Seveso esondato Milano, disagi in tutta la Lombardia

L’acqua ha invaso la strada a Niguarda; il maltempo ha fatto danni in tutta la Lombardia

Allagamento Milano Luglio 2016-2I temporali estivi hanno portato disagi in tutta la Lombardia, a partire da Milano: a partire dal Seveso, esondato a Niguarda, per arrivare poi ai danni a Pavia, a Como e a Varese.
Super lavoro per i Vigili del Fuoco, chiamati a causa delle fortissime raffiche di vento e attivissimi per ripristinare la sicurezza; in particolare i pompieri sono intervenuti in via Valfurva, dove un tratto di strada è stato invaso dall’acqua proveniente dalle vasche di contenimento del Seveso.
Danni per la circolazione anche viale Suzzani, piazzale Istria, viale Fulvio Testi, viale Zara e via Padre Luigi Monti, tutti momentaneamente chiusi al traffico.
Per rispristinare viabilità e sicurezza, al lavoro anche gli uomini di Mm, Amsa e Protezione civile.
Gravissimi i danni nel Pavese, dove si è abbattuto un tornado; non sono mancati anche alberi caduti.

Leggi anche:
Esondazione Seveso Milano, analisi sul perché il Seveso straripa e soluzione della Giunta Pisapia
Esondazione Seveso Milano, 6 milioni di danni per le attività economiche

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here