Emergenza Cascina Biblioteca Milano, contatti per donazione dopo i gravissimi danni del nubifragio

Ben 17 gli alberi caduti, che hanno danneggiato la struttura principale, distrutto automezzi, il recinto dei cavalli, il pergolato della zona con le griglie, il pollaio, il recinto delle capre e purtroppo tanto altro

Cascina Biblioteca è stata fortemente danneggiata dal nubifragio che si è abbattuto su Milano lunedì 29 ottobre 2018 e chiede aiuto alla cittadinanza. “Aiutaci con una donazione”.
La pioggia battente di lunedì pomeriggio ha causato danni importanti alla struttura che dagli anni 70 lavora per garantire alle persone con fragilità una vita dignitosa.
Sia il corpo principale dell’edificio che le strutture nelle immediate adiacenze, dedicate ad attività specifiche, sono state gravemente danneggiate, dal maltempo e dai numerosi alberi caduti. In particolare i fusti caduti nel vialetto di accesso hanno colpito le macchine parcheggiate, distruggendone una e infrangendo i vetri e carrozzeria di altri tre automezzi.
I 17 alberi caduti hanno danneggiato anche il recinto del prato dei cavalli, il pergolato della zona con le griglie, il pollaio e il recinto delle capre.
Inoltre la facciata di ingresso della cascina ha subito un grosso danno: sono caduti dei calcinacci e ora va messa in sicurezza.
Ci sono stati molti altri danni minori come tettoie strappate via dal vento e inoltre un danno morale davvero importante: è caduto, infatti, il pioppo centenario, simbolo storico di Cascina Biblioteca.
Le attività di ripristino sono partite immediatamente, ma i danni sono ingenti. Le squadre del settore della manutenzione del verde di Cascina Biblioteca sono attive da ieri sera per sgomberare le strade dagli alberi caduti e mettere in sicurezza la cascina. Tutti gli operatori e i dipendenti di Cascina Biblioteca, in pieno stile cooperativo, si sono rimboccati le maniche per dare il proprio contributo ma la mole di lavoro e le spese da sostenere sono notevoli.
Da qui l’appello alla cittadinanza tutta: “Abbiamo bisogno di aiuto per rendere nuovamente agibile Cascina Biblioteca, un luogo di tutti e aperto a tutti, un bene comune prezioso per la cittadinanza di Milano”, lanciano l’appello il presidente di Cascina Biblioteca Francesco Allemano e il presidente di Consorzio Sir Umberto Zandrini.
Chi desidera contribuire alle spese di ripristino può fare una donazione tramite bonifico, specificando nella causale SOS Cascina Biblioteca
IT49SO558401633000000024965 BPM
Intestato a CASCINA BIBLIOTECA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here