Casco jet: da accessorio salvavita a questione di stile

Un casco è indispensabile per assicurare protezione nei viaggi su due ruote, questo è il primo motivo per cui si utilizza

Nonostante i continui cambiamenti della società e delle norme in vigore, il tema sicurezza non cambia, a cambiare invece è il modo di intendere il casco.
Se prima era considerato esclusivamente un accessorio salvavita, oggi si è trasformato in una vera e propria questione di stile, in particolare per ciò che riguarda il casco jet, quello cioè caratterizzato dall’assenza della mentoniera sul frontale, per questo ha un ingombro ridotto e permette un’affluenza maggiore di aria.

Il casco jet consente di avere maggiore libertà di movimento, questa è una delle principali motivazioni per cui molti appassionati delle due ruote lo scelgono. Si tratta in particolare di scooteristi che utilizzando il mezzo prevalentemente in città riescono a sfruttare al meglio le potenzialità di questo casco che, insieme al demi jet, rappresenta la categoria più richiesta.
Colori, fantasie, possibilità di averlo abbinato al mezzo, ormai ci sono molti elementi che hanno trasformato i caschi dall’essere degli accessori esclusivamente salvavita a oggetti che fanno tendenza anche sulla strada, esattamente come un capo d’abbigliamento.

Come scegliere il casco jet
Un casco deve essere necessariamente omologato, questo è il presupposto da cui partire prima della scelta del modello più adatto.
A seguire si dovrà dare spazio all’utilizzo che se ne fa. In base a questo si potrà scegliere il casco più giusto per le nostre esigenze. Il casco jet è adatto a chi utilizza scooter e moto in città.
La taglia è fondamentale per non sbagliare. Per conoscere quella precisa basta prendere la misura con un metro da sarto della nostra circonferenza del capo, poco sopra le sopracciglia. Si otterranno i centimetri che serviranno per acquistare la taglia giusta.

Non per ultimo, si dovrà prendere in considerazione l’elemento budget. In questo caso, è sempre consigliato non puntare al mero risparmio perché spesso dietro a prezzi stracciati si nascondono brutte sorprese o caschi non totalmente sicuri. La manodopera che viene realizzata per costruire questi accessori è altamente specializzata, per questo i prezzi non possono essere estremamente bassi. Ecco perché per rispettare il budget si dovranno fare ricerche attente, senza però puntare esclusivamente alla convenienza.

Consigli per l’acquisto del casco jet
Oltre ai criteri necessari per procedere alla scelta del casco jet, ci sono alcuni consigli utili da seguire per essere certi di portare a casa il prodotto giusto.

Sarà utile fare attenzione al tessuto di rivestimento dell’imbottitura, migliore se realizzato con materiale anallergico e se è estraibile in modo da poter essere lavato.
Il peso è un altro dettaglio da non sottovalutare. Più leggero è, più confortevole risulta, soprattutto per i muscoli del collo.

Altro elemento al quale spesso non si dà la giusta importanza è la facilità con cui è possibile acquistare i ricambi. Non è una regola, ma può capitare di doversi trovare a dover cambiare alcuni pezzi del proprio casco. Per questo è importante che si scelga un accessorio che abbia la possibilità di essere sempre manutenuto e abbia pezzi di ricambio facilmente reperibili.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here