Milan – Udinese 0 a 1 Serie A terza giornata, triste domenica a San Siro

Pochissime occasioni e cambi sbagliati da Montella: decide Perica nel finale e il Diavolo rimane fermo a 3 punti

Stadio San SiroUna sfida che si stava avviando verso lo 0 a 0, modificata nell’inerzia e nel risultato finale da un cambio scellerato di Montella che, nonostante il caldo torrido di San Siro e la stanchezza della squadra, all’85’ decide di lasciare i rossoneri con un solo centrocampista, Montolivo, e presta il fianco all’Udinese che ringrazia e due minuti dopo segna il gol della vittoria con Perica, complice una deviazione di Abate. Montella boccia il mercato del Milan: Gustavo Gomez in panchina, Pasalic pure, Lapadula che entra all’85’. Si apre una settimana di critiche.
Complici squalifiche e infortuni, Montella deve ridisegnare la formazione. Davanti saranno Bonaventura e Suso ad affiancare Bacca, mentre in mediana c’è l’esordio per Sosa a fianco di Montolivo e Poli. In difesa torna Paletta con Romagnoli e Abate e Antonelli. Tra i pali Donnarumma.
Non ha un grande inizio il match; al 6′ ci pensa Romagnoli a ravvivare i primi scampoli di partita con un errore che regala palla a De Paul che va al tiro dal limite dell’area, ma calcia in curva.
Al 17′ si fanno vedere i rossoneri con una bella ripartenza di Suso che verticalizza per Bacca, ma il colombiano non aggancia la sfera. Al 20′ va al tiro Sosa, ma conclude sopra la traversa.
Al 32′ Milan vicino al gol con Sosa che dal limite dell’area lascia partire una bella conclusione che si stampa sulla traversa. Poco dopo primo giallo del match, per Felipe.
Negli ultimi minuti del primo tempo non accade nient’altro di pericoloso; le due squadre vanno negli spogliatoi sullo 0 a 0, con pochi sussulti eccezion fatta per la traversa di Sosa.
Nella ripresa nessun cambio e subito brutto infortunio per Antonelli che al 53′ lascia il campo privo di sensi dopo una ginocchiata involontaria di Abate. Al suo posto entra De Sciglio.
Al 60′ primo cambio del match anche per l’Udinese, con Perica che prende il posto di Thereau. Al 63′ ammonito Badu, mentre due minuti dopo i friulani sfiorano il vantaggio con Hallfredsson che calcia con il mancino dal limite, lambendo la traversa.
Al 70′ bel triangolo tra Bacca e Suso, ma il colombiano colpisce solamente l’esterno della rete. Al 73′ doppio giallo con Perica e De Paul sanzionati. Al 79′ secondo cambio per Montella che inserisce Honda per Sosa, forse il più brillante quest’oggi.
All’85’ Montella decide di inserire Lapadula per Poli, mentre Iachini risponde con Matos per Zapata. Un cambio che si rivela ben presto a dir poco scellerato visto che, nel caldo di San Siro, lascia la squadra senza centrocampo e prende gol all’87’ grazie a un tiro di Perica, deviato da Abate.
Complice il brutto infortunio di Antonelli, saranno 8 i minuti di recupero. Iachini cambia inserendo Angella per De Paul, molto vivo quest’oggi. Al 93′ bella occasione del Milan con Bacca che colpisce di testa su cross di Honda, ma non imprime la forza necessaria.
Al 95′ brutta conclusione di Bonaventura che finisce in curva e si becca una buona dose di fischi.
Finisce così il match: 1 a 0 per l’Udinese grazie alla rete nel finale di Perica, su conclusione deviata in modo decisivo da Abate. Si apre il processo al calciomercato del Milan, alle scelte di Montella e al futuro di una squadra che non sembra particolarmente brillante.
Milan che tornerà in campo nell’anticipo di Venerdì sera quando a Genova Montella incontrerà la Sampdoria, su ex squadra.

Matteo Torti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here