Spaccio shaboo Milano, arrestato grazie a You Pol

Tredici grammi di sostanza, già divisi in dosi e nascosti in luoghi diversi dell’abitazione

La Polizia di Stato, su segnalazione tramite l’app “ You Pol”, ha arrestato un uomo a Milano per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti (ex art. 73 DPR 309/90).
L’attività della Questura di Milano, coordinata e mirata al controllo del territorio, in quest’ultimo anno si è sviluppata con diversi moduli operativi di intervento. Tra questi ha assunto un ruolo fondamentale il progetto dell’app “ You Pol”, nell’ambito del quale le informazioni utili fornite dai cittadini consentono di intervenire su specifiche situazioni di illegalità.
Gli agenti del Commissariato Villa San Giovanni della Questura di Milano, nella serata in questione, proprio a seguito di una segnalazione “You Pol” sono intervenuti in zona Gorla, dove hanno arrestato un cittadino italiano di origini filippine, privo di precedenti di Polizia, perché trovato in possesso di circa 13 grammi di shaboo.
I poliziotti della Squadra Investigativa del Commissariato, in servizio di Polizia Giudiziaria in abiti civili, alle ore 21:30, dopo aver svolto una breve attività di osservazione, sono entrati nell’abitazione segnalata qualificandosi al giovane e alla sua compagna e hanno eseguito una perquisizione personale e domiciliare.
All’interno dell’appartamento gli agenti hanno rinvenuto la sostanza stupefacente, divisa in dosi e nascosta in luoghi diversi della casa, ritagli di carta d’alluminio sporchi della stessa sostanza, due pipe per la consumazione, una pipa tipo ampolla, un bilancino di precisione, un accendino modificato e 450 euro circa in banconote di diverso taglio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here