Denuncia molestie Don Pezzini, nuove accuse da un uomo che all’epoca dei fatti era minorenne

Si aggrava la situazione che vede protagonista Don Domenico Pezzini, il prete 73enne al centro di una vicenda di presunti abusi sessuali perpetrati su ragazzini minorenni.

 

Dopo l’arresto avvenuto lo scorso maggio, nuove accuse si aggiungono infatti all’inchiesta condotta dal PM Cristina Roveda, volta a sostenere che tra il 2006 e il 2009 Don Pezzini avrebbe abusato di un ragazzino del Bangladesh, all’epoca minore di 14 anni.

 

Le nuove accuse giungono da un uomo che, presentatosi spontaneamente davanti ai giudici milanesi, avrebbe affermato di aver subito molestie sessuali dal prete circa 15 anni fa, quando era ancora minorenne.

 

Nonostante il presunto reato sia caduto in prescrizione, la testimonianza potrebbe avere un peso di estrema importanza per il processo che si svolgerà, a carico dell’imputato, il 15 dicembre prossimo.

 

Leggi anche:

Arrestato presunto prete pedofilo a Milano, Don Domenico Pezzini

Denunciato sito degli orrori: centinaia di bambini fotografati e ripresi mentre facevano sesso con animali

Pedofilia on line, 520 persone avevano messo in condivisione un file contenente 1.317 immagini pedopornografiche

Professore di pallavolo abusa di bambine negli spogliatoi, arrestato 53enne

Maestro arti marziali arrestato per violenza sessuale aggravata abusava di alunni da 12 anni

GDF, in carcere un altro finanziere per abusi sessuali a danno di una prostituta

Abusi su ragazzina condannati padre e fratello, assolta la madre. Le molestie erano state scoperte da una suora

 

Di Redazione

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here