Deposito della droga via Forze Armate Milano, soldi e stupefacenti nascosti in cucina

Sequestrato anche un frullatore, intriso di droga; l’appartamento era noto nell’ambiente

La Polizia di Stato, ha arrestato un cittadino albanese di 40 anni per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in via delle Forze Armate a Milano.
Gli agenti del Commissariato di P.S. Lorenteggio della Questura di Milano, a seguito di un’attività investigativa, hanno individuato all’interno di un condominio un appartamento in uso all’uomo come “deposito” di droga.
Durante la perquisizione, i poliziotti hanno trovato 5 involucri del peso totale di circa 266 grammi di cocaina nascosti sotto una busta vuota all’interno di un mobile in cucina, un bilancino di precisione, due macchine per il sottovuoto, materiale per il confezionamento delle dosi e un frullatore ancora intriso di droga.
Presso l’abitazione dello spacciatore, gli agenti della Squadra Investigativa del Commissariato Lorenteggio hanno trovato anche un involucro di 1,7 grammi di cocaina e 2.450 euro in contanti, provento dell’attività illecita.
L’arrestato è stato associato presso la Casa Circondariale San Vittore, in attesa del rito per direttissima.