Shopping con carte di credito rubate Assago, raptus di acquisti fa finire ladro in manette

EuroE’ successo ad Assago, nel quartiere MilanoFiori.
Protagonista della vicenda è un uomo di 44 anni di origine piemontese, disoccupato.
Secondo quanto spiegato, il 44enne si è recato in un negozio di abbigliamento, dove ha dato sfogo ad uno shopping sfrenato: 9 paia di scarpe e altri svariati prodotti, senza badare a spese.
Il raptus di acquisti non ci ha messo molto a insospettire una commessa e, la questione, è stata subito chiarita niente meno che dai Carabinieri.
Sopraggiunti, infatti, i militari della Compagnia di Corsico, l’uomo è stato bloccato mentre si trovava ancora nel parcheggio del centro commerciale e, per lui, sono iniziati i guai.
La carta di identità mostrata alle Autorità, tanto per cominciare, è risultata rubata nel dicembre del 2012 nel Comune di Rivalta.
Compiuti i debiti accertamenti, è risultato che il 44enne avrebbe rubato in Svizzera alcune carte di credito intestate ad un nominativo tedesco, trasferendolo poi sul documento in questione.
Passando alla perquisizione della vettura, i Carabinieri hanno anche trovato un costoso notebook, sempre acquistato con le carte rubate.
A propria discolpa, l’uomo ha riferito di aver trovato per caso le carte di credito e di aver “colto l’occasione” per usarle, trovandosi in difficoltà economiche.

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here