Tentato suicidio Palazzo Marino Milano, uomo entra con coltello poi si sente male, sul posto ambulanza e Polizia

E’ successo a Palazzo Marino, luogo dove “il vento nuovo” continua a soffiare.

 

E tra un soffio e l’altro, oggi si è insinuato tra i preziosi uffici un uomo che, armato di coltello, ha minacciato il suicidio.

 

 

Ancora ignota l’identità del soggetto; ignote le motivazioni e ignoto anche come abbia fatto a varcare la soglia dell’Amministrazione.

 

Dopo il parapiglia iniziale che per circa mezzora ha tenuto in scacco funzionari e dipendenti, e ha fatto sopraggiungere a tutta velocità anche il comandante dei vigili Tullio Mastrangelo e il suo vice Silvio Scotti, colpo di scena nel colpo di scena: l’aspirante suicida si è sentito male. Ed è stato necessario chiamare immediatamente il 118.

 

Tutto è bene ciò che finisce bene, l’uomo è stato soccorso e non sembrerebbe in pericolo di vita.

 

Intanto si attende di far luce sui motivi del drammatico gesto.

 

AGGIORNAMENTO del 9-06-2011 ore 20, 08: L’uomo è un 51enne che risiede abusivamente in un appartamento in piazzale Insubria. Avendo ricevuto un’intimazione di abbandonare l’abitazione ha tentato l’estremo gesto al fine di avere rassicurazioni sul proprio alloggio.

 

Leggi anche:

Incidente mortale Milano via Arsia – via Cogne, morto ragazzo di 28 anni travolto da auto in fuga dopo rapina bar tabacchi via Mambretti

Incidente pedone camion Milano viale Certosa, donna investita, è grave

Incidente mortale viale Monte Ceneri, morta ragazza di 28 anni


di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here