Sgominata banda di finti poliziotti Brescia, rapinavano automobilisti nelle aree di sosta

In sei mesi hanno messo insieme un bottino da oltre un milione di euro; nove gli arresti eseguiti dalla Polizia stradale, quella vera

polizia_stradaleLe indagini sono state compiute dalla squadra Mobile di Brescia in collaborazione con la Polizia di Trieste: in arresto 9 persone accusate di aver compiuto numerose rapine ai danni di automobilisti,  per un bottino complessivo di un milione e duecentomila euro in sei mesi.
Secondo quanto emerso, la banda agiva sempre nello stesso modo: i malviventi, presentandosi come  poliziotti a bordo di auto simili a Volanti, raggiungevano le vittime nelle aree di servizio lungo la A4 Brescia-Padova.
A questo punto i malviventi, mostrando distintivi fasulli, chiedevano venissero consegnati loro documenti, danaro e chiavi del veicolo, allontanandosi subito dopo con la scusa di compiere alcune verifiche. I realtà, ovviamente i malviventi poi si davano alla fuga, mentre un’auto civetta segnalava l’arrivo delle vere pattuglie della Stradale.
La banda è stata bloccata questa mattina a Rovato, in provincia di Brescia, mentre cercavano di derubare una coppia di svizzeri diretti a Padova.
Raggiunti dalla Postrada di Vicenza, i rapinatori sono stati arrestati a seguito di un rocambolesco inseguimento, durante il quale un agente ha riportato lesioni, fortunatamente non gravi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here