CONVIVIO 6 – 10 giugno 2018 Milano, tutte le novità e il programma dettagliato

Convivio non è solo “shopping a fin di bene”, ma anche un’occasione per agire; di seguito tutte le novità della 14esima edizione e gli appuntamenti in programma

Mercoledì 6 giugno si è inaugurata a Milano la nuova edizione di Convivio, la più importante Mostra-Mercato benefica promossa in Italia dal mondo della moda, a sostegno dell’associazione no-profit ANLAIDS (Associazione Nazionale per la lotta contro l’AIDS), giunta alla sua quattordicesima edizione. L’evento rimarrà aperto al pubblico fino al 10 giugno, con orario continuato, dalle 10 alle 22.
LA NASCITA DI CONVIVIO – La nascita di Convivio risale al 1992 da un’idea di Gianni Versace, insieme con Gianfranco Ferré, Giorgio Armani e Valentino, sempre sostenuto da Franca Sozzani e oggi da Emanuele Farneti con Vogue Italia.
– Molto più di un semplice evento di beneficenza, questa importantissima iniziativa rappresenta un lungo cammino di solidarietà, proponendo 5 giorni di shopping solidale con lo scopo di raccogliere fondi per non smettere mai di affrontare in maniera positiva un tema delicato come quello dell’AIDS. È grazie anche a manifestazioni come Convivio, infatti, che il virus HIV fa meno paura, ma resta alto l’allarme: ANLAIDS Sezione Lombarda da oltre 30 anni è attiva sul territorio e sostiene ricerca e prevenzione, assistenza socio-sanitaria, tenendo viva l’allerta sul problema della diffusione di un virus che ancora oggi conta circa 4000 nuove infezioni all’anno e interessa tutti gli strati sociali e tutte le età.
LE NOVITÀ DELLA 14ESIMA EDIZIONE – Tante le novità per la quattordicesima edizione di Convivio che, come ogni due anni, riceve l’appoggio delle griffe più prestigiose: accanto ai grandi nomi degli stilisti di fama internazionale, anche quest’anno saranno moltissime le aziende di design, accessori, gioielli, profumi e cosmesi, calzature, viaggi e turismo, enogastronomia di alta gamma, editoria e video che aderiscono all’iniziativa donando i loro prodotti e i loro servizi che, durante la manifestazione, saranno venduti al 50% del prezzo. E la scelta è pressoché sconfinata, perché i brand presenti sono oltre 230.
– Inoltre, quest’anno l’evento si trasferisce negli spazi di The Mall Big Spaces, per essere più vicino al cuore della città e al vivace quartiere di Porta Nuova. Il progetto di allestimento, firmato dall’architetto Massimiliano Locatelli/CLS, ha previsto l’ideazione di uno spazio speciale – Convivio&More – pensato per far convivere i momenti dello shopping con un’area dedicata ad accogliere un programma di incontri sui temi della prevenzione e del benessere, con esperti della salute (palinsesto in calce) e riservata anche a iniziative speciali, riflessioni e presentazioni.
– L’area fashion di Convivio 2018 è coordinata da Sara Sozzani Maino, Vice direttore progetti speciali moda Vogue Italia, che grazie alla sua esperienza nell’ambiente ha coinvolto numerosissimi brand, con l’aiuto della redazione; per la seconda edizione consecutiva Andrea Castrignano si conferma testimonial dell’area design: noto al grande pubblico per i suoi programmi televisivi, il celebre interior designer ha chiamato a raccolta le aziende con cui lavora abitualmente e mette a disposizione di Convivio il suo amore per la casa e il suo talento innato nel combinare arredi, complementi, arte e colore. Sarà invece Antonio Capitani a presidiare la zona food & drink con la sua nota gentilezza astrale.
– Convivio sostiene da sempre la ricerca anche con il tradizionale Charity Gala Dinner inaugurale che precede l’apertura della mostra: le maison e le aziende che hanno acquistato un tavolo hanno avuto carta bianca per l’allestimento tematico dedicato quest’anno alla fantascienza: un tema da interpretare liberamente spaziando dal cinema alla letteratura di genere, dalle nuove tecnologie alla realtà virtuale, dai robot ai cartoni animati.
– Si conferma anche il prezioso aiuto degli oltre 800 volontari che per l’occasione saranno i “commessi” di Convivio. Per questa Edizione saranno presenti volontari appartenenti a realtà che intervengono sul territorio con azioni che garantiscono un sostegno individuale e collettivo, promuovendo una cultura centrata sul benessere. A fianco di ANLAIDS: Second Chance for Dogs, SISM (segretariato italiano studenti medicina), “Quelli di Noveglia per gli Altri” e la Sezione AIA “U.Meazza G. Campanati” di Milano.
IL DESIGN DEPARTMENT DI ANDREA CASTRIGNANO – Anche quest’anno, accanto alle grandi griffe della moda, i visitatori potranno trovare importanti brand rappresentativi del design contemporaneo selezionati da Andrea Castrignano, l’interior designer che grazie al piccolo schermo è riuscito a trasmettere agli italiani la passione per la casa tailor made.
Per la seconda edizione consecutiva, infatti, Castrignano è testimonial del Design Department, con un allestimento inedito in cui gli appassionati di design potranno acquistare a prezzi scontati complementi d’arredo, suppellettili e accessori con cui arricchire e personalizzare le proprie abitazioni.
– “In un evento così importante che riunisce i big della moda internazionale – ha detto Andrea Castrignano – non poteva mancare il design, come la moda espressione della creatività. Ecco perché ho chiamato a raccolta le aziende con cui collaboro abitualmente per mettere a disposizione di Convivio il mio amore per la casa e la mia passione per l’interior design sartoriale. Sono onorato e orgoglioso di poter collaborare, con il supporto di importanti brand e della professionalità del mio staff, a una causa così nobile e dare così il mio piccolo contributo al servizio delle sfide che ancora oggi l’infezione da HIV costringe ad affrontare”.
– Particolarmente originale l’allestimento: in una grande “scatola” di ispirazione underground, realizzata con tubi innocenti in ferro e lamiera microforata, ideata dallo Studio CLS, Castrignano realizzerà una zona living (con angolo pranzo), una camera da letto, un bagno e uno spazio outdoor. Quattro ambientazioni accomunate dal suo naturale talento nel combinare arredi, oggetti, complementi e arte e dal suo inimitabile gusto per il colore, come sempre fil rouge di ogni suo progetto.
CONVIVIO&MORE: OGNI GIORNO TANTI APPUNTAMENTI – Nell’area Convivio&More, il pubblico potrà assistere e partecipare ogni giorno a tanti appuntamenti.
– 7 giugno ore 11,30 presentazione del romanzo “seguimi con gli occhi”, di Nadia Galliano: la presentazione sarà introdotta da Diego Passoni, nota voce di Radiodeejay, che ne ha anche scritto la prefazione. Il libro che nasce dalla collaborazione tra la casa editrice Bookabook e Anlaids: è il primo romanzo di Nadia Galliano, medico di origine piemontese, classe 1988. La scrittrice collabora con la sezione salute del Corriere della Sera, in particolare riguardo a temi legati al virus HIV. Non serviva l’ennesimo manuale di educazione sessuale: Nadia Galliano ha puntato su un romanzo toccante e delicato, che affronta, partendo da storie vere, il tema dell’HIV. È rivolto ai giovani: al suo interno si esplorano aspetti fondamentali come l’ascolto empatico, la relazione, l’emozione e la condivisione, elementi chiave per fare breccia su un pubblico ampio e inconsapevole riguardo a una problematica così importante. Il libro sarà in vendita a Convivio e i proventi saranno destinati a sostenere il progetto scuola di Anlaids. Il romanzo è pubblicato da Bookabook, la casa editrice in cui i lettori partecipano attivamente alla nascita di un libro: Seguimi con gli occhi di Nadia Galliano, nelle librerie a partire dal 31 maggio, è nato infatti dall’entusiasmo condiviso tra Anlaids e decine di lettori. Bookabook sostiene Convivio 2018: a tutte le persone che effettueranno una spesa superiore ai 30€ all’interno della mostra-mercato, la casa editrice mette a disposizione una selezione gratuita di ebook dal suo catalogo.
– Il 7 giugno dalle 19, sarà il momento di Francesca Senette: la popolare conduttrice tv è diventata insegnante di yoga e gira l’Italia per raccontare come inserire la disciplina di questa pratica millenaria in un contesto di vita sano e rispettoso nei confronti dell’ambiente e di se stessi. Ne parlerà all’incontro con il pubblico di Convivio.
– L’8 giugno Stefano Sala, top model e attore dall’anima rockstar e uno dei volti della campagna ANLAIDS dello scorso primo dicembre, sarà disponibile nel pomeriggio per “shopping con il top”: Stefano accompagnerà un numero selezionato di acquirenti dalle 18.30 alle 19.30.
– Dalle 19 momenti di spettacolo con Quelli di Noveglia, il gruppo teatrale con la voglia di divertirsi, divertendo, aiutando chi ne ha più bisogno. Proporranno un’anticipazione dello spettacolo che andrà in scena nel 2019, una piccola coreografia sulle note di “This is me” … “Questo sono io” che si esprime contro le differenze che ancora oggi la società sottolinea verso la razza, gli orientamenti sessuali, i diversamente abili, i sieropositivi, gli affetti da malattie croniche e anche verso chi non ha gli standard di “bellezza” dettati dalla comunità di massa.
– Sabato 9 a Convivio ci si potrà dedicare un momento speciale per dare un’occhiata al futuro con Una mano dalle stelle: il noto astrologo Antonio Capitani, accompagnato da 4 colleghi professionisti del settore, sarà a disposizione del pubblico dalle 10 alle 19 per oroscopi personalizzati a un prezzo speciale. Tutti i ricavati saranno devoluti a Convivio.
Alle 19 l’attrice Paola Saccoman farà una lettura interpretata del monologo di cui è autrice “Fine delle trasmissioni” (in collaborazione con Silvia Caffari e con messa in scena di Paolo Quarta) sullo stigma dell’HIV.
– Domenica 10 si chiude in dolcezza: dalle 15 il Pastry Chef Matteo Manzotti presenta e offre al pubblico di Convivio una macedonia tropicale con il gelato fiordilatte mantecato al momento con un macchinario innovativo.
Saturnino, il mitico bassista di Jovanotti, partecipa a Convivio con il suo brand di occhiali da sole e da vista Saturnino Eye Wear e sarà presente a sorpresa durante le giornate della manifestazione.

CONVIVIO&MORE: PARLIAMONE! – Una serie di incontri, sui temi della prevenzione e del benessere, con esperti della salute. Conduce Dr.ssa Nadia Galliano (Giornalista scientifica Il Corriere della Sera). Di seguito il programma:

Giovedì 07.06.2018

12:00 – 12:30: Prevenzione e HIV: i test di screening
Andrea Gori: U.O. Malattie Infettive – Fondazione IRCCS Ca Granda Ospedale Maggiore Policlinico – Università degli Studi di Milano
Stefano Rusconi: Dipartimento di Scienze Biomediche e Cliniche “Luigi Sacco” Università degli Studi di Milano
13:00 – 13:30: Obiettivo “ZERO stigma”: una cultura contro le discriminazioni
Carmine Falanga: ANLAIDS Sezione Lombarda
Silvia Negri: ANLAIDS Sezione Lombarda
17:30 – 18:00: Dalla terapia un notevole aiuto al controllo dell’epidemia
Giuseppe Lapadula: U.O. Malattie Infettive Ospedale – ASST – Monza, Ospedale San Gerardo, Università Milano – Bicocca
Giulia Marchetti: Clinica Malattie Infettive e Tropicali – Dip. di Scienze della Salute ASST Santi Paolo e Carlo, Università degli Studi di Milano
18:00 – 18:30: Progetto Milano: Fast Track Cities
Antonella D’Arminio Monforte: Clinica Malattie Infettive e Tropicali – Dip.. di Scienze della Salute ASST Santi Paolo e Carlo, Università degli Studi di Milano
Rosaria Iardino: Presidente Fondazione the Bridge

Venerdi 08.06.2018

12:00 – 12:30: Profilassi pre-esposizione (PrEP): una strategia che fa discutere?
Massimo Galli: Dipartimento di Scienze Biomediche e Cliniche “Luigi Sacco” Università degli Studi di Milano
Massimo Cernuschi: Divisione Malattie Infettive, Istituto Scientifico San Raffaele, Milano
13:00 – 13:30: Obiettivo “ZERO stigma”: una cultura contro le discriminazioni
Giuliano Rizzardini: Dipartimento di Malattie Infettive ASST – FBF –Ospedale Sacco, Milano
Antonio Di Biagio: Clinica Malattie Infettive – Ospedale Policlinico San Martino, Genova
17:30 – 18:00: Dalla diagnosi di HIV alla terapia: criticità e prospettive
Adriano Lazzarin: Divisione Malattie Infettive, Istituto Scientifico San Raffaele, Milano
Carlo-Federico Perno: Dipartimento di Microbiologia, ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda, Università degli Studi di Milano
18:00 – 18:30: Dalla malattia alla terapia: salute e benessere. Hard treatment forever?
Antonella Castagna: Divisione Malattie Infettive, Istituto Scientifico San Raffaele, Milano, Università Vita-Salute San Raffaele, Milano
Alessandra Bandera: U.O. Malattie Infettive Ospedale – ASST – Monza, Ospedale San Gerardo, Università Milano – Bicocca

Sabato 09.06.2018

12:00 – 12:30: Prevenzione e HIV: i test di screening
Silvia Negri: ANLAIDS Sezione Lombarda
Carmine Falanga: ANLAIDS Sezione Lombarda
13:00 – 13:30: Profilassi pre-esposizione (PrEP): una strategia che fa discutere?
Andrea Gori: U.O. Malattie Infettive – Fondazione IRCCS Ca Granda Ospedale Maggiore Policlinico – Università degli Studi di Milano
Teresa Bini: Clinica Malattie Infettive e Tropicali – Dip.. di Scienze della Salute ASST Santi Paolo e Carlo, Università degli Studi di Milano
17:30 – 18:00 Obiettivo “ZERO stigma”: una cultura contro le discriminazioni
Carmine Falanga: ANLAIDS Sezione Lombarda
Silvia Negri: ANLAIDS Sezione Lombarda
18:00 – 18:30 Profilassi pre-esposizione (PrEP): una strategia che fa discutere?
Silvia Nozza: Divisione Malattie Infettive, Istituto Scientifico San Raffaele, Milano
Antonio Muscatello: U.O. Malattie Infettive Ospedale – ASST – Monza, Ospedale San Gerardo, Università Milano – Bicocca
TUTTI I GIORNI A Convivio&More – Ogni giorno, dalle 12.30 alle 20.00, Convivio significa anche :
– Easy Test: il progetto di prevenzione per non abbassare la guardia contro l’infezione da HIV e HCV sarà ospitato nell’area Convivio & More. EASY TEST, ancora una volta, nel suo approccio anonimo e gratuito, è un modo per facilitare l’accesso al test, semplificarne l’esecuzione e continuare a promuovere la consapevolezza rispetto al virus e alla sua trasmissione. Con un test ematico su dito in pochi minuti si può effettuare un test dell’HIV. Con un tampone orale ci si può sottoporre al test HCV. Entrambi i test vengono eseguiti da operatori esperti, accompagnati da un counselling necessario, con la presenza di un medico che ne restituisce l’esito.
– Second Chance for Dogs: “Ogni cane merita una seconda possibilità!” questa la filosofia che sta alla base di Second Chance For Dogs. Il “sogno” dell’associazione è di poter realizzare una struttura interamente dedicata ai cani con problematiche comportamentali (che siano esse derivate da una errata gestione, da privazioni o da maltrattamenti). La prevenzione poi, che si parli di AIDS o di disturbi comportamentali dei cani gioca un ruolo fondamentale e può salvare la vita in alcuni casi. Di questo e molto altro si parlerà durante le giornate di Convivio.
– MyPlace: il circuito di appartamenti di design promuove, all’interno della propria lounge, il social contest “MySelfie, MyPlace for Convivio”: i visitatori sono invitati a scattarsi un selfie mostrando tutti i propri acquisti (sarà possibile farlo anche tramite la app di Convivio). La foto più divertente sarà premiata con un soggiorno di una notte per due persone a scelta in uno dei MyPlace Apartaments.
– Art4sport è l’associazione Onlus, ispirata dalla storia di Bebe Vio, che crede nello sport come terapia per il recupero fisico e psicologico dei bambini e dei ragazzi con amputazioni di arti. La sua missione è aiutare economicamente e supportare a livello pratico/organizzativo le famiglie di bambini protesizzati per permettere loro di giocare e divertirsi quotidianamente attraverso l’attività sportiva. Durante le giornate di Convivio Art4sport racconterà le storie straordinarie di ragazzi che hanno non solo ricominciato a vivere con dignità, ma che hanno raggiunto incredibili traguardi sportivi.

INFO – Dal 6 al 10 giugno 2018 – THE MALL BIG SPACES
Piazza Lina Bo Bardi 1 (metro: Repubblica / Garibaldi)
Ingresso libero il 6 giugno dalle 17.00 alle 22.00
E dal 7 al 10 giugno dalle 10.00 alle 22.00

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here