Bologna – Inter 0 a 1 Serie A decima giornata, Icardi regala i tre punti

Mauro IcardiUn primo tempo davvero avaro di occasioni e di emozioni e una ripresa più vibrante e intensa con una rete tanto attesa, quella di Icardi (nella foto). L’argentino torna al gol e l’Inter torna alla vittoria; una vittoria che mancava da troppe partite e che proietta i neroazzurri in cima alla classifica a quota 21 punti. Sabato sera a San Siro arriverà la Roma, ma mancherà Felipe Melo espulso nel secondo tempo per doppia ammonizione.

 

Mancini cerca la vittoria e cerca le reti di Icardi. Tre punti in quattro partite non soddisfano e l’astinenza dal gol del bomber argentino inizia a preoccupare. 4-2-3-1 confermato con capitan Icardi davanti e Brozovic, Perisic e Ljajic dietro. Mediana con Felipe Melo e Kondogbia. Davanti ad Handanovic spazio per Santon, Miranda, Ranocchia e Juan Jesus.

 

Di fronte 4-3-3 per Delio Rossi con Giaccherini e Mounier ai lati di Mancosu. Centrocampo con Rizzo, Diawara e Taider, mentre in difesa davanti a Da Costa spazio per Ferrari, Rossettini, Gastaldello e Masina.

 

Primo pericolo dopo 5′ in favore del Bologna: Mounier sfugge via a Juan Jesus, ma manca l’appuntamento con il pallone a tu per tu con Handanovic.

 

Sono piuttosto lenti i ritmi in questo inizio; al 15′ Giaccherini finisce per anticipare Gastaldello, pronto al tiro. Al 22′ buona uscita di Handanovic che anticipa Mancosu.

 

L’Inter fa troppo fatica a creare gioco, mentre il Bologna cerca di farsi vedere ma con chance troppo velleitarie. Come al 38′ quando Ferri salta Felipe Melo, ma poi viene fermato da Santon.

 

Al 39′ primo giallo del match: Banti sventola l’ammonizione a Kondogbia, reo di aver commesso un brutto fallo sull’ex Taider.

 

Al 41′ prima occasione per l’Inter sul primo pallone giocabile da Icardi. L’argentino va di testa su cross di Santon, ma Gastaldello riesce a mandare in corner. Al 47′ punizione da posizione insidiosa che viene battuta da Ljajic, ma Da Costa para facilmente.

 

Finisce sullo 0 a 0 un primo tempo davvero avaro di occasioni e di emozioni. Bologna più partecipe al gioco rispetto alle ultime partite e Inter che mostra la cronica capacità a costruire gioco, lasciando troppo solo Icardi davanti.

 

La ripresa inizia senza cambi e con una conclusione di Icardi che viene parata facilmente da Da Costa. Al 50′ positivo Brozovic che serve Perisic in area, ma il cross è lento e l’estremo difensore avversario può uscire.

 

Al 53′ arriva l’ammonizione anche per Felipe Melo che, diffidato, salterà Inter – Roma. Al 59′ Perisic viene ostacolato da Ljajic proprio sul momento di calciare, occasione sprecata.

 

Al 60′ ingenuità di Felipe Melo che, già ammonito pochi minuti fa, commette fallo di ostruzione a metà campo su Rizzo. Banti non ha dubbi: seconda ammonizione e Inter in dieci con le veementi proteste di Mancini.

 

Il rosso sveglia i neroazzurri che al 67′ passano in vantaggio con il criticato Icardi: l’argentino è lesto e bravo a depositare in rete un pallone servitogli da Ljajic sugli sviluppi di un’azione avviata da Brozovic. 1 a 0 dell’Inter al Dall’Ara.

 

Nei minuti successivi girandola di cambi: dentro Brienza per Giaccherini per il Bologna e Guarin per Perisic nell’Inter. Al 79′ ancora Icardi in evidenza, ma il pallone viene deviato in angolo.

 

All’81’ altri cambi: dentro Biabiany per il mattatore del match Icardi, poi dentro Destro e Falco per Rizzo e Mancosu. All’86’ espulso anche Mancini per ripetute proteste contro Banti.

 

L’ultima occasione è da brividi: siamo al 94′ e Handanovic compie un autentico miracolo sul tiro di Destro evitando il pareggio in extremis al Bologna.

 

Neroazzurri che sorridono per la vittoria conquistata che consente loro di salire a 21 punti in cima alla classifica di Serie A. Ottobre neroazzurro che si chiuderà con un big match: sabato 31, con fischio d’inizio per le 20.45, arriverà la Roma a San Siro.

 

SCRIVETECI – Se desiderate venga approfondito un particolare argomento di Milan o Inter, o volete dettagli sul calciomercato, scriveteci a  redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà lieto di valutare ogni richiesta e approfondire le vostre tematiche preferite, i dubbi “storici”, le proiezioni, le analogie o qualsiasi vostra curiosità.

 

PUBBLICITA’ A PARTIRE DA 10 EURO  – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, ad eventi, mostre o spettacoli, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie.

 

Leggi anche:

Milan – Sassuolo 2 a 1 Serie A nona giornata, Diavolo che torna alla vittoria

Palermo – Inter 1 a 1 Serie A nona giornata, Mancini non sa più vincere

Milan – Inter 0 a 1 Trofeo Berlusconi, decide Kondogbia nel primo tempo

Anteprima Inter – Juventus 8va giornata, Napoli – Fiorentina, Torino – Milan; programma, calendario, probabili formazioni e statistiche

Analisi crisi del Milan, Berlusconi impone il 4-4-2 e il ritorno di Mexes, contro il Torino sfida decisiva

Matteo Torti

Foto: “MauroIcardi” di Palombo90

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here