Torino – Inter 1 a 0 Serie A trentunesima giornata, decide Ljajic nel finale del primo tempo

Brutto stop per l’Inter che dopo il pareggio nel derby perde la sfida contro il Torino dell’ex Mazzarri

Proprio in quello che sembrava poter essere un momento positivo dell’Inter, ecco arrivare la sconfitta che non ti aspetti. Dopo la sconfitta di ieri della Roma, l’Inter aveva l’occasione per scavalcare i giallorossi. Invece Mazzarri e Ljajic regalano ai neroazzurri una sconfitta che, unita al pareggio del derby, portano Spalletti a una brusca frenata. Un punto in due partite con la classifica che dice sempre 59 punti e la Lazio che alle 18.00 contro l’Udinese avrà la possibilità di sorpassare i neroazzurri.
Tutto confermato per Spalletti che dopo lo 0 a 0 nel derby ripropone la stessa formazione contro il Torino con un unico cambio, Borja Valero per Rafinha con Perisic e Candreva alle spalle di Icardi con Gagliardini e Brozovic a centrocampo. In difesa, davanti ad Handanovic, spazio per Cancelo, Miranda, Skriniar e D’Ambrosio.
Dopo 4′ ci prova Baselli, ma la sua conclusione termina sopra la traversa. La replica arriva da Candreva, ma la conclusione non impensierisce Sirigu. Al 7′ ammonito Miranda che entra fallosamente fermando un contropiede Granata.
Al 13′ grande intervento di Sirigu su Icardi. Al 23′ ci prova Candreva su punizione, ma il suo tiro sfiora la traversa. Al 30′ altro bell’intervento di Sirigu che ferma Candreva, molto attivo quest’oggi.
Al 36′, alla prima vera occasione, arriva la rete del Torin con Ljajic, bravo nel tap-in dopo l’azione di De Silvestri. Nel finale c’è spazio anche per il 2 a 0 del Torino, firmato da Iago Falque, annullato per posizione di fuorigioco.
Va in archivio sull’1 a 0 per il Torino un primo tempo in cui l’Inter si è resa ripetutamente pericolosa non riuscendo, per meriti di Sirigu, a trovare la rete.
Nessun cambio ad inizio ripresa con Brozovic che al 50′ ci prova dalla distanza, ma Sirigu blocca bene. Al 54′ grande intervento di Handanovic che toglie a De Silvestri la gioia di un bellissimo gol di tacco; Spalletti cambia: dentro Rafinha per Candreva.
Al 57′ pericolosissimo contropiede di Ansaldi che scarica su Ljajic, ma la sua diagonale esce di poco. Al 64′ neroazzurri pericolosi con Gagliardini, anticipato in extremis da N’Koulou. Al 68′ dentro Karamoh per Borja Valero, con Mazzarri che risponde inserendo Edera al posto di uno spento Iago Falque. Nel mezzo palo di Rafinha.
Al 79′ altro cambio per il Torino: dentro Acquah per Baselli. All’84’ Torino in avanti con un bel tiro dalla distanza di Edera, ma Handanovic blocca la sfera.
Nel finale non accade nulla di significativo: l’Inter cerca il gol, ma le forze e la lucidità mentale non sono tali da poter permettere grandi occasioni da rete. Finisce 1 a 0 a Torino: sgambetto servito da Ljajic e Mazzarri.
Neroazzurri che torneranno in campo sabato prossimo nel posticipo delle 20.45 per la sfida esterna contro l’Atalanta.

Matteo Torti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here