Bar distrutto da ubriachi Arcore, ferita anche una donna

Hanno impugnato alcuni bastoni colpendo tutto quanto potevano; ferita anche una cliente di 51 anni

CarabinieriÈ successo nella notte tra sabato 16 e domenica 17 aprile 2016 ad Arcore, in provincia di Monza: un bar è stato distrutto da tre uomini ubriachi, poi arrestati dai Carabinieri.
Secondo quanto ricostruito, il proprietario del locale voleva chiudere l’esercizio ma, il proposito, è stato ostacolato dalla presenza dei tre uomini, tutti cittadini di origine rumena, preda di una forte ubriachezza molesta.
Esasperato, il titolare è stato aiutato da alcuni presenti, che hanno chiuso le porte del locale cercando do tenere fuori i tre.
Furibondi, gli ubriachi hanno quindi impugnato alcuni bastoni e, roteandoli a destra e a manca, sono comunque riusciti a distruggere il locale, ferendo anche una cliente, di 51 anni.
Sul luogo sono sopraggiunti i Carabinieri di Monza, e due degli ubriachi sono risultati avere precedenti per guida in stato d’ebbrezza e rapina, mentre il terzo sarebbe invece incensurato.
Per i malviventi sono poi scattate le manette, con le accuse di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali, minacce e danneggiamento.
La cliente ferita, invece, è stata trasportata in ospedale dal 118 e, visitata dai medici, ha riportato una prognosi di 15 giorni, per ferite lacerocontuse alla mano e alla caviglia destra.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here