Craiova – Milan Preliminari Europa League 0 a 1, decide il neo acquisto Rodriguez

Ancora molti titolari assenti, ma il Diavolo ipoteca il passaggio del turno con un gol su punizione dello svizzero

Milan_Calcio_LogoL’avventura del Milan in Europa comincia con il piede giusto. L’andata del terzo turno preliminare vede i rossoneri superare i romeni del Craiova per 1 a 0, grazie alla rete al 44′ di Ricardo Rodriguez. Molti i titolari assenti, su tutti Bonucci e Biglia, ma i rossoneri sono sembrati comunque organizzati e concentrati.
TUTTO CONFERMATO PER MONTELLA – Con Bonucci e Biglia alle prese con problemi burocratici e con Calhanoglu out, Montella ha preferito tornare al classico 4-3-3 con Niang e Borini ai lati di Cutrone, confermatissimo al centro dell’attacco dopo la doppietta contro il Bayern Monaco.
– Centrocampo con Montolivo al centro e Kessie e Bonaventura da mezz’ala, mentre in difesa davanti a Donnarumma hanno trovato spazio Abate, Musacchio, Zapata e Rodriguez.
– Nella ripresa esordio in gare europee con la maglia del Diavolo anche per Conti e André Silva che hanno preso il posto di Abate e Borini.
– Migliore in campo, tolto Rodriguez per la rete che ha deciso il match, è stato ancora una volta Kessie. Ha sbagliato qualche appoggio, ma la sua presenza fisica a centrocampo è devastante.
BUON RISULTATO, CON IL MINIMO SFORZO – Dopo la bellezza di 1234 giorni il Milan torna sul palcoscenico europeo e porta a casa una vittoria con il minimo sforzo: poche le occasioni da rete per la squadra di Devis Mangia che ci prova a metà del primo tempo con Mitrita, agevolato da un intervento non impeccabile di Musacchio.
– Il campanello d’allarme è la giusta sveglia per i rossoneri che ci provano al 27′ con Cutrone, servito bene da Borini; il giovane attaccante rossonero centra però il palo, dimostrandosi comunque attento e preparato.
– 20enne comasco protagonista anche al 36′ con una bella girata di testa che non inquadra la porta. Poco male visto che la rete del vantaggio viene firmata da Rodriguez al 44′: punizione insidiosa che sorprende un non impeccabile Calangea.
– Poche occasioni anche nella ripresa, con i rossoneri che vedono calare la loro condizione fisica attorno al 60′, ma il Craiova non crea molte occasioni da rete.
TRA UNA SETTIMANA IL RITORNO – Passaggio del turno ipotecato con il minimo sforzo. Per vedere del bel gioco serve altro e gli innesti di Bonucci, Biglia e Calhanoglu andranno sicuramente in questa direzione.
– Nel frattempo non resta che attendere sette giorni, quando il Craiova farà visita al Milan a San Siro.

Matteo Torti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here