URL dell'articolo: http://www.cronacamilano.it/sport/35989-anteprima-derby-inter-milan-24-febbraio-2013-analisi-precedenti-statistiche-curiosita.html

Torna alla home page
Oggi
Il tempo oggi
Max: 25°C - Min: 16°C
Domani
Il tempo domani
Max: 27°C - Min: 16°C

Sport

Anteprima derby Inter – Milan 24 febbraio 2013: analisi, precedenti, statistiche, curiosità

Tra qualificazione Champions e gli ex Cassano, Balotelli, Muntari e Pazzini: come finirà il derby di Milano?

Dopo le emozioni delle coppe europee, per le due milanesi è tempo di tornare a pensare al campionato visto che domenica 24 febbraio, con fischio d’inizio alle ore 20.45, andrà in scena la stracittadina. Inter e Milan si troveranno di fronte e proveranno a contendersi il terzo posto valido per l’accesso, via preliminari, alla prossima Champions League.

 

MILAN: ESALTAZIONE ALLO STATO PURO – Non ci sono altre parole per descrivere il momento che sta vivendo la squadra di Massimiliano Allegri. Al morale già alle stelle per la rincorsa in campionato si è aggiunta la partita perfetta di mercoledì sera: 2 a 0 al Barcellona ed un match che finisce di diritto negli annali del calcio.

- Il Diavolo si presenta al derby con 37 punti conquistati nelle ultime 17 gare o, a seconda di quando si vogliono far partire le statistiche, con 30 nelle ultime 13. Un rollino di marcia spaventoso che ha condotto la formazione rossonera dalla parte bassa alla parte alta della classifica.

- Il filotto del finale del 2012 e di questo primo scorcio del 2013 ha portato il Milan ai 44 punti attuali, che valgono il terzo posto a parimerito con la Lazio. Basti pensare che, nelle ultime tredici partite, il Milan ha rosicchiato 14 punti ai cugini neroazzurri.

 

INTER FORMATO “GARDALAND” – Discorso ben diverso per l’Inter che dopo un inizio di stagione molto positivo, culminato con la vittoria per 3 a 1 allo Juventus Stadium di Torino, si è inceppata mettendo insieme uno score da retrocessione.

- 16 punti conquistati negli ultimi 14 turni di campionato sono veramente pochi; il bilancio, poi, si aggrava se si considera che Stramaccioni ha perso anche contro avversari non certo “marziani”: Atalanta, Parma, Udinese, Siena e Fiorentina.

- Tra queste sono state soprattutto le sconfitte contro Udinese, Siena e Fiorentina a mettere in mostra tutti i limiti dell’Inter: poco incisiva in avanti se non c’è Milito e molto vulnerabile dietro quando manca Samuel.

 

UNA STATISTICA IMPIETOSA – Non farà certamente sorridere Moratti sapere che nel match di campionato successivo ad una gara di Europa League, il bilancio neroazzurro è decisamente negativo: 5 sconfitte su 9 match fin qui disputati. Di seguito la tabella riassuntiva:

 

EUROPA LEAGUE

SERIE A

23 agosto 2012

FC Vaslui – Inter: 0 – 2

26 agosto 2012

Pescara – Inter: 0 – 3

30 agosto 2012

Inter – FC Vaslui: 2 – 2

2 settembre 2012

Inter – Roma: 1 – 3

20 settembre 2012

Inter – Rubin Kazan: 2 – 2

23 settembre 2012

Inter – Siena: 0 – 2

4 ottobre 2012

Neftci – Inter: 1 – 3

7 ottobre 2012

Milan – Inter: 0 – 1

25 ottobre 2012

Inter – Partizan Belgrado: 1 – 0

28 ottobre 2012

Bologna – Inter: 1 – 3

8 novembre 2012

Partizan Belgrado – Inter: 1 – 3

11 novembre 2012

Atalanta – Inter: 3 – 2

22 novembre 2012

Rubin Kazan – Inter: 3 – 0

26 novembre 2012

Parma – Inter: 1 – 0

6 dicembre 2012

Inter – Neftci: 2 – 2

9 dicembre 2012

Inter – Napoli: 2 – 1

14 febbraio 2012

Inter – CFR Cluj: 2 – 0

17 febbraio 2012

Fiorentina – Inter: 4 – 1

 

 

IL PRECEDENTE POSITIVO – A ben guardare, però, un precedente positivo nella tabella sopra esposta c’è e fa riferimento, guarda a caso, al derby d’andata; era il 7 ottobre del 2012 quando l’Inter, dopo la vittoriosa trasferta a Baku, sconfisse il Milan per 1 a 0.

- Il match venne deciso dal gol di Samuel al 3’, quando l’argentino sugli sviluppi di un calcio di punizione approfittò dell’uscita a vuoto di Abbiati per depositare in rete.

- Partita che, comunque, non fu esente da polemiche: il Milan, al 40’, segnò il pareggio con Montolivo, ma Valeri fermò tutto per un presunto intervento falloso di Emanuelson su Handanovic.

- Nella ripresa rosso a Nagatomo per doppia ammonizione e rigore non concesso su Robinho nel finale.

 

TUTTI I NUMERI DEL DERBY – Sono 158 i derby di Milano disputati in Serie A; il bilancio è favorevole ai neroazzurri, che hanno vinto in 59 occasione perdendo e pareggiando in 49. Segno X che, però, manca da sedici sfide e, precisamente, dallo 0 a 0 dell’ottobre 2004.

- Da segnalare lo speciale score di Dejan Stankovic che ha nel Milan la sua “vittima” preferita visto le sei reti segnate nella stracittadina e Balotelli che, nonostante le 59 presenze in Serie A con l’Inter, non ha mai segnato nel derby di Milano.

 

ARBITRA MAZZOLENI – A dirigere il match, fissato per domenica 24 febbraio con inizio alle ore 20.45, sarà il bergamasco Paolo Mazzoleni. I suoi assistenti saranno i sigg. Niccolai e Giordano. Arbitri Addizionali i sigg. Banti e Gervasoni. Quarto ufficiale Maggiani.

- Il restauratore 39enne è al suo primo derby in carriera nonostante arbitri stabilmente in Serie A da otto stagioni; nel massimo campionato italiano ha diretto 95 gare con un bilancio di 27 rigore concessi e 23 cartellini rossi.

- In questa stagione Mazzoleni ha già diretto il Milan nella gara interna con il Genoa, vinta dai rossoneri per 1 a 0 grazie ad El Shaarawi e l’Inter, ospite della Lazio e sconfitta per 1 a 0.

- In generale sono 11 i precedenti con i rossoneri, di cui 8 in campionato e 3 in Coppa Italia; Diavolo imbattutto con il bergamasco nel campionato. Per l’Inter, a parte la sconfitta contro la Lazio, 4 vittorie e 2 pareggi.

 

SCRIVETECI – Se desiderate venga approfondito un particolare argomento di Milan o Inter, o volete dettagli sul calciomercato, scriveteci a  redazione@cronacamilano.it

- Il nostro Staff sarà lieto di valutare ogni richiesta e approfondire le vostre tematiche preferite, i dubbi “storici”, le proiezioni, le analogie o qualsiasi vostra curiosità.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

- Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Milan – Barcellona 2 a 0 andata Ottavi di finale Champions League, ecco a voi la partita perfetta

Calciomercato 2013 Inter e Milan, diamo il voto alle due società milanesi

 

Milan – Inter 0 a 1 Serie A settima giornata, il derby lo decide Samuel

Matteo Torti

© Riproduzione riservata


I commenti per questo articolo sono chiusi