Ristorante cinese sequestrate cozze putrefatte ed altri alimenti

CozzeNuova operazione sul fronte della sicurezza alimentare.  

 

La Polizia Locale è intervenuta insieme ad Asl in un ristorante cinese in via Ricciarelli, zona San Siro, sequestrando oltre 30 kg di carne, pesce e verdure mal conservati. Tra questi, in particolare, una confezione di cozze in avanzato stato di putrefazione che, se cucinate, avrebbero sicuramente intossicato il consumatore. E ancora salsicce, bistecche di manzo e hamburger di tacchino congelati nel 2007, 2008 e 2009 e che invece avrebbero dovuto essere consumati in giornata. Il titolare cinese di 32 anni è stato denunciato e multato per 3.000 euro. Il locale è stato chiuso fino al ripristino delle condizioni di igiene e sicurezza.

 

 La Polizia Locale, – dice il vicesindaco e Assessore alla Sicurezza Riccardo De Corato, – in autonomia e in collaborazione, ha effettuato 2.340 controlli presso pubblici esercizi che hanno portato ad accertare 659 violazioni a leggi e regolamenti, tra le quali 407 di tipo amministrativo e 242 di tipo sanitario. Controlli che hanno determinato 6 denunce (3 a carico di cinesi) per cattiva conservazione di alimenti e 20 denunce (7 a carico di cinesi) per tentata frode in commercio”.

 

Di Redazione

 

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here