Serie A prima giornata 2016-17 calendario, arbitri e probabili formazioni

Si inizia con Roma - Udinese e Juventus - Fiorentina. Occhi puntati su Higuain che però dovrebbe partire dalla panchina

San SiroOrmai ci siamo. Dopo quasi tre mesi di stop, tra pochissime ore riprenderà il Campionato Italiano di calcio. La stagione 2016-17 aprirà il sipario quest’oggi con due bellissime sfide: Roma – Udinese alle 18 e Juventus – Fiorentina alle 20.45. Subito due partite importanti per capire quale sia il reale stato di condizione delle squadre e per vedere all’opera i grandi acquisti bianconeri: Dani Alves, Pjanic e Higuain su tutti.
IL CALENDARIO DELLA PRIMA GIORNATA – Si inizia oggi, sabato 20 agosto, con Roma – Udinese che alle 18.00 scenderanno in campo all’Olimpico. In serata primo big match della stagione: Juventus – Fiorentina di scena a Torino:
– La domenica vedrà ancora gare interessanti: alle 18.00, a San Siro, il Milan ospiterà il Torino di Mihajlovic, ex tecnico dei rossoneri. Poi alle 20.45 incroci con il passato anche per Giampaolo in Empoli – Sampdoria.
– Il Napoli sarà di scena a Pescara con la neo-promossa allenata da Oddo, mentre l’Inter farà visita al Chievo. Completano la giornata: Atalanta – Lazio, Palermo – Sassuolo, Genoa – Cagliari e Bologna – Crotone.
HIGUAIN IL PIÙ ATTESO, MA ATTENZIONE ALLA NUOVA INTER DI DE BOER -Sono tanti i temi di questa prima giornata, ma sicuramente tutti gli occhi sono puntati sul grande acquisto dell’estate: il trasferimento di Gonzalo Higuain dal Napoli alla Juventus. L’argentino, però, non dovrebbe partire dal 1′, lasciando l’incombenza a Mandzukic e Dybala.
– Stesso discorso, sempre in casa bianconera, per gli altri nuovi acquisti: Dani Alves, Pjanic e Pjaca. Insomma, mister Allegri si affiderà agli uomini della scorsa stagione, fatta eccezione per Pogba tornato al Manchester United. Nella Fiorentina, invece, attesissimo il ritorno in campo di Giuseppe Rossi che, con la benevolenza del suo fisico, potrebbe essere l’uomo in più dei Viola per questa nuova stagione.
– Alle 18.00, però, c’è la Roma in campo. Giallorossi che arrivano dal sofferto 1-1 contro il Porto di mercoledì nei Playoff di Champions League e che, in vista della delicatissima gara di ritorno, sono già alle prese con il primo turnover stagionale: fuori Bruno Peres, Dzeko e Salah e dentro Manolas, Totti e Perotti.
– Domenica due incroci “pericolosi” sulle panchine: Mihajlovic tornerà da tecnico Granata, a distanza di pochi mesi dall’esonero, a San Siro per affrontare il Milan, mentre Giampaolo, ora in panchina alla Sampdoria, sfiderà l’Empoli che l’ha riproposto tra i tecnici italiani più interessanti.
– Domenica occhi puntati sulla Lazio, di scena a Bergamo contro la nuova Atalanta di Gasperini; all’Atleti Azzurri si aspettano molto da Paloschi, rientrato in Italia dopo la parentesi in Inghilterra, mentre i biancocelesti sono ansiosi di vedere il contributo che potrà dare Immobile.
– Molto interessanti saranno anche le partite dell’Inter e del Napoli. Tra le fila neroazzurre c’è attesa per vedere come De Boer ha impostato la squadra, mentre tra i partenopei c’è ansia di come potrà evolvere la squadra senza la punta di diamante dello scorso anno, Higuain.
TRA POCHE ORE SI INIZIA – Non resta che chiudere ricordando l’attesissimo appuntamento: ore 18.00, stadio Olimpico di Roma, inizia la nuova stagione della Serie A. In campo Roma – Udinese.
(foto: wikipedia.org)

Matteo Torti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here