Daihatsu Terios Team: subito primo!

Il via alla manifestazione è stato dato da uno starter d’eccezione, il neo-presidente di Daihatsu Italia, Shigeru Harada. Presente alla gara anche Fabio Albertoni, Motosport Coordinator per Yamaha, che per seguire le prove speciali si è affidato alla destrezza dei Terios 4×4. In un weekend caratterizzato da un tempo splendido, il feeling tra la nuova squadra e le nuove moto si è rivelato subito vincente.

Nella classe 125 Giuliano Falgari ha chiuso la gara con una buona sesta posizione, malgrado una caduta nella prova di speciale di cross. Al suo debutto negli Assoluti d’Italia, il sedicenne Nicolas Pellegrinelli, alla sua seconda prova con la Yamaha 125 2T, ha ottenuto una più che positiva decima posizione. Luca Bertolotti, nella 250 2T, dopo essere entrato a far parte del Daihatsu Terios Team solo da pochi giorni, è terminato in decima posizione. Nella 250 4T ottimo debutto stagionale per Alex Zanni. Il forte pilota di Chioggia alla sua prima gara con la WR 250F 4T ha chiuso in quarta posizione.

I risultati dei nostri ragazzi confermano tutti i lati positivi della nostra scelta di passare nel 2010 alla Yamaha.” Commenta Enrico Bertolini, General Manager di Daihatsu Italia. “Ma dobbiamo lavorare duro per sviluppare le nuove moto. Per tutti noi ogni gara avrà un unico importante obiettivo: fare esperienza per crescere agonisticamente, senza eccessive pressioni, insieme a Yamaha Italia che quest’anno supporta direttamente il Daihatsu Terios Team” .

 

 

Un messaggio che vale soprattutto in vista del Campionato Europeo Enduro, che inizierà nel week end dell’1 e 2 maggio in Francia a Boussac.

 

Di Redazione