Perché è importante l’abbigliamento tecnico per motociclisti? I consigli utili da sapere

Calzature, pantaloni, giacca, guanti, para-schiena, casco e sotto-casco: ecco perché sono indispensabili per proteggere la nostra salute

moto-chopperGli amanti delle due ruote sanno benissimo che, spostarsi in moto, è senz’altro meno sicuro che muoversi in macchina: il rischio che si corre è maggiore, ecco perché è indispensabile indossare un abbigliamento adeguato, confortevole e protettivo allo stesso  tempo.
Dopo aver letto questo articolo e magari approfondito con ulteriori valutazioni e pareri da personale esperto e qualificato come Modabiker, avrete una maggiore consapevolezza su quanto sia importante per un motociclista non sottovalutare ogni minimo dettaglio in termini di sicurezza.
In realtà non esiste un capo di abbigliamento meno importante dell’altro, in quanto ognuno svolge un compito ben preciso.

Ogni bravo motociclista, sa bene che tutti questi elementi sono fondamentali:
– Calzature,
– Pantaloni,
– Giacca,
– Guanti,
– Para-schiena,
– Sotto-casco
– Casco.

Sul mercato esistono vari tipi di calzature, a seconda dell’uso e delle esigenze di ogni motociclista, l’importante è che siano realizzate in materiale traspirante, dotate di suole antiscivolo e con un elevato coefficiente di aderenza, sia al pedale che al suolo e naturalmente idrorepellenti.
Gli stivali, sono da preferirsi alle scarpe, avvolgendo in maniera globale le caviglie; prevengono eventuali torsioni in caso di incidenti, inoltre proteggono piedi e gambe da detriti e insetti, infine offrono un appoggio molto stabile quando si percorrono fondi sconnessi.
I pantaloni sia che siano in tessuto, pelle o eco-pelle, sono studiati appositamente, per proteggere in modo efficiente le gambe in caso di urti. Molti sono dotati anche di protezioni morbide o semi-rigide, in modo particolare nella zona dei fianchi e delle ginocchia. Il mercato, pensando ai più freddolosi o a coloro che amano le località di montagna, offre pantaloni muniti di imbottitura termica removibile, da staccarsi in modo semplice e veloce; mentre per coloro che eccedono un po’ con la velocità si consigliano pantaloni in pelle, essendo questa più resistente alle abrasioni e agli strappi.
Le giacche sono disponibili in più versioni: vi sono quelle in tessuto, in pelle e in tutta una varietà di colori; sono preferibili le tinte più visibili, anche se un po’ appariscenti, spesso munite di imbottitura termica removibile. Assicuratevi sempre, inoltre, che nelle giacche siano presenti le protezioni per spalle e gomiti; in caso contrario indossate sempre un para-schiena: sarete sicuri di essere protetti da abrasioni o lesioni alla spina dorsale, in caso di impatto violento sull’asfalto. Anche l’uso di guanti, dotati di protezioni rigide per le nocche e le articolazioni delle dita, svolgono un ruolo spesso sottovalutato, ma tornano utili in caso di caduta sull’asfalto o in presenza di insetti fastidiosi.
Infine, ma di primaria importanza, è l’indosso del casco, sia che la scelta ricada su di un modello pratico, come Jet o Modulare, oppure uno tra i più apprezzati come quello integrale, ma ricordate sempre di avere a disposizione un sotto-casco, facile da indossare e veramente utile.
Esistono vari tipi di sotto-casco a seconda del clima, si va da quello estivo, leggero e traspirante, passando per quello con barriera anti-vento, a quello invernale  imbottito e impermeabile.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here