Ferrari Racing Days 2010 a Monza: 26-28 marzo

Circuito_di_MonzaIl weekend del 26-28 marzo 2010 è una data da non scordare per gli appassionati di motori e di Ferrari. E’ in questa occasione, infatti, che prenderanno ufficialmente il via le stagioni 2010 della Superstars Series e Superstars GtSprint, ed il primo evento si disputerà proprio nell’autodromo di Monza.

 

 

Squadre importanti e nomi blasonati quelli che scenderanno in pista: l’ex F1 Johnny Herbert e il due volte campione del mondo FIA Gt Thomas Biagi. Al via ci saranno anche Gianni Morbidelli e Stefano Gabellini, che tante emozioni hanno regalato nell’edizione dell’anno passato. Oltre a loro prenderà il via, come l’anno scorso, anche Kristian Ghedina, uno dei migliori discesisti italiani di tutti i tempi.

Il Ferrari Challegne si disputerà gareggiando su una vettura scelta tra quelle della gamma stradale dell’omonima casa: vetture Gran Turismo con elevate doti sportive, in grado di fornire forti emozioni e spettacolo unico. La F430 che scenderà in pista quest’anno, ha un motore V8 da 490 Cv di serie, come la struttura generale della vettura.

Oltre alle gare per gli iscritti al Trofeo Pirelli ed ai gentleman driver della Coppa Shell, il weekend monzese ospiterà alcune sessioni di giri liberi per i clienti Ferrari, che potranno sia scendere in pista che ammirare lo straordinario spettacolo di queste vetture.

I biglietti saranno in vendita nei giorni di manifestazione presso le biglietterie di Vedano al Lambro e Santa Maria alle Selve, posizionate agli ingressi dell’Autodromo di Monza.

I bambini fino agli 11 anni compiuti entrano gratis, mentre il ridotto è valido fino a 17 anni compiuti.

I disabili (con certificato di invalidità del 100%) hanno l’ingresso gratuito, ridotto per gli accompagnatori.

Di seguito il tariffario: Venerdì 26 marzo ingresso 5 €; Sabato 27 marzo ingresso 10 € / ridotto 8 €; Domenica 28 marzo ingresso 14 € / ridotto 10 €  Differenza paddock € 14. Auto: parcheggio gratuito.

Per maggiori informazioni: Tel: +39 039.24821 

                                                                                   Matteo Torti