono il pari sfruttando al meglio una doppia indecisione di Chiellini e Bonucci. Nazarov supera Buffon.

 

E’ la molla per l’Italia, che torna di nuovo padrona del campo e cerca da subito il vantaggio al 35′ con El Shaarawi, ma il suo tiro termina di poco sopra la traversa.

 

Poco male visto che bisogna attendere solo qualche minuto in più per il 2 a 1 Azzurro: lancio di Eder per Candreva che mette in mezzo dove El Shaarawi deposita in rete a porta vuota.

 

Nella ripresa atteggiamento intelligente dell’Italia che amministra il gioco alla ricerca dell’errore azero. Errore che arriva al 62′ quando Parolo imbecca molto bene Eder che prova con un lob, ma Sadygov salva sulla linea di porta.

 

Al 65′ arriva il tris firmato da Darmian, bravo a sfruttare un rinvio sbagliato di Huseynov; primo gol in Azzurro per l’attuale terzino del Manchester United.

 

Conte decide di regalare uno scampolo di partita anche a Florenzi, Giovinco e Montolivo, ma il finale è tutto in discesa. Gli azeri non riescono a farsi vivi dalle parti di Buffon e gli Azzurri amministrano bene il gioco.

 

Finisce così in quel di Baku, con un netto 3 a 1 per gli Azzurri. Biglietto per Francia 2016 strappato, c’è solamente da decidere se da primi o da secondi nel girone.

 

Prossimo appuntamento per martedì prossimo, quando all’Olimpico di Roma gli Azzurri se la vedranno contro la Norvegia.

 

SCRIVETECI – Se desiderate venga approfondito un particolare argomento di Milan o Inter, o volete dettagli sul calciomercato, scriveteci a  redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà lieto di valutare ogni richiesta e approfondire le vostre tematiche preferite, i dubbi “storici”, le proiezioni, le analogie o qualsiasi vostra curiosità.

 

PUBBLICITA’ A PARTIRE DA 10 EURO  – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, ad eventi, mostre o spettacoli, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie.

 

Leggi anche:

Anteprima Azerbaigian – Italia e Italia – Norvegia Qualificazioni Europei 2016 Francia, convocati, probabili formazioni e statistiche

Milan – Napoli 0 a 4 Serie A settima giornata, disastro rossonero

Sampdoria – Inter 1 a 1 Serie A settima giornata, neroazzurri belli a metà

Chiusura calciomercato Inter e Milan, ecco gli ultimi colpi

Balotelli torna al Milan, prestito gratuito dal Liverpool, Galliani e Mihajlovic d’accordo

Matteo Torti

Foto: “Antonio Conte – Globe Soccer Awards 2013” di Bendoni communication

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here