Sospensione Area C Milano per sciopero 2 ottobre 2012, tutte le info

Martedì 2 ottobre sarà una giornata nera per gli utilizzatori dei mezzi pubblici milanesi. I servizi, infatti, si fermeranno per 24 ore a causa dell’agitazione indetta dalle organizzazioni sindacali.

 

SI SPEGNE AREA C – Durante tutta la giornata, le telecamere di Area C si spegneranno.

 

DIVIETI CHE RIMANGONO ATTIVI COMUNQUE – Palazzo Marino fa sapere che resta comunque  attivo il divieto di accesso e circolazione all’interno della Cerchia dei Bastioni per i veicoli di lunghezza superiore a 7,5 metri, dalle 7.30 alle 19.30.

 

SCIOPERO ATM – Martedì 2 ottobre aderirà allo sciopero anche il personale di Atm, con possibili disagi per tram, autobus e metropolitane. Per tutti i dettagli, gli orari e le fasce garantite, CLICCA QUI

 

SCIOPERO DEI TRENI – Per tutte le informazioni circa lo sciopero dei treni, le corse garantite e quelle che potrebbero subire ritardi, cancellazioni e cambiamenti di percorso, CLICCA QUI

 

INFORMAZIONI – Per ulteriori informazioni sono disponibili i seguenti numeri:

– centralino del Comune di Milano (a pagamento) 02.02.02

– Polizia locale (a pagamento) 02.02.08

 

AGGIORNAMENTO del 2 ottobre 2012 ore 10,00: INIZIATI I DISAGI – Iniziata la prima fascia dello sciopero dei Trasporti, le metropolitane sono state chiuse e ci sono disagi anche in superficie. Per tutti i dettagli CLICCA QUI

 

AGGIORNAMENTO del 2 ottobre 2012 ore 15,30: CIRCOLAZIONE REGOLARE – Si è conclusa la prima fascia dello sciopero e, dalle 15 alle 18, si svolgerà la fascia di garanzia. Per i dettagli sulla ripresa sulla circolazione, CLICCA QUI

 

AGGIORNAMENTO del 2 ottobre 2012 ore 18,00: RALLENTAMENTI ALLE 17,45 SULLA M1 PER UN MALORE E INIZIO ULTIMA FASCIA PROTESTA – Alle 17,45 sono stati registrati rallentamenti sulla M1 a causa del malore avvertito da un passeggero a bordo di una carrozza presso la fermata “Lima”; intanto è iniziata l’ultima fascia di adesione allo sciopero, con la chiusura delle metropolitane e i disagi possibili per il servizio di superficie. Per i dettagli CLICCA QUI

 

AGGIORNAMENTO del 2 ottobre 2012 ore 22,00: TRENO BLOCCATO M1 LIMA – Il rallentamento sulla linea M1 verificatosi alle 17,45 è stato causato da una serie di eventi. Per prima cosa è stata attivata la chiamata d’emergenza con necessità di soccorso medico a bordo di un treno, azionata da un passeggero. Da qui la paura, degli altri passeggeri, che il convoglio non terminasse il servizio a pochi minuti dall’ingresso nella seconda fascia di adesione allo sciopero nazionale, e il seguente rifiuto di abbandonarne le carrozze, le cui porte non potevano neppure più richiudersi. Atm ha richiesto l’intervento urgente della forza pubblica. Sul posto anche 9 ambulanze del 118, che ha soccorso numerosi passeggeri preda di crisi di panico: a causa del treno fermo, infatti, altri convogli sono rimasti bloccati alle sue spalle, anche in galleria. Per tutti i dettagli CLICCA QUI

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Sciopero treni Milano 2 ottobre 2012, orari, treni che potrebbero subire modifiche, corse garantite, info

Adesione ATM Milano a sciopero nazionale 2 ottobre 2012, orari, corse garantite, numero verde in tempo reale

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here